Tutto pronto per Okdoriafest 2018, la grande kermesse nazionale dedicata alla birra

Okdoriafest, la Festa della Birra più grande e partecipata della Campania, cambia data anticipando l’inizio al 29 giugno 2018 e per ben sei serate fino al 4 luglio offrirà gratuitamente una serie di concerti e di divertimenti di altissima qualità. Location confermata al Parco Urbano di San Marzano sul Sarno.I sei concerti gratuiti vedranno riconferme e volti nuovi, con la presenza del grande Edoardo Bennato il 3 luglio. Tra gli altri artisti l’immancabile maestro Enzo Avitabile, ormai padrino musicale dell’okdoria, il giovane “scugnizzo” Andrea Sannino, il sound allegro de La Maschera, la divertentissima musica trash di Tony Tammaro e l’ecclettico e popolare Gerardo Amarante con gli Spaccapaese. Tanti gli stand dedicati al food con specialità innovative e piatti della tradizione: dalla pasta e fagioli del questore alle pizze, dai panini agli arrosticini e l’immancabile wurstellone bavarese. Il tutto accompagnato dalla grande protagonista della festa: la birra. Disponibile in ben 30 varianti, con una grande presenza di birrifici artigianali italiani ed esteri. Tanto divertimento e tante simpatiche attrazioni, lo spazio per i bambini, i servizi navetta, i numerosi parcheggi e la splendida cornice del Parco Urbano che fa da sfondo a sei giorni da vivere in allegria e senza stress, ascoltando buona musica e gustando ottime specialità. Okdoriafest è questo e molto altro: uno stile sano di divertirsi e godersi l’estate adatto a tutti.

Il 9 e 10 giugno a Marigliano la XVII Sagra della Pennetta all’Arrabbiata

Il 9 e il 10 giugno presso la Parrocchia del Sacro Cuore a Marigliano si terrà la XVII Sagra della Pennetta all’Arrabbiata. Torna il gusto della tradizione, torna la voglia di far festa. Ill prelibato piatto tipico che dà il nome alla kermesse, le pennette all’arrabbiata, sono un primo piatto della tradizione culinaria romana, ma che anche in Campania e specialmente nel napoletano, ha visto rivisitazioni e interpretazioni fin dai tempi antichi. Le penne all’arrabbiata napoletane sono un piatto semplice, dal gusto intenso e deciso, merito dell’abbondante peperoncino usato in fase di preparazione, perfetto per unire intorno allo stesso tavolo, amici, parenti, ma anche sconosciuti con interessi affini: il buon cibo e il desiderio di fare comunità. Ed è proprio con questo spirito che la Parrocchia Sacro Cuore, rappresentata da Don Pasquale Giannino e dai numerosi collaboratori volontari, interpretano la Sagra della pennetta all’arrabbiata: creare un momento di comunità e di festa che valorizzi non solo il gusto tipico della Campania, del napoletano e dunque della nostra tradizione, ma anche l’arte, la musica, il teatro, ingranaggi di condivisione apprezzati da tutti. Infatti, dopo il successo delle precedenti edizioni, quest’anno, la manifestazione intende ampliare il proprio raggio d’azione proponendo una rassegna di musica e spettacoli di tutto rispetto che accompagneranno il leitmotiv della due giorni: le pennette all’arrabbiata. Tanti gli artisti coinvolti e tante le realtà del territorio che parteciperanno al programma dell’evento. Ricco il menù della sagra che vedrà protagonista le Pennette all’arrabbiata, accompagnate da tante altre pietanze squisite, preparate con cura, rispettando le ricette tradizionali di un tempo. Accanto alle pennette all’arrabbiata, ci saranno le pennette alla scintilla, preparate con provola, pomodorino pachino, rucola e pancetta; e poi secondi di carne, contorni ricchi e vari, e panini di diverso genere. Per invogliare tutti ad assaggiare le specialità preparate per la XVII edizione della Sagra della pennetta all’arrabbiata, ad ogni acquisto si riceverà un biglietto per il classico sorteggio a premi indetto dall’organizzazione. Quest’anno tra i premi: una poltrona elettrica, un tablet e dei bellissimi occhiali da sole, messi a disposizione dai numerosi sponsor della manifestazione. La grande novità di quest’anno è l’ecosostenibilità. Al fine di evitare l’enorme spreco di plastica usa e getta che caratterizza questo tipo di eventi, si punterà all’acquisto di stoviglie biodegradabili.

Una scelta ampiamente condivisa da molte cittadine a nord della penisola e che nel tempo si è radicata al punto da divenire norma del regolamento comunale in merito all’organizzazione degli eventi all’aperto.

Contribuire alla realizzazione di questo progetto, vuol dire quindi in primo luogo abbracciare un punto di vista che impone senso di responsabilità e formazione di una mentalità orientata al consumo critico e sostenibile.

Lo chef internazionale Corrado Coviello presenta una nuova ricetta nel Salotto di Bry

di Brigitte Esposito 

Corrado Coviello, masterchef famoso nel panorama gastronomico internazionale, dal sofisticato e rinomato salotto milanese stile anni ’50 e ’60 dell’Arabesque Cult Store & Cafè è con piacere nuovamente ospite di Uno Chef nel Salotto di Bry presentando una delle sue squisite ed eccellenti ricette, vere e proprie opere d’arte. Coviello, con un curriculum d’eccezione alle spalle, docente presso la Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA, solide esperienze di livello con illustri maestri dell’arte culinaria, racconta da sempre la cultura della vera cucina attraverso le sue ricette reinterpretando la tradizione in chiave moderna. Una cucina che diventa una sorta di quadro, un veicolo di espressività, una fonte filosofica di grande seduzione capace di coinvolgere emotivamente non solo il gusto, ma tutti i sensi. Il maestro, inoltre, pone grande attenzione alla scelta dei prodotti di prima qualità aggiungendo i suoi ingredienti speciali nella preparazione di un piatto: dinamismo, passione ed entusiasmo. Con umiltà ed estrema simpatia presenta nel Salotto di Bry la ricetta dell’ “Uovo morbido croccante, agretti e barbabietola

Ingredienti :

  • 2 uova fresche di giornata
  • 1 barbabietola cruda
  • 100 g maionese fresca
  • 100 g agretti mondati e lavati
  • Succo di mezzo limone
  • Succo di mezzo limone
  • Olio evo q.b.
  • 100 g farina
  • 100 g pane bianco grattugiato e setacciato
  • Sale fino q.b.
  • Olio di semi di arachide q.b.
  • 100 g maionese fresca
  • Fiori eduli primule

Preparazione:

Affettate sottilmente la barbabietola e coppatela dandole una forma ovale. Stendetela su carta forno e lasciatela essiccare in forno a 50 ° C. A questo punto con le parature di barbabietola ottenere il succo con l’ausilio di un estrattore o centrifuga. Cuocete un uovo in acqua bollente per cinque minuti lasciatelo, poi, raffreddare e sbucciatelo delicatamente. Sbianchite leggermente gli agretti in acqua bollente salata e lasciateli raffreddare in acqua fredda. Intanto, condite la maionese con il succo di barbabietola sino ad ottenere un colore rosa intenso. Inserite la maionese in un sacchetto da pasticceria, sbattere l’uovo rimasto con un pizzico di sale ed inserire in due placchette separate la farina e il pane bianco grattugiato. Infarinate l’uovo poi passarlo nell’uovo sbattuto e nel pane. Ripassate nuovamente nell’uovo e ancora nel pane per ottenere una panatura doppia, liscia e omogenea. Condite gli agretti con olio, sale e succo di limone e nel frattempo scaldate l’olio a 165° C. Friggete quindi l’uovo panato e scolatelo su carta assorbente.

Finitura e Presentazione:

Disponete in una fondina gli agretti conditi a forma di nido. Decorate con la maionese la barbabietola aggiungendo quella essiccata. Adagiate al centro del nido l’uovo panato e completate il piatto con i petali di primula.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

CLICCA SULLA FOTO PER LA PHOTOGALLERY

Un canto coinvolgente apre i festeggiamenti in onore della Madonna della Galline

A ritmo di tammorra si aprono, anche quest’anno, le porte del Santuario di S. Maria Incoronata del Carmine detta “delle galline” e comincia l’emozionante festa religiosa e civile. Scampanii, suoni di nacchere e tammorre, voli di colombe, canti, danze caratteristiche ed una immensa folla di fedeli in attesa di vedere dopo un anno la statua della Madonna dai boccoli d’oro, Il Salotto di Bry in Tour a 360 gradi intervista il grande cantore pellegrino Vincenzo Romano coinvolgendo l’intera piazza. 

Il Salotto di Bry in Tour a 360 gradi è condotto da Brigitte Esposito, regia di Gerardo Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.


Festa Madonna delle Galline 2018: i piatti tipici a 360 gradi

La festa della Madonna del Carmine detta delle Galline è un evento religioso e civile che si svolge annualmente a Pagani dal venerdì dell’ottava di Pasqua al lunedì successivo. Per l’occasione vengono preparati dei piatti tipici: i tagliolini al ragù con i quali bisogna macchiarsi la camicia (il famoso “schizzo”), e i carciofi arrostiti cotti sulla tradizionale furnacella.
Il Salotto di Bry in Tour a 360 gradi è condotto da Brigitte Esposito, regia di Roberto Gerardo Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

Gran Caffè e Pasticceria “Mena” …una dolce Eccellenza Italiana nel Salotto di Bry

di Brigitte Esposito

Un Pasticciere nel Salotto di Bry in questa dolce puntata fa una squisita tappa presso il Gran Caffè, Lounge Bar&Cocktail, Gelateria e Pasticceria Mena a S. Antonio Abate in provincia di Napoli per assaporare strepitose esplosioni di gusto. Infatti, invitanti vortici di colori e sapori travolgono la clientela in una rilassante armonia offrendo la sensazione di essere nel posto giusto in ogni momento della giornata amplificando il piacere della degustazione. “Mena” è un nome che ha dato vita in 30 anni a due prestigiose, frequentatissime ed eleganti location nel cuore della città che propongono quotidianamente sublimi brioches, buffet ricchi di prelibatezze dolci e salate, torte scultoree, dessert al cucchiaio, pasticcini finissimi, gelateria artigianale, caffè shakerati ad arte, ricercati e sontuosi cocktail, fantasiose stuzzicherie e specialità gourmet arricchiti da note di gusto in continua sperimentazione. Amore, ricerca, innovazione, arte, qualità e cortesia sono gli ingredienti utilizzati dai titolari, Filomena Alfano, Bruno ManziFilomena Santonicola e Antonio Alfano, che sin da adolescenti hanno coltivato con dedizione la passione per l’arte pasticcera. Tanti, infatti, i titoli e i riconoscimenti ottenuti negli anni grazie ad un sapiente mix di ruoli e professionalità. Le dolcezze prodotte nascono dalla sinergia, dall’estro e dalla grande professionalità di un affiatato team che con costanza, ogni giorno, coniuga sapori autentici e metodi innovativi dall’antica e tradizionale arte pasticcera italiana di un tempo all’alta pasticceria gourmet. Creatività, ricercatezza e buongusto sono, inoltre, le caratteristiche che fanno di Filomena Alfano una delle event planner più affermate in Campania, la cui priorità è garantire un evento magico e memorabile. La semplicità è sinonimo di eleganza…questa la filosofia artistica. Nelle vetrine una carrellata di dolcezze da far venire l’acquolina in bocca e in Salotto deliziose interviste ai protagonisti.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese Angelandrea Falcone, una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

Si ringrazia per la collaborazione e partecipazione in puntata: gli indossatori (sposi) Roberta Somma e Luigi Lugibello, l’Atelier Linea Sposa di Palma Sicignano, i fiorai Michelina Montefusco e La Boutique des Fleurs di Alfredo e Luigi Garofalo, la Truccheria di Angela Di Lorenzo, Caffè Kico, Pina e Katia D’Auria, Rosaria Manzi sarta e allestimenti.

Il Salotto di Bry a Sanremo: l’intervista ai The Kolors e a Tullio De Piscopo con “Frida”

Al Festival di Sanremo 2018, in gara tra i 20 big anche i The Kolors, band divenuta nota al grande pubblico dopo la partecipazione ad Amici di Maria De Filippi. La band capitanata dall’amatissimo Stash ha presentato la canzone Frida, un brano che parla di un amore immenso dedicato proprio alla pittrice messicana Frida Khalo. I The Kolors hanno portato alla ribalta e hano fatto conoscere ai giovani la storia di quest’artista infarcita di tragedie e amori tormentati che l’hanno resa celebre, grazie anche alla sua arte conosciuta oltre il mito. La band ha duettato, nella serata duetti con Enrico Nigiotti e il grande e mitico Tullio De Piscopo. Al loro arrivo in sala stampa, infatti, sono stati letteralmente presi d’assalto da fotografi e giornalisti. Il Salotto di Bry ha consegnato loro, per fargli sentire tutta la vicinanza dei napoletani, un babà bryoso confezionato dall’azienda internazionale di semilavorati di dolcezza Fratelli Tedesco & C. s.n.c. di Angri.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, assistente alla regia Angelandrea Falcone, fotografia di Paolo Novi una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

Oggi l’inaugurazione di Casa Sanremo Vitality’s, l’hospitality del Festival 2018

Alle ore 18 di oggi apre i battenti Casa Sanremo Vitality’s la grande hospitality del Festival della canzone italiana, una eccellente vetrina per giovani talenti, operatori del settore musicale ed esperti di cucina che quest’anno prevede oltre 350 eventi. Sarà Elisa Isoardi a tagliare il nastro della Casa più nota d’Italia capitanata dal presidente Vincenzo Russolillo. Dal 6 febbraio la programmazione di Casa Sanremo entrerà nel vivo con tanti artisti che faranno vivere la musica a 360gradi:

Martedì 6 saranno Le Vibrazioni ad aprire il lounge e nella stessa serata si esibirà Renzo Rubino.

Mercoledì 7 sarà la volta dei Decibel a seguire spazio a Lo Stato Sociale.

Giovedì 8 toccherà alla coppia Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Venerdì 9 grande musica con Enzo Avitabile, in gara insieme a Peppe Servillo, al termine il talentuoso Giovanni Caccamo.

Sabato 10 ci sarà una straordinaria esibizione di Alex Britti & Zap Mama.

O’Revotapopolo brinda al successo della Befana 2018 e ringrazia Angri

Una splendida e solare giornata ha fatto da cornice alla reunion del Gruppo Folk Internazionale O’ Revotapopolo che presso il Gran Caffè Busciè ha voluto, simpaticamente e ufficialmente con un simbolico brindisi, ringraziare tutti coloro che hanno permesso l’ottima e sinergica riuscita della 44^ edizione della Befana 2018 ad Angri. “Anche quest’anno la sfilata è stata una bellissima esperienza – ha dichiarato il presidente Peppe D’ambrosio arricchita dall’entusiasmo dei soci, dalla folta cornice di pubblico che ha supportato l’iniziativa, all’intenso lavoro dei volontari che si sono prodigati per la buona riuscita della manifestazione e alla generosa disponibilità di chi ha collaborato, sostenuto e sposato la nostra storica iniziativa. La nostra vitamina è l’energia della nostra città”. Per l’occasione i protagonisti del Gruppo sono stati immortalati con sfiziosi appetizer dalle mille sfumature e dall’affascinante intreccio di stuzzicanti finger food e fruttosi cocktail low fat che hanno dato vita ad un’esplosione di gusto e profumi ricordando semplicemente i colori della nostra Campania. Un perfetto mix culinario, artistico e culturale inconfondibilmente arricchito da un’interessante personalizzazione di stuzzichini tradizionali, ma rielaborati e presentati in maniera molto accurata con l’apporto dei protagonisti indiscussi del sorriso che ogni anno regalano una ventata di gioia ad Angri. Un happy hour che si è concluso con una citazione di Nelson Mandela: “Sembra sempre impossibile finchè non viene realizzato”….. O’ Revotapopolo c’è e ci sarà sempre nel cuore di chi ama la vita.

L’evoluzione è Inagrò a Pagani: l’elegante bistrot in cui la tradizione incontra l’estro

Stare bene e mangiare di gusto si può facendo tappa presso Inagrò Elegant Food a Pagani. Il bistrot rispecchia le idee e l’approccio della clientela che sceglie di trascorrere qualche ora in ottimo relax, coccolata da prelibatezze, buon vino e ottimo intrattenimento. Attraverso il calore dei sapori e dei gestori il locale crea un’atmosfera suggestiva ed armoniosa, frutto di un’ unione di sensazioni che prendono vita in un menù che unisce tradizione e creatività in piatti eccellenti. Accanto alle pizze classiche, come racconta nell’intervista l’amministratrice Giovanna D’Antonio, Inagrò si distingue per le originalissime pizze gourmet. I piatti di terra e di mare ispirati alla cucina tradizionale italiana, con sfumature internazionali, sono frutto dell’interpretazione e dell’estro creativo dello chef Ermanno Porpora. Materie prime attentamente selezionate in un percorso emozionale di gusti e profumi che richiamano alla memoria le sublimi espressioni delle nostre regioni, simbolo di genuinità.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese Angelandrea Falcone, una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

Dal 13 al 21 gennaio al via “La Fiera e la Sagra della Porchetta” a S. Antonio Abate

Al via da sabato 13 a domenica 21 gennaio 2018 a S. Antonio Abate presso Largo Pertini la “Fiera e la Sagra della Porchetta, uno degli appuntamenti storici per il comune in provincia di Napoli. Il programma di quest’anno prevede eventi, gastronomia, folklore, tradizioni e tanti spettacoli. Quattro sono gli elementi a tema scelti dagli organizzatori Fuoco, Terra, Aria e Acqua che renderanno suggestiva l’atmosfera. La serata inaugurale di sabato 13 gennaio vedrà la partecipazione dell’ attore Erasmo Genzini, noto al pubblico come “Nicola” della fiction “Sotto Copertura”, a seguire il concerto di Emiliana Cantone alle ore 21.00. Lunedì 15 gennaio, alle ore 21.00, lo spettacolo comico di “Ciro & Ciro Show”, il 18 gennaio, l’esibizione di Alex – Alessio Mininni.

Il programma completo:

13 gennaio
Taglio del Nastro con Erasmo Genzini, ore 19.00
Emiliana Cantone, ore 21.00
Sagra della porchetta

14 gennaio
DanzaLadyMary, ore 20.00
Balli Latini, ore 21.00
Sagra della porchetta

15 gennaio
I Promessi Sposi, ore 20.30
Sagra della porchetta

16 gennaio
Serata Folk, ore 21.00
Sagra della porchetta

17 gennaio
Danza, ore 21.00
Sagra della porchetta

18 gennaio
Alex di Amici 16, ore 21.00
Sagra della porchetta

19 gennaio
Pakitos, ore 21.00
Sagra della porchetta

20 gennaio
Evergreen Band, ore 21.00
Sagra della porchetta

Inagrò Elegant Food Party and Bistrot: filosofia culinaria, classe e sapori solari a 360°

Il Salotto di Bry in questa puntata vi conduce in un luogo speciale nel cuore di Pagani (Sa) dove l’accoglienza è uno dei cardini dell’ospitalità. Un viaggio all’insegna del gusto semplice e raffinato che inizia nella mente e continua in cucina. Inagrò Party and Bistrot è un luogo magico di delizie che offre un percorso enogastronomico alla scoperta di specialità italiane facendovi innamorare ancora di più dei profumi e dei sapori della nostra terra. La struttura, caratterizzata da uno stile contemporaneo e raffinato, offre massimo relax unito alla magistrale arte culinaria, all’intrigante selezione di vini d’eccellenza e birre artigianali, agli ingredienti di altissima qualità cercando di soddisfare ogni capriccio enogastronomico della clientela. Ai fornelli un ricercatissimo e talentuoso chef Ermanno Porpora che, con creatività e passione, mette in luce una cucina tradizionale ed innovativa esaltando sia la genuinità delle materie prime sia la bontà di piatti che sembrano quadri. Vasto assortimento, inoltre, di pizze bianche, rosse e gourmet realizzate con farine ai cinque cereali di primissima qualità lavorate con lievitazioni lunghe tali da garantire una pizza altamente digeribile, soffice, leggera e dal sapore autentico. L’amministratrice Giovanna D’Antonio ci apre le porte delle splendide sale, scenografia ideale per accogliere una collezione di eventi preziosi. Inagrò è spettacolo e sapienza a 360 gradi.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone, una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.