Wonderful: Conca dei Marini – Il borgo delle meraviglie

“Wonderful – Uno spettacolo nello spettacolo” in questa puntata accompagna i telespettatori alla scoperta di uno dei borghi più affascinanti d’Italia dove si scorgono testimonianze artistiche di grande valore: Conca dei Marini. Il programma è scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito. Regia e riprese Gerardo Tartaglia e Angelandrea Falcone. Produzione 360 Gradi Web TV Contatti ufficio stampa: info@360gradiwebtv.it www.360gradiwebtv.it

Si ringrazia: Don Luigi De Martino – parroco Cappella SS. Maria Virgo Potens -Vettica Vincenzo Pistone B&B Villa Bianca – Tramonti Carolina Di Martino event planner

Gli splendidi e accoglienti conchesi

Clicca per visualizzare la PHOTOGALLERY https://www.facebook.com/media/set/?vanity=360gradiwebtv&set=a.3382655448678928

Lettere ritorna a fare festa nel suo Castello “diVino” il 17 e 18 settembre 2022

Dopo tre anni di pausa forzata a causa della pandemia il 17 e 18 settembre 2022 ritorna in presenza, e più frizzante che mai, l’evento tanto atteso dai wine lovers e che in passato ha calamitato migliaia di persone da tutta Italia: la Festa del Vino di Lettere. La quinta edizione, organizzata e siglata dall’accogliente e creativa Pro Loco in collaborazione con l’Amministrazione comunale guidata dalla sindaca Anna Amendola, avrà luogo nel cuore dei Monti Lattari in una cornice ricca di fascino quale quella del favoloso e storico Castello Medievale. Visitatori e appassionati saranno coinvolti in un vero e proprio viaggio alla scoperta della cultura vitivinicola. Una sinfonia di sapori, saperi e tradizioni da vivere in un borgo meraviglioso circondato da vitigni antichi e pregiati. Sarà l’occasione non solo per fare passeggiate in vigna e visite in cantina, ma anche per degustare il famoso vino frizzantino di Lettere Doc Penisola Sorrentina, un rosso rubino brioso dal profumo inconfondibile, dalla spuma intensa e dal sapore decisamente corposo. A fare da cornice alle eccellenze enologiche gli immancabili abbinamenti con le tipicità gastronomiche che potranno essere degustate agli invitanti banchi d’assaggio. Le degustazioni incontreranno, inoltre, l’arte e lo spettacolo: in diverse aree del Castello le due serate saranno arricchite ed intervallate da suggestive e coinvolgenti performances canore, musicali e teatrali. In alto i calici, dunque, per la cerimonia di inaugurazione il 17 settembre alle ore 19.00.

Promo WONDERFUL: Angri – Un paese da rivalutare.

Angri e i suoi borghi: passato e presente si fondono in un eterno istante.

“Wonderful – Uno Spettacolo nello Spettacolo” è un programma scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito. Regia e riprese Gerardo Tartaglia. Fotografia Angelandrea Falcone Una produzione 360 Gradi Web TV

Clicca sul link per visionare il promo su FACEBOOK

https://www.facebook.com/360gradiwebtv/videos/2125606944277463

“Wonderful” fa tappa a Raito tra scalinate, vicoletti e scorci paradisiaci

Wonderful – Uno spettacolo nello spettacolo“, il programma web/tv di www.360gradiwebtv.it, prosegue il suo viaggio in uno dei posti più belli e famosi del mondo: la Costiera Amalfitana. In questa puntata la giornalista Brigitte Esposito, con la fantastica regia e le riprese di Gerardo Tartaglia e Angelandrea Falcone, farà fare ai telespettatori un tour a 360gradi di Raito, pittoresco borgo affacciato sul Golfo di Salerno e sul panorama spettacolare di Vietri tra l’azzurro del mare e il verde dei monti. Una produzione www.360gradiwebtv.it

PHOTOGALLERY clicca per visionare le foto della puntata

https://www.facebook.com/media/set?vanity=360gradiwebtv&set=a.3353946514883155

Seguici sui social, clicca sul link per guardare la puntata su facebook https://www.facebook.com/360gradiwebtv/videos/413996957368675

UN’ESTATE DA RE. LA GRANDE MUSICA ALLA REGGIA DI CASERTA DAL 3 AL 18 SETTEMBRE LA VII EDIZIONE

La bellezza di uno dei monumenti più importanti del mondo verrà celebrata anche quest’anno dalla rassegna diventata l’appuntamento estivo da non perdere per tutti gli appassionati della grande musica.
Torna alla Reggia di Caserta dal 3 al 18 settembre “Un’Estate da RE”, la rassegna musicale programmata e finanziata dalla Regione Campania (fondi POC 2014-2020), organizzata e promossa dalla Scabec – società regionale di valorizzazione dei beni culturali – in collaborazione con il Ministero della Cultura, la Direzione della Reggia di Caserta, il Comune di Caserta e il Teatro Municipale “Giuseppe Verdi” di Salerno; la direzione artistica è affidata al Maestro Antonio Marzullo.
Cinque appuntamenti, un’inaugurazione straordinaria con i Carmina Burana e una chiusura nel segno di Claudio Baglioni con un doppio speciale concerto: il cartellone della VII edizione spazia dall’opera al soul, fino all’iconico cantautorato italiano rivisitato in chiave sinfonica, tra cui un omaggio a Fabrizio De André con la partecipazione di Peppe Servillo.
La rassegna è stata presentata questa mattina a Palazzo Santa Lucia, a Napoli. Hanno partecipato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, il sindaco di Caserta Carlo Marino, il direttore della Reggia di Caserta Tiziana Maffei, il direttore artistico di “Un’Estate da RE” Antonio Marzullo.
Voluta dal Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca nel 2016 per creare un evento che promuovesse allo stesso tempo i siti Unesco e la tradizione culturale musicale che in Campania vanta eccellenze internazionali, “Un’Estate da RE” si è radicata sul territorio grazie al successo delle passate edizioni, che hanno visto la partecipazione di artisti di fama mondiale come Ennio Morricone, Riccardo Muti, Plácido Domingo, Ezio Bosso, Jonas Kaufmann, Zubin Mehta, Daniel Oren, Antonio Pappano, Ludovico Einaudi, Stefano Bollani, Uto Ughi, Anna Netrebko, David Garrett. La rassegna è diventata negli anni un’occasione di rilancio culturale, turistico e di valorizzazione di tutta l’area casertana e della Campania, dando a tutti la possibilità di vivere l’esperienza di ascoltare la grande musica e i suoi straordinari protagonisti grazie a una politica di costo di biglietto contenuta.
Si inizia sabato 3 settembre con un’inaugurazione “reale”: i Carmina Burana, la più esaustiva antologia di canti medievali di ispirazione non religiosa basati su 24 poemi ritrovati in omonimi testi poetici. L’imponente composizione di Carl Orff sarà diretta da Michael Balke, eccelso e acclamato direttore d’orchestra. In scena dialogheranno le voci di Deniz LeoneLaura Claycomb e Gustavo Castillo, accompagnate dal Coro del Teatro dell’Opera di Salerno, dal Coro di Voci Bianche del Teatro “Giuseppe Verdi” di Salerno e dall’Orchestra Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Salerno.
Giovedì 8 settembre va in scena un concerto-omaggio a Fabrizio De André (Sinfonico – Sogno n°1 e oltre), la cui musica è riletta in chiave orchestrale dal pianista, compositore, arrangiatore e direttore d’orchestra inglese Geoff Westley. Ad interpretare alcune della più belle canzoni di De André saranno Peppe Servillo, solista degli Avion Travel, e Ilaria Pilar Patassini.
Il “Romantic tour” di Mario Biondi farà tappa alla Reggia di Caserta martedì 13 settembre. Biondi porterà sul palco i suoi brani più celebri e quelli contenuti nel suo nuovo album “Romantic”, uscito lo scorso 18 marzo, un progetto interamente dedicato all’amore in tutte le sue forme, dal legame di coppia a quello fraterno, all’amore per i genitori e i figli.
Gran finale per la VII edizione di “Un’Estate da RE” con un doppio speciale concerto di Claudio Baglioni, protagonista sabato 17 e domenica 18 settembre assieme all’Orchestra e al Coro del Teatro “Giuseppe Verdi” di Salerno, con la direzione di Geoff Westley: cinquant’anni di grande musica e grandi successi discografici saranno racchiusi in due serate magiche e dalle fortissime emozioni.
Tutti gli spettacoli inizieranno alle ore 21.00.
«Abbiamo presentato un programma di grande qualità per la Reggia – ha dichiarato il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca – che meritava una valorizzazione degna della sua importanza. Eventi come questo hanno un doppio effetto collaterale: incentivano i flussi turistici nei nostri territori e consentono di far scoprire a migliaia di persone le bellezze naturali, storico-artistiche e archeologiche impareggiabili della nostra regione. C’è da essere orgogliosi per la quantità e l’offerta di eventi culturali che propone la Regione Campania, che non ha paragone con nessun’altra regione d’Italia, a conferma di una scelta politica di investimenti e di valorizzazione del comparto cultura in tutti i suoi aspetti.»
«La Reggia di Caserta torna protagonista di Un’Estate da RE – ha commentato il Direttore generale della Reggia di Caserta Tiziana Maffei – questa volta valorizzando i cortili del Palazzo Reale. Ampi spazi, incorniciati dalla suggestione degli ambienti della Corte dei Borbone, oggetto d’impegnativi restauri in questi anni e che, anche alla luce del successo degli appuntamenti cinematografici delle ultime settimane, intendiamo condividere come “piazze della cultura”. Ringrazio la Regione Campania e Scabec che ogni anno contribuiscono ad arricchire l’offerta culturale del Museo e a promuovere il suo patrimonio. Prevediamo di organizzare insieme una serie di iniziative rivolte al pubblico di Un’estate da RE che possano comunicare e valorizzare la Reggia di Caserta e le sue mostre nel corso di questa rassegna. Siamo certi che anche quest’anno la Reggia di Caserta saprà stupire con la sua Meraviglia.»

Charme in Passerella a Minori: il fascino dell’Alta Moda tra cielo e mare

Non solo abiti indossati come gioielli, ma anche gioielli indossati come abiti. La moda, la bellezza e lo stile sono stati protagonisti a Minori con “Charme in Passerella”, il fashion show che ha animato elegantemente la città con le sue suggestive forme e i suoi spettacolari colori.  

La consolidata partnership tra l’organizzatrice Carolina Di Martino e il Comune di Minori, guidato magistralmente dal sindaco Andrea Reale, ha dato vita anche quest’anno ad un favoloso spettacolo andato in scena in una vetrina esclusiva come quella di piazza Cantilena sulla suggestiva scalinata antistante la Basilica di Santa Trofimena. Il sindaco oltre ad accogliere il numeroso pubblico italiano e straniero che ha partecipato al défilé, prima di inaugurare il fitto programma di eventi estivi si è complimentato con l’organizzazione.

Clicca sul link per visionare la sfilata su facebook https://www.facebook.com/360gradiwebtv/videos/605292831265367

Il sindaco di Minori Andrea Reale e l’organizzatrice Carolina Di Martino

La kermesse, che ha visto il susseguirsi di quadri di moda alternati a raffinati interventi di musica e danza, è stata condotta con eleganza, brio e professionalità dalla giornalista Brigitte Esposito che per l’occasione ha indossato le creazioni Haute Couture 2023 dell’Atelier Pastore since 1940, i gioielli esclusivi di Conté Jewels storica gioielleria di Minori, e ha sfoggiato l’acconciatura curata dal noto hair stylist e make up artist Matteo Gargiulo.

Ad aprire il defilè è stata l’Aghè Mare Luxury Italian Beachwear con al timone l’estro creativo di Francesco Coticelli, Carolina Malafronte e Angela Coticelli. L’innovativa ed artigianale azienda di Gragnano da oltre 20 anni realizza costumi da bagno di lusso che esaltano e slanciano la silhouette valorizzando l’esperienza acquatica. In passerella seducenti e accattivanti capolavori made in Italy realizzati in tessuti ecologici di altissima qualità arricchiti da preziose lavorazioni. Costumi interi, bikini, trikini e tanti altri modelli hanno sfilato tra copricostumi, borse, parei e cappelli decisamente trendy.

A seguire, come in una favola, il bagliore delle stelle ha reso ancora più scintillanti le Collezioni 2023 bambino e Alta Moda cerimonia dell’Atelier “Pastore since 1940” di Vincenzo e Anna Pastore. Divertente e vivace è stata la sfilata dei bambini, applauditi e fotografati come piccole star sul blue carpet. In passerella la Collezione Kids 2023, completi sportivi e mini dress romantici che hanno raccontato, attraverso tessuti, trame e colori, i sogni e i desideri che animano l’infanzia. L’ Atelier dal 1940 è una delle più grandi realtà nel settore della moda campana e accompagna da sempre la clientela nella scelta dell’abito perfetto per ogni occasione accontentando i gusti e le esigenze più variegate senza mai trascurare l’eleganza. In scena per la sfilata  Alta Moda Cerimonia abiti griffati dei migliori brand italiani e stranieri come Antonio Notaro, Baci Stellari di Valeria Marini, Milano Collezioni, Nicole Moment, Red Carpets Luxury, Musani, Novi Couture.

Ad impreziosire l’evento i gioielli esclusivi e di altissima manifattura della Gioielleria Contè Jewels di Minori. Una collezione iconica che, sotto i riflettori, ha raccontato un’eleganza raffinata e audace, connubio perfetto di tradizione e innovazione. Le modelle hanno sfoggiato creazioni d’arte uniche e senza tempo. La Gioielleria di Alfonso Iozzino vanta da sempre una straordinaria esperienza nell’ arte del gioiello realizzato a mano e una lunga tradizione di design e stile.

Alle collezioni si sono alternati momenti artistici e culturali altamente performativi: ad esaltare gli abiti, a creare una dimensione surreale e a scandire i passi delle modelle è stato il dolce violino del M° Pierpaolo Petti e l’energico sax del M° Luciano Cuomo, musicisti di fama nazionale che hanno collaborato con artisti di chiara fama ed orchestre prestigiose.

Ospite della serata Maria Virginia Marchesano, strepitosa danzatrice, coreografa e insegnante di danza di fama internazionale che per l’occasione ha presentato il suo nuovo libro “Dalla sala al palcoscenico: il linguaggio gestuale della danza classica” pubblicato da Kinetès Edizioni nella Collana Pagine di Danza. Un vero e proprio vademecum per comprendere l’avvincente viaggio di un danzatore dalla sala alla scena, un supporto per i professionisti della danza, un capolavoro utile agli studenti dei licei coreutici durante il percorso didattico.

A guidare il numeroso pubblico in un sublime viaggio nella Napoli musicale è stata la cantante Giovanna Forino che, accompagnata alla chitarra dal M° Attilio Gargano e al violino e mandolino dal M° Matteo Masullo, ha impreziosito con la sua voce le classiche liriche napoletane.

Alla moda si è unita la danza in una coinvolgente ed appassionata liaison grazie alla Scuola di Danza Arabesque di Tramonti Costa D’Amalfi. Sotto la direzione artistica della splendida Elisa Bove hanno preso forma delicate coreografie sull’imponente scalinata: i danzatori Ruben Citarella, Myriam Giordano e Benedetta Giordano hanno raccontato i colori delle emozioni attraverso una reciproca ricerca di spettacolari prese e poetici ed eterei movimenti.

che, con vertiginosi trampoli e luminose ali di farfalla, ha regalato a tutti un’esperienza suggestiva tra equilibrismi e spensieratezza.

A chiusura del defilé ha sfilato l’Haute Couture di Pastore Sposa con la Collezione 2023 firmata da Pronovias, Nicole, Lady Bird. Abiti da favola principeschi o a sirena, veri capolavori di alta moda con dettagli unici e preziosissimi: pizzi e ricami a profusione, scollature, applicazioni e tulle, trasparenze, paillettes e cristalli per un’ode alla bellezza. In passerella anche lo sposo firmato Pignatelli, Notaro, Musani e Tombolini.  Dive e gentlemen accompagnati da paggetti e damigelle in una cornice da sogno.

“Ringrazio il Comune di Minori – ha dichiarato l’organizzatrice Carolina Di Martino – tutti gli eccellenti artisti e i partners dell’evento per aver contribuito e collaborato all’ottima riuscita di questa edizione post pandemia.”

Un ringraziamento speciale a: Black Lemon e-bike rental Amalfi Coast, Le Bontà del Capo di Conca dei Marini, Farmacia Campitiello, Scooter rental di Carlo D’Amato, Poste Italia, Ferrigno Fiori di Maria e Tina, Supermercati Gran Risparmio S. Egidio del Monte Albin, Pasticceria Carrelli, Granato Caffè, Lucia Fontanella, Lidia Tagliamonte, Michele Petrosino, Matteo Amato, Veronica Buonocore.

Charme in Passerella a Minori: il 15 luglio in scena moda e spettacolo in Costa D’Amalfi

A Minori la moda torna a brillare sotto le stelle. Venerdì 15 luglio, alle ore 20.30, la scalinata che conduce alla suggestiva ed imponente Basilica di Santa Trofimena si prepara ad accogliere Charme in Passerella – Moda, Cultura e Spettacolo sotto le stelle. L’elegante e attesa kermesse ideata dall’event planner Carolina Di Martino, è patrocinata con entusiasmo dal Comune di Minori e sarà presentata dalla giornalista e conduttrice televisiva Brigitte Esposito. Piazza Cantilena si trasformerà in un teatro all’aperto per la presentazione delle nuove Collezioni 2023 dal Pret-à-Porter alle creazioni dell’Haute Couture. Un fashion show esclusivo, in una cornice di incomparabile bellezza tra cielo e mare, che vedrà in scena i protagonisti del settore della moda e dello spettacolo: modelle, stilisti, musicisti, cantanti, ballerini, fashion bloggers. Energia, passione e gioia: questi gli saranno gli ingredienti giusti per ripartire dopo lo stop forzato determinato dalla pandemia – ha dichiarato la direttrice artistica Carolina Di MartinoIl defilé animerà la Costiera amalfitana con uno spettacolo ricco di emozioni e un pubblico pronto a divertirsi. “ L’evento sarà ripreso dalle telecamere di www360gradiwebtv.it regia di Gerardo Tartaglia e Angelandrea Falcone e trasmesso sui principali social network.

Basilica Santa Trofimena

Al via a Pagani “Pizza Sound” dall’8 al 12 luglio 2022

Sarà l’Arena Pignataro di Pagani ad ospitare, dall’8 al 12 luglio 2022,“Pizza Sound” la gustosa kermesse gastronomica che unirà in un’unica e strepitosa dimensione creativa artisti di livello nazionale e maestri pizzaioli. di chiara fama. L’evento, organizzato magistralmente e artisticamente dal direttore di MusicItaliaSpettacoli Alfonso Pandolfi e dal Marketing Communication Manager Alfonso Barolo è patrocinato dal Comune di Pagani. Ad accompagnarli in questo viaggio gastronomico-musicale tanti amatissimi artisti che si esibiranno durante le cinque attesissime serate. Protagonisti sul palco: l’8 luglio il cantore pellegrino Vincenzo Romano, La Compagnia Paganese Canti del Sud Italia e il cantautore Tony Tammaro; il 9 luglio il rapper Amalinze e Gerardo Amarante e gli Spaccapaese; il 10 luglio la Scuola di danza New Generation Dance e il comico e cabarettista Simone Schettino. Inoltre, special guest il Maestro pizzaiolo Errico Porzio discendente da una antica e storica famiglia di pizzaioli napoletani con le sue spettacolari pizze. L’11 luglio Andrea Sannino in concerto, il 12 luglio Franco Ricciardi. Naturalmente, la vera regina sarà la pizza preparata in tutti i suoi gusti e versioni. Undici le pizzerie presenti, 19 gli stand di varie specialità, stand dedicati alla birra e un coloratissimo parco giochi per i bambini. Il Sindaco avv. Raffaele Maria De Prisco e il vicesindaco Valentina Oliva durante la conferenza stampa, moderata con gusto da Martina Nacchio, hanno ringraziato tutti coloro che hanno supportato e supporteranno l’iniziativa e hanno dichiarato di essere stati ben felici di patrocinare Pizza Sound perché rappresenta il giusto connubio tra arte, spettacolo, divertimento e buona pizza. L’assessore al commercio Pietro Sessa ha invece aggiunto: “Ripartiamo da questa kermesse purtroppo sospesa l’anno scorso a causa della sosta forzata imposta dall’emergenza sanitaria. Ripartiamo con grande entusiasmo e siamo contenti perché la città ha una gran voglia di partecipare e gli imprenditori stanno supportando l’evento perché ben organizzato”. Numerose le adesioni degli sponsor, delle migliori attività gastronomiche di Pagani e non solo, e l’importante sostegno di Emiddio Esposito responsabile commerciale Sorrentino Alimentari e di Davide Baldi Confesercenti Pagani Salerno Nord presenti con gioia alla conferenza.

Rombi d’epoca ad Angri, record di partecipanti.

E’ stato un successo oltre le aspettative il terzo Raduno di Auto & Moto d’epoca organizzato dall’Associazione “Antiche Ruote Angri”. L’avvolgente bellezza del Castello Doria, con l’annesso Palazzo, ha fatto da cornice ad un’edizione che ha visto la presenza di centinaia di appassionati delle quattro e due ruote d’altri tempi provenienti da tutta la Regione Campania e non solo. L’atmosfera del tour ha avvolto e accompagnato i partecipanti e il pubblico tra vicoli, quartieri e cortili che profumano di storia e poesia. La kermesse è conosciuta e molto seguita non solo sui social media, ma in tutta la Regione grazie all’impegno e alla passione del Presidente Nino La Mura, del vicepresidente Carmine Nocera e di tutti i simpatici e straordinari soci. Un’associazione animata da un forte entusiasmo che nasce dalla condivisione di idee e dalla voglia di stare insieme, di regalare alle città spensieratezza e momenti di grande spettacolo. L’esplosivo e coinvolgente tour è stato condotto dalla giornalista Brigitte Esposito che, a bordo di uno storico maggiolone, ha sfilato lungo le arterie cittadine di Angri e S. Egidio del Monte Albino per poi giungere nella frazione di Orta Loreto simulando un vero e proprio tuffo nel passato. Il raduno è stato arricchito da un gustoso programma di intrattenimento: il pubblico ha ascoltato non solo il suono dei clacson e dei motori, ma anche quello di violini e sax grazie alle note armoniche dei maestri di chiara fama Pierpaolo e Raffaele Petti, un sensuale tango a cura del campione regionale Salvatore Coppola e un assaggio di musica classica napoletana declinata in chiave folk animata dal Gruppo O’Scarrafone. Piena soddisfazione è stata espressa anche da parte dell’Amministrazione comunale di Angri, attraverso le parole del vicesindaco Antonio Mainardi, e del sindaco di S. Egidio del Monte Albino Antonio La Mura presente insieme ad altri componenti della maggioranza. Un ringraziamento agli agenti della Polizia Municipale guidati dal Comandante Anna Galasso, ai volontari delle Guardie Ambientali e della Protezione Civile e a tutti gli sponsor che hanno sostenuto e voluto fortemente un evento pienamente riuscito.

Interviste a cura di Brigitte Esposito, regia e riprese Gerardo Tartaglia e Angelandrea Falcone, foto di Paolo Novi

Toni Servillo apre la Mostra Internazionale del Cinema Sociale 2022 dal 3 al 10 luglio a Vico Equense

Toni Servillo ospite e una partnership con NABA – Nuova Accademia di Belle Arti e Fondazione Cinema per Roma tra le prime novità della 12a edizione del Social World Film Festival, presentata all’Italian Pavillion dell’Hotel Le Majestic Barriere, in occasione del Festival de Cannes. La Mostra internazionale del cinema sociale, si terrà dal 3 al 10 luglio 2022 a Vico Equense con la direzione del regista Giuseppe Alessio Nuzzo, e sarà aperta dal film “Magda” del regista ucraino Danys Soboliev, in anteprima italiana.
 
Tra gli attori italiani più apprezzati all’estero, Servillo sarà ospite della cerimonia di apertura domenica 3 luglio quando riceverà il Golden Spike Award alla carriera e firmerà il Wall of Fame, il monumento al cinema che campeggia nel centro della città. Nel pomeriggio, inoltre, sarà protagonista di una masterclass di recitazione per studenti e aspiranti attori ed inaugurerà una retrospettiva a lui dedicata. 
 
Sempre alla ricerca dei migliori talenti cinematografici in circolazione nel mondo, il Social World Film Festival ha selezionato per il 2022 ben 121 opere tra lungometraggi, documentari e cortometraggi nelle 12 sezione in concorso e fuori concorso, tra cui 86 in anteprima, provenienti da 28 nazioni diverse dei cinque continenti, oltre a 348 titoli inseriti nel Mercato Europeo del Cinema Giovane e Indipendente.
 
Nella sezione lungometraggi internazionali, oltre al già citato “Magda”, troviamo “Le bruit des moteurs” del canadese Philippe Gregoire, il giapponese “Paper dream” di Koichi Izuhara, “Boxer Blood and Sweats” del regista iraniano Nima Nadaf, e gli italiani “The Grand Bolero” by Gabriele Fabbro e “Ero in guerra ma non lo sapevo” di Fabio Resinaro.
 
Novità di quest’anno il Premio della Critica SNCCI – Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, con una giuria formata da tre critici cinematografici grazie all’accordo con AFIC – Associazione Festival italiani di cinema, di cui il Social World è membro. Sempre in linea con l’Afic, verrà adottato il protocollo “green”attraverso l’applicazione di modelli operativi più sostenibili come ad esempio lo spostamento attraverso mezzi pubblici o elettrici, prediligere luoghi all’aperto, ridurre la quantità di documenti stampati incoraggiando il formato digitale e allestimenti con materiale riciclato certificato.
 
Inoltre, grande spazio agli omaggi alle star del passato, in primis alla grande Monica Vitti che campeggerà sulla locandina ufficiale, ma anche i 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini e i 50 anni dall’uscita di “Totò a colori”, la cui prima scena fu girata proprio tra le strade della città che apre la Penisola Sorrentina. 
 
Non solo proiezioni ma anche occasioni per giovani autori, come dimostrato dalla partnership avviata quest’anno con NABA – Nuova Accademia di Belle Arti, Fondazione Cinema per Roma nell’ospitare studenti e neo-diplomati di cinema selezionati per lo Z-Pitch Contest e dare loro la possibilità di presentare i progetti anche alla platea di professionisti che ogni hanno partecipano alle attività industry del Social World Film Festival. 
 
Lo Z-Pitch Contest, è il concorso dedicato agli studenti e ai neodiplomati delle Scuole di Cinema e Media Design in Italia. Il contest, sviluppato nell’ambito delle attività di Rome City of Film UNESCO, nasce per valorizzare e portare all’attenzione dei professionisti del cinema e della serialità le idee di giovani autori e film-maker che dimostrino talento e capacità nell’individuare temi di rilievo per la contemporaneità e originalità nel raccontare storie tramite l’audiovisivo.
 
Definito “l’evento cinematografico più emozionante al mondo” dall’attrice Claudia Cardinale, è un festival che da spazio e visibilità a tutte le opere iscritte, a prescindere dalla selezione che viene effettuata per le sezioni competitive e non competitive le cui opere sono proiettate e/o presentate in appositi eventi organizzati.
 
Organizzato dal Comune di Vico Equense, guidato dal sindaco Giuseppe Aiello, il Social World Film Festival offre l’esclusiva possibilità di partecipare agli eventi internazionali, che in dieci anni hanno coinvolto trenta città dei cinque continenti tra cui Los Angeles, New York, Shanghai, Rio de Janeiro, Vienna, Washington DC, Seoul, Busan, Berlino, Barcellona, Amsterdam, Cannes, MonteCarlo, Parigi, Istanbul, San Francisco, Tokyo, Sydney, Marsiglia, Palma, Tunisi, Hong Kong, Jakarta.
 
Alla conferenza stampa di Cannes hanno partecipato tra gli altri Laura Delli Colli, presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, per la presentazione del suo libro “Monica, vita di una donna irripetibile”; Francesco Grisi, Ceo di EDI Effetti Digitali Italiani, per un pitch su cinema e nuove tecnologie; Francesca Via, direttore generale Fondazione Cinema per Roma.


 

Regata Storica: la 66^ edizione dal 3 al 5 giugno 2022 ad Amalfi tra musica, storia e sport

quattro gloriose Repubbliche Marinare, sessantasei anni di avvincenti duelli sul mare, trecentoventi figuranti in costume storico. Dopo sei anni di attesa, Amalfi, cuore pulsante e Città capofila della Divina Costiera, torna a ospitare la Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare, uno degli appuntamenti dal sapore internazionale più amati dal territorio e da turisti che arrivano da ogni parte del mondo.

La Città è già in festa, gli alberghi full: la sfida tra le quattro regine dei mari si terrà il prossimo 5 giugno. Dopo lo stop nel 2020 a causa della pandemia e la 65esima edizione a dicembre del 2021 a Genova, la Città costiera sarà teatro della 66esima edizione del Palio, un evento straordinario, occasione unica ed emozionante per entrare in contatto con lo spirito della gara, la storia, le tradizioni.

Ai nastri di partenza una manifestazione sportiva di rievocazione storica istituita nel 1955, con lo scopo di celebrare le imprese e la rivalità tra Amalfi, Genova, Pisa e Venezia.

«La Regata è l’evento di punta per la nostra Città. La attendevamo da sei anni, abbiamo dovuto aspettare due anni in più del ciclo naturale a causa della pandemia, ma siamo pronti: per noi è grande motivo di lancio e ripartenza. Quest’anno proponiamo un ventaglio di eventi di assoluto spessore ma anche grandi novità importanti, a partire dalla diversa distribuzione di quelli che sono gli appuntamento tradizionali. L’anticipazione del Corteo al giorno precedente del Palio Remiero e l’istituzione di una nuova gara: le donne per la prima volta a bordo dei galeoni. Quanto alla Regata, mi inorgoglisce pensare che i primi atleti delle primissime edizioni erano i pescatori, oggi sono i campioni del canottaggio italiano. Agonismo e tradizione, storia e sport. Quest’anno tutti gli equipaggi sono rafforzati, il che accresce enormemente l’interesse. Vi aspettiamo», ha detto il Sindaco Daniele Milano nel corso della conferenza stampa di presentazione.

L’evento remiero, nato sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica Italiana, si completa con un lungo e fitto calendario di appuntamenti collaterali.

«Mi auguro che sia l’edizione del cuore, della pace. Sono solo dispiaciuto perché, dopo ben 65 anni, abbiamo la disfunzione con il primo comunicatore nazionale italiano, ovvero la Rai. La tv di Stato in questo momento è ancora assente nella sua interlocuzione. Nel suo obbligo istituzionale, a oggi, ci snobba. È un peccato, la nostra cultura non va vilipesa», ha aggiunto Geppino Afeltra, vicepresidente Ente Comitato Regata storica delle Repubbliche Marinare.

IL PROGRAMMA Le celebrazioni per il Palio si aprono venerdì 3 con l’evento Kiss Kiss Play Summer Live 2022 (alle 22). Pippo Pelo e Adriana Petro presentano la prima tappa dell’evento in cui la musica più bella suona dal vivo.

«Sarà una serata – concerto con tanti nomi della musica italiana. Kiss Kiss Play Summer Live in nome della omonima compilation della radio che raggiunge sempre le vette delle classifiche. Saremo anche in diretta streaming su tutte le piattaforme di Kiss Kiss. I nomi saranno svelati nelle prossime ore», spiega Pippo Pelo, conduttore dell’emittente nazionale.

Il clima di festa proseguirà sabato 4: alle 17:45 il mini-palio remiero con equipaggi misti, la grande novità di quest’anno. Non era mai accaduto prima che anche le donne gareggiassero. C’è già grande entusiasmo per questa novità che strizza l’occhio all’emisfero rosa, simbolo di forza, coraggio e intraprendenza, oltre che di eleganza, bellezza e dolcezza.

Questa gara avverrà nello specchio acqueo Marmorata-Atrani, con arrivo ad Atrani.

Per Amalfi vogano: Gabriele Amato, Raffaele Carrano, Lucia Carrano, Lisa Marie Franzese, Silvia Ingenito, Chiara Sammarco, Vincenzo Sotero, Giovanni Ruocco. Timoniere Peppe Ingenito.

Più tardi, alle 18, la presentazione degli equipaggi in Piazza Umberto I ad Atrani e, alle 19:30 inizierà a sfilare il Corteo Storico delle Antiche Repubbliche Marinare sulla SS163; partenza da Atrani con sfilata sulla SS163 e arrivo (intorno alle 20.30) in Cattedrale di Sant’Andrea ad Amalfi, con ingresso da Piazza Duomo. Il Corteo Storico, per la prima volta, non si terrà il giorno della Regata. Anche l’orario è una novità: mai prima d’ora nella città costiera le Quattro Repubbliche avevano sfilato al calar del sole.

Per l’occasione, il transito nel tratto in questione della SS163 sarà interrotto sabato 4 giugno dalle 19:00 alle 21:00.

Il gran finale è affidato allo spettacolo di fuochi pirotecnici sul Lungomare di Amalfi (ore 23:45).

Domenica 5 giugno il momento agonistico: la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare.

Alle 18 il Palio il Remiero delle Antiche Repubbliche Marinare Italiane, con partenza dallo specchio acqueo di Vettica di Amalfi ed arrivo alla Marina Grande. Pochi minuti di intensa competizione e di appassionato tifo su tutti i belvederi amalfitani e poi spazio ai festeggiamenti dell’equipaggio vincitore, che culminano alle 18.45 con la cerimonia di premiazione in Piazza Flavio Gioia, al cospetto dei Comitati.

Per l’occasione, il transito nel tratto in questione della SS163 sarà interrotto domenica 5 giugno dalle 17:30 alle 19:30.

GLI EQUIPAGGI La competizione rientra tra le attività agonistiche del canottaggio a sedile fisso gestite dalla omonima Federazione, con tanto di Regolamento tecnico che rimanda, per ciò che non contempla, al Regolamento della F.I.C. s.f. La rosa delle Repubbliche raccoglie il meglio della tradizione canottistica italiana, fondendo giovani promesse e appassionati veterani che gareggiano al fianco di campioni iridati e olimpici, nello spirito sportivo e di unione che caratterizza l’evento.

Sono ben 11 gli atleti della Nazionale Italiana Canottaggio che si ritroveranno nelle acque amalfitane per ‘incrociare’ remi da rivali: Giovanni Abagnale (Medaglia di bronzo Olimpiadi a Rio 2016), Vincenzo Abbagnale (Campione del Mondo nonché figlio di Giuseppe Abbagnale), Salvatore Monfrecola (Campione del Mondo under 23) per Amalfi, Alessandro Bonamoneta, Cesare Gabbia, Lorenzo Gaione, Davide Mumolo per Genova, Pietro Cangialosi, Sebastiano Carrettin, Luca Chiumento per Venezia e Niels Torre per Pisa.

Madonna delle Galline 2022: i festeggiamenti

Dopo una trepidante attesa e con la tradizionale, suggestiva ed emozionante cerimonia di apertura delle porte del Santuario ritornano a Pagani, dopo le restrizioni dovute alla pandemia, i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo, detta delle Galline. Una festa che da sempre racchiude fede, storia e tradizioni miscelati a solenni canti e coinvolgenti danze popolari. Emozionati il sindaco Raffaele Maria De Prisco, il vicesindaco Valentina Oliva e il Priore Giuseppe Tortora dell’Arciconfraternita della Madonna delle Galline hanno ringraziato i fedeli che, con grande compostezza, hanno gremito piazza D’Arezzo. Un grazie al cantore pellegrino Vincenzo Romano e al soprano Laura Paolillo per il brioso rito di apertura del Tosello del Pellegrino con l’energica e strepitosa tammurriata. Il Salotto di Bry in tour è condotto dalla giornalista Brigitte Esposito per la regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia, riprese e fotografia di Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it

Le interviste su FACEBOOK https://www.facebook.com/media/set/?set=a.3271534279791046&type=3

La PHOTOGALLERY https://www.facebook.com/media/set/?set=a.3271534279791046&type=3