Rombi d’epoca ad Angri, record di partecipanti.

E’ stato un successo oltre le aspettative il terzo Raduno di Auto & Moto d’epoca organizzato dall’Associazione “Antiche Ruote Angri”. L’avvolgente bellezza del Castello Doria, con l’annesso Palazzo, ha fatto da cornice ad un’edizione che ha visto la presenza di centinaia di appassionati delle quattro e due ruote d’altri tempi provenienti da tutta la Regione Campania e non solo. L’atmosfera del tour ha avvolto e accompagnato i partecipanti e il pubblico tra vicoli, quartieri e cortili che profumano di storia e poesia. La kermesse è conosciuta e molto seguita non solo sui social media, ma in tutta la Regione grazie all’impegno e alla passione del Presidente Nino La Mura, del vicepresidente Carmine Nocera e di tutti i simpatici e straordinari soci. Un’associazione animata da un forte entusiasmo che nasce dalla condivisione di idee e dalla voglia di stare insieme, di regalare alle città spensieratezza e momenti di grande spettacolo. L’esplosivo e coinvolgente tour è stato condotto dalla giornalista Brigitte Esposito che, a bordo di uno storico maggiolone, ha sfilato lungo le arterie cittadine di Angri e S. Egidio del Monte Albino per poi giungere nella frazione di Orta Loreto simulando un vero e proprio tuffo nel passato. Il raduno è stato arricchito da un gustoso programma di intrattenimento: il pubblico ha ascoltato non solo il suono dei clacson e dei motori, ma anche quello di violini e sax grazie alle note armoniche dei maestri di chiara fama Pierpaolo e Raffaele Petti, un sensuale tango a cura del campione regionale Salvatore Coppola e un assaggio di musica classica napoletana declinata in chiave folk animata dal Gruppo O’Scarrafone. Piena soddisfazione è stata espressa anche da parte dell’Amministrazione comunale di Angri, attraverso le parole del vicesindaco Antonio Mainardi, e del sindaco di S. Egidio del Monte Albino Antonio La Mura presente insieme ad altri componenti della maggioranza. Un ringraziamento agli agenti della Polizia Municipale guidati dal Comandante Anna Galasso, ai volontari delle Guardie Ambientali e della Protezione Civile e a tutti gli sponsor che hanno sostenuto e voluto fortemente un evento pienamente riuscito.

Interviste a cura di Brigitte Esposito, regia e riprese Gerardo Tartaglia e Angelandrea Falcone, foto di Paolo Novi

Toni Servillo apre la Mostra Internazionale del Cinema Sociale 2022 dal 3 al 10 luglio a Vico Equense

Toni Servillo ospite e una partnership con NABA – Nuova Accademia di Belle Arti e Fondazione Cinema per Roma tra le prime novità della 12a edizione del Social World Film Festival, presentata all’Italian Pavillion dell’Hotel Le Majestic Barriere, in occasione del Festival de Cannes. La Mostra internazionale del cinema sociale, si terrà dal 3 al 10 luglio 2022 a Vico Equense con la direzione del regista Giuseppe Alessio Nuzzo, e sarà aperta dal film “Magda” del regista ucraino Danys Soboliev, in anteprima italiana.
 
Tra gli attori italiani più apprezzati all’estero, Servillo sarà ospite della cerimonia di apertura domenica 3 luglio quando riceverà il Golden Spike Award alla carriera e firmerà il Wall of Fame, il monumento al cinema che campeggia nel centro della città. Nel pomeriggio, inoltre, sarà protagonista di una masterclass di recitazione per studenti e aspiranti attori ed inaugurerà una retrospettiva a lui dedicata. 
 
Sempre alla ricerca dei migliori talenti cinematografici in circolazione nel mondo, il Social World Film Festival ha selezionato per il 2022 ben 121 opere tra lungometraggi, documentari e cortometraggi nelle 12 sezione in concorso e fuori concorso, tra cui 86 in anteprima, provenienti da 28 nazioni diverse dei cinque continenti, oltre a 348 titoli inseriti nel Mercato Europeo del Cinema Giovane e Indipendente.
 
Nella sezione lungometraggi internazionali, oltre al già citato “Magda”, troviamo “Le bruit des moteurs” del canadese Philippe Gregoire, il giapponese “Paper dream” di Koichi Izuhara, “Boxer Blood and Sweats” del regista iraniano Nima Nadaf, e gli italiani “The Grand Bolero” by Gabriele Fabbro e “Ero in guerra ma non lo sapevo” di Fabio Resinaro.
 
Novità di quest’anno il Premio della Critica SNCCI – Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani, con una giuria formata da tre critici cinematografici grazie all’accordo con AFIC – Associazione Festival italiani di cinema, di cui il Social World è membro. Sempre in linea con l’Afic, verrà adottato il protocollo “green”attraverso l’applicazione di modelli operativi più sostenibili come ad esempio lo spostamento attraverso mezzi pubblici o elettrici, prediligere luoghi all’aperto, ridurre la quantità di documenti stampati incoraggiando il formato digitale e allestimenti con materiale riciclato certificato.
 
Inoltre, grande spazio agli omaggi alle star del passato, in primis alla grande Monica Vitti che campeggerà sulla locandina ufficiale, ma anche i 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini e i 50 anni dall’uscita di “Totò a colori”, la cui prima scena fu girata proprio tra le strade della città che apre la Penisola Sorrentina. 
 
Non solo proiezioni ma anche occasioni per giovani autori, come dimostrato dalla partnership avviata quest’anno con NABA – Nuova Accademia di Belle Arti, Fondazione Cinema per Roma nell’ospitare studenti e neo-diplomati di cinema selezionati per lo Z-Pitch Contest e dare loro la possibilità di presentare i progetti anche alla platea di professionisti che ogni hanno partecipano alle attività industry del Social World Film Festival. 
 
Lo Z-Pitch Contest, è il concorso dedicato agli studenti e ai neodiplomati delle Scuole di Cinema e Media Design in Italia. Il contest, sviluppato nell’ambito delle attività di Rome City of Film UNESCO, nasce per valorizzare e portare all’attenzione dei professionisti del cinema e della serialità le idee di giovani autori e film-maker che dimostrino talento e capacità nell’individuare temi di rilievo per la contemporaneità e originalità nel raccontare storie tramite l’audiovisivo.
 
Definito “l’evento cinematografico più emozionante al mondo” dall’attrice Claudia Cardinale, è un festival che da spazio e visibilità a tutte le opere iscritte, a prescindere dalla selezione che viene effettuata per le sezioni competitive e non competitive le cui opere sono proiettate e/o presentate in appositi eventi organizzati.
 
Organizzato dal Comune di Vico Equense, guidato dal sindaco Giuseppe Aiello, il Social World Film Festival offre l’esclusiva possibilità di partecipare agli eventi internazionali, che in dieci anni hanno coinvolto trenta città dei cinque continenti tra cui Los Angeles, New York, Shanghai, Rio de Janeiro, Vienna, Washington DC, Seoul, Busan, Berlino, Barcellona, Amsterdam, Cannes, MonteCarlo, Parigi, Istanbul, San Francisco, Tokyo, Sydney, Marsiglia, Palma, Tunisi, Hong Kong, Jakarta.
 
Alla conferenza stampa di Cannes hanno partecipato tra gli altri Laura Delli Colli, presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani, per la presentazione del suo libro “Monica, vita di una donna irripetibile”; Francesco Grisi, Ceo di EDI Effetti Digitali Italiani, per un pitch su cinema e nuove tecnologie; Francesca Via, direttore generale Fondazione Cinema per Roma.


 

Regata Storica: la 66^ edizione dal 3 al 5 giugno 2022 ad Amalfi tra musica, storia e sport

quattro gloriose Repubbliche Marinare, sessantasei anni di avvincenti duelli sul mare, trecentoventi figuranti in costume storico. Dopo sei anni di attesa, Amalfi, cuore pulsante e Città capofila della Divina Costiera, torna a ospitare la Regata Storica delle Antiche Repubbliche Marinare, uno degli appuntamenti dal sapore internazionale più amati dal territorio e da turisti che arrivano da ogni parte del mondo.

La Città è già in festa, gli alberghi full: la sfida tra le quattro regine dei mari si terrà il prossimo 5 giugno. Dopo lo stop nel 2020 a causa della pandemia e la 65esima edizione a dicembre del 2021 a Genova, la Città costiera sarà teatro della 66esima edizione del Palio, un evento straordinario, occasione unica ed emozionante per entrare in contatto con lo spirito della gara, la storia, le tradizioni.

Ai nastri di partenza una manifestazione sportiva di rievocazione storica istituita nel 1955, con lo scopo di celebrare le imprese e la rivalità tra Amalfi, Genova, Pisa e Venezia.

«La Regata è l’evento di punta per la nostra Città. La attendevamo da sei anni, abbiamo dovuto aspettare due anni in più del ciclo naturale a causa della pandemia, ma siamo pronti: per noi è grande motivo di lancio e ripartenza. Quest’anno proponiamo un ventaglio di eventi di assoluto spessore ma anche grandi novità importanti, a partire dalla diversa distribuzione di quelli che sono gli appuntamento tradizionali. L’anticipazione del Corteo al giorno precedente del Palio Remiero e l’istituzione di una nuova gara: le donne per la prima volta a bordo dei galeoni. Quanto alla Regata, mi inorgoglisce pensare che i primi atleti delle primissime edizioni erano i pescatori, oggi sono i campioni del canottaggio italiano. Agonismo e tradizione, storia e sport. Quest’anno tutti gli equipaggi sono rafforzati, il che accresce enormemente l’interesse. Vi aspettiamo», ha detto il Sindaco Daniele Milano nel corso della conferenza stampa di presentazione.

L’evento remiero, nato sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica Italiana, si completa con un lungo e fitto calendario di appuntamenti collaterali.

«Mi auguro che sia l’edizione del cuore, della pace. Sono solo dispiaciuto perché, dopo ben 65 anni, abbiamo la disfunzione con il primo comunicatore nazionale italiano, ovvero la Rai. La tv di Stato in questo momento è ancora assente nella sua interlocuzione. Nel suo obbligo istituzionale, a oggi, ci snobba. È un peccato, la nostra cultura non va vilipesa», ha aggiunto Geppino Afeltra, vicepresidente Ente Comitato Regata storica delle Repubbliche Marinare.

IL PROGRAMMA Le celebrazioni per il Palio si aprono venerdì 3 con l’evento Kiss Kiss Play Summer Live 2022 (alle 22). Pippo Pelo e Adriana Petro presentano la prima tappa dell’evento in cui la musica più bella suona dal vivo.

«Sarà una serata – concerto con tanti nomi della musica italiana. Kiss Kiss Play Summer Live in nome della omonima compilation della radio che raggiunge sempre le vette delle classifiche. Saremo anche in diretta streaming su tutte le piattaforme di Kiss Kiss. I nomi saranno svelati nelle prossime ore», spiega Pippo Pelo, conduttore dell’emittente nazionale.

Il clima di festa proseguirà sabato 4: alle 17:45 il mini-palio remiero con equipaggi misti, la grande novità di quest’anno. Non era mai accaduto prima che anche le donne gareggiassero. C’è già grande entusiasmo per questa novità che strizza l’occhio all’emisfero rosa, simbolo di forza, coraggio e intraprendenza, oltre che di eleganza, bellezza e dolcezza.

Questa gara avverrà nello specchio acqueo Marmorata-Atrani, con arrivo ad Atrani.

Per Amalfi vogano: Gabriele Amato, Raffaele Carrano, Lucia Carrano, Lisa Marie Franzese, Silvia Ingenito, Chiara Sammarco, Vincenzo Sotero, Giovanni Ruocco. Timoniere Peppe Ingenito.

Più tardi, alle 18, la presentazione degli equipaggi in Piazza Umberto I ad Atrani e, alle 19:30 inizierà a sfilare il Corteo Storico delle Antiche Repubbliche Marinare sulla SS163; partenza da Atrani con sfilata sulla SS163 e arrivo (intorno alle 20.30) in Cattedrale di Sant’Andrea ad Amalfi, con ingresso da Piazza Duomo. Il Corteo Storico, per la prima volta, non si terrà il giorno della Regata. Anche l’orario è una novità: mai prima d’ora nella città costiera le Quattro Repubbliche avevano sfilato al calar del sole.

Per l’occasione, il transito nel tratto in questione della SS163 sarà interrotto sabato 4 giugno dalle 19:00 alle 21:00.

Il gran finale è affidato allo spettacolo di fuochi pirotecnici sul Lungomare di Amalfi (ore 23:45).

Domenica 5 giugno il momento agonistico: la Regata delle Antiche Repubbliche Marinare.

Alle 18 il Palio il Remiero delle Antiche Repubbliche Marinare Italiane, con partenza dallo specchio acqueo di Vettica di Amalfi ed arrivo alla Marina Grande. Pochi minuti di intensa competizione e di appassionato tifo su tutti i belvederi amalfitani e poi spazio ai festeggiamenti dell’equipaggio vincitore, che culminano alle 18.45 con la cerimonia di premiazione in Piazza Flavio Gioia, al cospetto dei Comitati.

Per l’occasione, il transito nel tratto in questione della SS163 sarà interrotto domenica 5 giugno dalle 17:30 alle 19:30.

GLI EQUIPAGGI La competizione rientra tra le attività agonistiche del canottaggio a sedile fisso gestite dalla omonima Federazione, con tanto di Regolamento tecnico che rimanda, per ciò che non contempla, al Regolamento della F.I.C. s.f. La rosa delle Repubbliche raccoglie il meglio della tradizione canottistica italiana, fondendo giovani promesse e appassionati veterani che gareggiano al fianco di campioni iridati e olimpici, nello spirito sportivo e di unione che caratterizza l’evento.

Sono ben 11 gli atleti della Nazionale Italiana Canottaggio che si ritroveranno nelle acque amalfitane per ‘incrociare’ remi da rivali: Giovanni Abagnale (Medaglia di bronzo Olimpiadi a Rio 2016), Vincenzo Abbagnale (Campione del Mondo nonché figlio di Giuseppe Abbagnale), Salvatore Monfrecola (Campione del Mondo under 23) per Amalfi, Alessandro Bonamoneta, Cesare Gabbia, Lorenzo Gaione, Davide Mumolo per Genova, Pietro Cangialosi, Sebastiano Carrettin, Luca Chiumento per Venezia e Niels Torre per Pisa.

Madonna delle Galline 2022: i festeggiamenti

Dopo una trepidante attesa e con la tradizionale, suggestiva ed emozionante cerimonia di apertura delle porte del Santuario ritornano a Pagani, dopo le restrizioni dovute alla pandemia, i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo, detta delle Galline. Una festa che da sempre racchiude fede, storia e tradizioni miscelati a solenni canti e coinvolgenti danze popolari. Emozionati il sindaco Raffaele Maria De Prisco, il vicesindaco Valentina Oliva e il Priore Giuseppe Tortora dell’Arciconfraternita della Madonna delle Galline hanno ringraziato i fedeli che, con grande compostezza, hanno gremito piazza D’Arezzo. Un grazie al cantore pellegrino Vincenzo Romano e al soprano Laura Paolillo per il brioso rito di apertura del Tosello del Pellegrino con l’energica e strepitosa tammurriata. Il Salotto di Bry in tour è condotto dalla giornalista Brigitte Esposito per la regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia, riprese e fotografia di Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it

Le interviste su FACEBOOK https://www.facebook.com/media/set/?set=a.3271534279791046&type=3

La PHOTOGALLERY https://www.facebook.com/media/set/?set=a.3271534279791046&type=3

Il tour mozzafiato di “Wonderful” da Torca, borgo delle sirene, al fiordo di Crapolla

Wonderful” prosegue il viaggio tra le più belle attrazioni che offre il nostro Paese, dalle preziose città d’arte ai piccoli borghi di antichissima origine, passando per siti naturalistici di assoluto incanto.

In questa puntata la giornalista Brigitte Esposito, insieme all’inseparabile troupe di www.360gradiwebtv.it, ha fatto tappa a Torca, antico borgo situato nel Comune di Massa Lubrense in Penisola Sorrentina andando alla scoperta di una spettacolare insenaturanaturale in piena Area Marina Protetta di Punta Campanella.

La conduttrice, partendo dalla storica Piazza San Tommaso Apostolo e accompagnata dalle telecamere a 360° dirette dal regista Gerardo Tartaglia e dall’operatore di ripresa Angelandrea Falcone, ha passeggiato per i pittoreschi vicoli di un borgo che, da sempre guarda il mare dall’alto della sua posizione privilegiata. Intrecciando storia, mitologie, leggende e solo percorrendo un sentiero scosceso e in discesa con circa 700 tortuosi gradini in pietra calcarea ha potuto raggiungere il Fiordo di Crapolla, un gioiello nascosto incastonato nella roccia, un vero e proprio paradiso incontaminato dall’ammaliante fascino e dalle forti suggestioni.

Wonderful Uno Spettacolo nello Spettacolo” è un programma scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito. Regia e riprese Gerardo Roberto Tartaglia. Fotografia e riprese Angelandrea Falcone.

Per partecipare al format web/Tv “Wonderful” contattare l’ufficio stampa: info@360gradiwebtv.it

La puntata è visibile:

sulla pagina facebook https://www.facebook.com/360gradiwebtv/videos/383305443303730

Wonderful percorre il “Sentiero delle Formichelle” tra natura e storia

In questa prima puntata di “Wonderful” i telespettatori potranno immergersi in una natura selvaggia e ancestrale scoprendo la bellezza dello storico e adrenalinico “Sentiero delle Formichelle”.

La giornalista Brigitte Esposito, a dorso di mulo, partirà dal borgo di Paterno S. Elia, una delle tredici frazioni di Tramonti (Sa), e percorrerà l’intero e non semplice sentiero fino a raggiungere il mare di Maiori e Minori.

Le immagini dirette a 360° dal regista Gerardo Tartaglia si misceleranno poeticamente alla fotografia paesaggistica di Angelandrea Falcone regalando la visione di scenari altamente suggestivi e squarci mozzafiato che faranno da cornice al racconto della conduttrice. Un’occasione per camminare nel silenzio tra fitti boschi e corsi d’acqua rimanendo senza fiato dinanzi a paesaggi infiniti.

Ma non saranno solo le bellezze naturalistiche a rendere questo sentiero incantevole. Sarà possibile riscoprire anche la genuina tradizione enogastronomica e gioielli d’arte, come l’antica Chiesa di S. Elia.

Wonderful Uno Spettacolo nello Spettacolo” è un programma scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito. Regia e riprese Gerardo Roberto Tartaglia. Fotografia e riprese Angelandrea Falcone.

Si ringraziano: Francesco e Giovanni Buonocore – Azienda Agricola Tramonti, Carolina Di Martino – event planner

Per partecipare al format web/Tv “Wonderful” contattare l’ufficio stampa: info@360gradiwebtv.it

Ripartono i viaggi di “WONDERFUL” su 360gradiwebtv.it

Al via la terza stagione di “Wonderful – Uno Spettacolo nello Spettacolo”. La giornalista e conduttrice Brigitte Esposito torna su 360gradiwebtv con nuove puntate guidando i telespettatori alla scoperta del territorio italiano dal punto di vista paesaggistico, storico, culturale ed enogastronomico. La coinvolgente regia e la direzione delle immagini sono affidate a Gerardo Roberto Tartaglia, con il suggestivo intreccio di fotografia e riprese di Angelandrea Falcone.

Per partecipare al format web/Tv “Wonderful” contattare l’ufficio stampa: info@360gradiwebtv.it

POMPEII ARTEBUS UNA NAVETTA PER COLLEGARE I SITI DEL PARCO ARCHEOLOGICO DI POMPEI

E’ stato presentato questa mattina, venerdì 3 dicembre 2021, presso l’Auditorium del Parco Archeologico di Pompei, il nuovo servizio “Pompeii ArteBus“, il nuovo minibus per raggiungere agevolmente i vari siti archeologici del Parco: da Pompei alla villa rustica di Boscoreale, Villa Regina, alle ville nobiliari di Oplontis, Villa di Poppea e Stabia, Villa Arianna e Villa San Marco, al Museo archeologico di Stabia Libero D’Orsi presso la Reggia di Quisisana.

L’iniziativa ​è nata dalla collaborazione tra il Parco Archeologico di Pompei, la Regione Campania attraverso la Scabec e il progetto Campania>Artecard, l’EAV.

All’anteprima, riservata alla stampa, erano presenti il Direttore Generale del Parco archeologico di Pompei Gabriel Zuchtriegel, la Presidente della Scabec Assunta Tartaglione e il Presidente dell’EAV Umberto De Gregorio.

Dal 4 dicembre 2021 al 17 gennaio 2022 e dal 1° aprile 2022 al 4 luglio 2022 sei giorni a settimana due minibus partiranno da Piazza Esedra a Pompei, con due diverse destinazioni per collegare il sito archeologico di Pompei con i siti e le ville romane di Boscoreale, Torre Annunziata e Castellammare di Stabia.

Dal 4 dicembre 2021 al 17 gennaio 2022 e dal 1° aprile 2022 al 4 luglio 2022 sei giorni a settimana, escluso il martedì (giorno di chiusura dei siti esterni), due minibus per 25 persone, partiranno da Piazza Esedra a Pompei, con due diversi percorsi.

Il primo accompagnerà i visitatori a Villa Regina a Boscoreale e alla Villa di Poppea nel sito di Oplontis a Torre Annunziata, con 7 corse giornaliere a partire dalle 9,30. Il secondo bus sempre con partenza alle 9,30, avrà come destinazione Villa San Marco e Villa Arianna e la Reggia di Quisisana con 5 partenze scaglionate. Nel periodo estivo, a partire dal 1° aprile, le corse saranno incrementate e passeranno a 9 per il percorso verso Oplontis e a 6 corse per i siti stabiani. I bus sono facilmente riconoscibili per la loro veste grafica che richiama le iniziative Artecard.

Il servizio, che in questa prima fase è gratuito,è realizzato su iniziativa della Direzione Generale del Parco archeologico di Pompei attraverso i fondi di compensazione di Campania>Artecard e potrà essere utilizzato da chiunque sia in possesso del biglietto di ingresso ai siti del circuito di Pompei, incluso l’abbonamento MyPompeii Card o di un pass Campania>Artecard.

L’accesso ai siti oltre che agevole è oggi anche più conveniente con la tessera di abbonamento annuale MyPompeii che al costo di 35 € (8€ per gli under 25), consente un acceso illimitato per tutto l’anno a tutti i siti (Pompei, Villa di Poppea/Oplontis, e Villa Regina/Boscoreale, Ville di Stabia e Museo archeologico di Stabia Libero D’Orsi/Reggia di Quisisana). 

Per chi all’area vesuviana vuole affiancare anche altri musei e siti culturali di tutta la Campania c’è il pass Campania>Artecard che nella sua versione 365 gold (da 43 € standard o 33 € nella versione young) permette l’ingresso a 50 musei due volte l’anno, a cui si affiancano altre 20 visite.  www.campaniartecard.it

“Il nostro sogno è quello di cambiare la faccia di questo territorio straordinario, ricco di cultura. Quello di oggi è solo un primo passo che vede le istituzioni coinvolte nel progetto, insieme agli enti del territorio, lavorare alla valorizzazione e alla fruizione dei siti periferici, che non sono affatto dei siti minori – ha spiegato il Direttore Generale, Gabriel Zuchtriegel. “Nello statuto del Parco Archeologico di Pompei, oltre alla ricerca, alla tutela e alla valorizzazione dei siti archeologici, c’è anche la missione di concorrere allo sviluppo economico del territorio. Riteniamo che l’iniziativa che presentiamo oggi vada in questa direzione”.  

“Pompei Artebus realizzato con i fondi di Artecard è la sintesi di una collaborazione virtuosa tra istituzioni, che hanno come comune obiettivo la valorizzazione dei territori e del patrimonio culturale. Mettere in connessione Pompei con i siti periferici, che si definiscono minori ma non lo sono né per bellezza né per interesse archeologico, può essere il modello anche per altre realtà che insistono intorno a grandi attrattori come la Reggia di Caserta o i templi di Paestum o i Campi flegrei. Un progetto di mobilità culturale che Scabec vuole attivare e può rappresentare un elemento di promozione e di sviluppo in chiave turistica”. Questa la dichiarazione del neo presidente della Scabec Assunta Tartaglione

“Con questo progetto – ha spiegato il presidente dell’Eav Umberto De Gregorio – abbiamo voluto coniugare trasporto e cultura perché questi siti periferici sono poco frequentati anche perché erano difficili da raggiungere. Ecco perché questa iniziativa è importante e si aggiunge alla novità che riguarda “Campania Express“, che sarà disponibile durante tutto l’anno. Infine, con i fondi stanziati dal Recovery Fund potremo finalmente ammodernare l’infrastruttura della Circumvesuviana”. 

“Wonderful” approda a Lauro per vivere la favola di “Lumina in Castro”

“Wonderful” continua a coinvolgere e a solleticare dolcemente la curiosità dei numerosi spettatori che, in questa puntata in onda su 360gradiwebtv, saranno condotti in un borgo medievale custode di storie, leggende, tradizioni ed identità territoriale: Lauro. La giornalista Brigitte Esposito, dopo aver visitato gli angoli più caratteristici dell’antico e suggestivo paesino, raggiungerà il famoso e mitico Castello Lancellotti. Varcando la soglia delle mura entrerà nella straordinaria dimensione di “Lumina in Castro” in compagnia dell’Associazione Culturale Pro Lauro, presieduta da Antonio Ferraro e dal responsabile della Commissione Giacomo Corbisiero. Le vertiginose telecamere, dirette spettacolarmente dal regista Gerardo Roberto Tartaglia con le riprese di Angelandrea Falcone, hanno catturato tutta la magia di un sogno divenuto fantasticamente realtà.

VIDEO

CLICCARE SUL LINK PER ACCEDERE AL VIDEO SU FACEBOOK

https://www.facebook.com/360gradiwebtv/videos/227410449326986

Antonio Ferraro – Presidente Pro Lauro e Giacomo Corbisiero Responsabile Commissione Lumina In Castro
Associazione Culturale Pro Lauro
la redazione di 360gradiwebtv

CLICCARE SUL LINK PER ACCEDERE ALLA PHOTOGALLERY

https://www.facebook.com/media/set/?vanity=360gradiwebtv&set=a.3098005243810618

Si ringrazia per la partecipazione alla puntata: Associazione Pro Lauro, il Presidente Antonio Ferraro, il responsabile Commissione Lumina in Castro Giacomo Corbisiero, il professionale staff Pro Lauro & Lumina in Castro, la Compagnia Arteare, il Giullajocoso, la Dama della Luna, la Compagnia del Santo Macinello, Fabio Niola Galleria Arte Barbato, Azienda vinicola Petra Marzia, De Vivo Europein Veicoli.

Wonderful fa tappa al Lago D’Averno, attrazione di studiosi e viaggiatori

La troupe di “Wonderful”, il seguitissimo format che accende i riflettori sul patrimonio storico, artistico e turistico della Campania, questa settimana ha fatto tappa al Parco Archeologico dei Campi Flegrei alla scoperta di un affascinante lago che un tempo ardeva di fuoco. La giornalista Brigitte Esposito, passeggiando lungo le sponde del Lago D’Averno, ha condotto gli spettatori nelle straordinarie storie e leggende legate al misterioso specchio d’acqua, tanto citato da poeti e scrittori. Uno spettacolare tour tra natura e antiche vestigia come il Tempio di Apollo e la Grotta della Sibilla. A catturare gli scorci più intensi e suggestivi le telecamere da diverse angolazioni dirette dal regista e videomaker Gerardo Roberto Tartaglia con le riprese e foto di Angelandrea Falcone.

VIDEO

CLICCARE sul link per accedere al video su facebook

https://www.facebook.com/360gradiwebtv/videos/1332023753935575

“A Tavola con Bry” la scrittrice Letizia Vicidomini e la Ragazzina Ragno

E’ stata Letizia Vicidomini a ricevere l’invito a sorpresa per un’intervista “A Tavola con Bry” il gustoso show, scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito con la regia e riprese di Gerardo Tartaglia, che vede protagonisti tanti volti noti del mondo della cultura e dello spettacolo. La scrittrice, una delle più lette e amate della scena culturale italiana, autrice di romanzi noir di successo come La Ragazzina Ragno, è stata invitata presso il raffinato New Machiavelli Restaurant & Lounge di Pompei dove a fare gli onori è stato il brillante titolare Antonio Criscuolo. A preparare il menu ispirato al noir lo chef Gianluca Criscuolo che, usando materie prime locali, ha saputo condire ogni piatto con creatività e quel gusto unico del mare nostrum. Una piacevole e simpatica chiacchierata tra amiche per condividere pensieri e riflessioni, un appetitoso viaggio tra le pagine del romanzo e la degustazione di piatti decisamente scenografici. Questi gli ingredienti di una puntata capace di appagare vista e palato…insomma tutta da assaporare.

VIDEO

Cliccare sul link per accedere al video su facebook

https://www.facebook.com/360gradiwebtv/videos/234283211925471

Standing ovation nella Cattedrale di Amalfi per il Gran Concerto di Ferragosto

Applausi interminabili e standing ovation per il Gran Concerto di Ferragosto tenutosi nella storica e suggestiva Cattedrale di Sant’Andrea ad Amalfi.  L’evento, voluto con entusiasmo dall’Amministrazione comunale guidata brillantemente dal sindaco Daniele Milano e grazie alla disponibilità della Curia Arcivescovile, è stato un vero e proprio tripudio di emozioni. L’International Symphony Orchestra & Soloistsdiretta dal M° Ivan Antonio ha offerto al pubblico, rispettoso delle norme di sicurezza dettate dall’emergenza sanitaria da Covid-19, un affascinante e raffinato viaggio musicale dalle opere lirico-sinfoniche alle canzoni classiche napoletane. A toccare le corde più sensibili dell’animo degli spettatori le impeccabili, incredibili e passionali voci del soprano Anna Corvino, del tenore Achille Del Giudice e del mezzosoprano Sabrina D’Amato, artisti di chiara fama nazionale ed internazionale, che hanno incantato e regalato momenti di intensa emozione. Un concerto trascinante, coinvolgente che ha fatto dialogare la grande musica con l’assoluta e infinita bellezza del Duomo. Soddisfatti del successo l’assessore alla Cultura, Enza Cobalto, e il direttore artistico il Paolo Scibilia della Società Concerti Sorrento.

Il Salotto di Bry in Tour eè condotto da Brigitte Esposito, regia Gerardo Tartaglia. Produzione www.360gradiwebtv.it Si ringrazia, inoltre, Giovanni Criscuolo della GIASSI VIDEO per la concessione di alcune immagini in diretta.

VIDEO

Link per accedere al video su facebook

https://www.facebook.com/360gradiwebtv/videos/426922561987716

“Il Salotto di Bry In Tour” interviste a cura della giornalista Brigitte Esposito. Regia, riprese e fotografia Gerardo Roberto Tartaglia. Produzione www.360gradiwebtv.it