Alberto Angela riceve la cittadinanza onoraria a Pompei. L’intervista nella città in festa

 

In piazza Bartolo Longo a Pompei grande e calorosa partecipazione per festeggiare l’immenso e amatissimo Alberto Angela divenuto cittadino pompeiano. Il Consiglio Comunale e il sindaco Pietro Amitrano hanno conferito con gioia la cittadinanza onoraria al grande giornalista, paleontologo, divulgatore scientifico e scrittore, riconoscendogli il merito di aver raccontato con competenza, passione, rigore, professionalità, sensibilità ed emozione la storia della più viva delle città morte. L’importante onorificenza è stata pensata e fortemente voluta, dall’Assessore “proponente” che ha coinvolto, con la sua voglia di fare e di operare in concretezza, il Sindaco e tutta l’amministrazione comunale. Si tratta della dott.ssa Raffaella Di Martino, assessore agli eventi e spettacoli, oggi visibilmente emozionata e felice.  Nel suo meraviglioso e seguitissimo programma televisivo, “Ulisse: il piacere della Scoperta” in onda su Raiuno, Alberto Angela ha raccontato al pubblico la tragedia che ha segnato per sempre la storia della città mariana con lo speciale Stanotte a Pompei registrando il record di ascolti. Un viaggio culturale attraverso le luci e le ombre, attraverso l’arte che si respira, le vicende storiche più curiose fino all’eruzione del 79 d.C. con le struggenti reazioni, la fuga e tutto ciò che è accaduto successivamente. Emozionato e commosso Angela ha ringraziato le autorità istituzionali, politiche, religiose, militari, i cittadini e i tanti giovani studenti accorsi per applaudirlo ed è stato molto soddisfatto di vedere anche confermate le sue tesi circa la data dell’eruzione del Vesuvio venuta alla luce dagli scavi nella Regio V. La scritta è, infatti, datata al sedicesimo giorno prima delle calende di novembre corrispondente al 17 ottobre … stessa data del conferimento della sua cittadinanza onoraria. Le sue emozioni nell’intervista ai microfoni del Salotto di Bry.
Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia e riprese di G. Roberto Tartaglia, fotografia Pasquale Genco. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Taone Teleangriuno canale 639 visibile in tutta la Campania

VIDEO E INTERVISTE 

PHOTOGALLERY

Lello Napoli inaugura il 21 ottobre ad Angri il suo nuovo e creativo Luxury Salon

Domenica 21 ottobre 2018, alle ore 19.00 in via Brigadiere D’Anna 118 ad Angri, l’hair stylist Lello Napoli inaugurerà il suo terzo tempio di bellezza dove poter celebrare il rito dell’hairstyling e del make up. Un prestigioso, elegante ed innovativo atelier dove la creatività, filo conduttore di un sogno, sarà il cuore pulsante di un’emozionante ed intraprendente avventura professionale. La passione, la ricerca stilistica e la continua capacità di rinnovarsi e di stare al passo con i frenetici ritmi della moda sono, da diciassette anni, gli ingredienti di un successo imprenditoriale che si fonda su un continuo processo di perfezionamento volto al benessere dei capelli. Lello Napoli con le sue magiche forbici è pronto ad interpretare, con maestria ed eleganza, tutto ciò che passa nella testa delle clienti grazie soprattutto al lavoro sinergico di tutti i suoi collaboratori. Il conto alla rovescia dunque è iniziato… non resta che tagliare insieme il nastro assaporando …“The Essence of Luxury Style”.

 

 

Le vincitrici del Summer Music Festival di Angri cantano e si raccontano nel Salotto di Bry

Il Salotto di Bry da sempre offre ai giovani la possibilità di essere protagonisti dei loro sogni e della loro arte. I riflettori si sono accesi sulla VI^ Edizione del Summer Music Festival in scena ad Angri ideato da don Antonio Cuomo, parroco della Regina Pacis, dal direttore artistico il M° Pierpaolo Petti accompagnato dalla violinista internazionale M° Ilaria Maria Zarra e dal sassofonista nazionale il M° Raffaele Petti. La scalata canora di 12 giovani si è conclusa con il successo di quattro talentuose aspiranti cantanti Annalisa D’Amato (categoria Junior), Elvira Del Sorbo (categoria Senior), Giuseppina Pia Rosato (menzione speciale) e Maria Rosaria Del Sorbo (premio estrazione strumento musicale). Il Salotto di Bry ha valorizzato gli aspiranti cantanti offrendo loro un trampolino di lancio nel mondo dello spettacolo con un’intervista in esclusiva e la possibilità di esibirsi dinanzi al grande pubblico televisivo.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia e riprese di G. Roberto Tartaglia, fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Taone Teleangriuno canale 639 visibile in tutta la Campania

Il 19 ottobre p. Enzo Fortunato presenta “Francesco il Ribelle” presso la Parrocchia Regina Pacis di Angri

Venerdì 19 ottobre 2018, alle ore 20.00 presso la Parrocchia Regina Pacis di Angri sarà presentato l’ultimo meraviglioso libro di Padre Enzo Fortunato Francesco il ribelle. Il linguaggio, i gesti ed i luoghi di un uomo che ha segnato il corso della storia” edito da Mondadori. Dopo i saluti del parroco della Regina Pacis Padre Antonio Cuomo, che accoglierà con gioia il suo fedele pubblico, dialogheranno insieme all’autore lo psicologo Antonio Francese e il giornalista Sergio Ruggiero Perrino. Modera la giornalista e conduttrice televisiva Brigitte Esposito. San Francesco è oggi più che mai uno dei personaggi chiave per comprendere come si vada configurando il cristianesimo in questo inizio di terzo millennio, a partire dalle parole con cui papa Bergoglio ha spiegato la scelta del suo nome: «Come vorrei una Chiesa povera e per i poveri! Per questo mi chiamo Francesco, come Francesco da Assisi». Con la semplicità, la mitezza e l’intenso fuoco interiore che hanno contraddistinto la sua vita, ancora dopo otto secoli attrae nel santuario di Assisi migliaia di persone ogni anno. Padre Enzo Fortunato è giornalista e direttore della sala stampa del Sacro Convento di Assisi. Frate minore conventuale, è stato professore presso la Pontificia Università Antonianum, l’Istituto Teologico di Assisi e la Pontificia Facoltà Teologica San Bonaventura. Padre spirituale dei giovani postulanti dal 1995 al 2004, ha ideato la collana “Orientamenti formativi francescani” edita dal Messaggero. Collabora con diverse testate giornalistiche, tra cui Avvenire, HuffingtonPost, Corriere della Sera e Panorama. Dal 2011 tiene una rubrica in onda su Rai1 dal titolo “Tg1 Dialogo” e su Radio Rai1 conduce “In viaggio con Francesco”, rassegna stampa internazionale. Per Mondadori nel 2014 ha pubblicato: “Vado da Francesco”.

Il Salotto di Bry ospita la cantante Maryana: talento, grinta ed emozioni

Il Salotto di Bry ospita un’artista dalla sensibilità interpretativa unica nel panorama musicale del momento: Maryana. Muove i primi passi nel mondo della musica quando è ancora una bambina e l’incontro con il canto è talmente decisivo da paragonarlo a uno straordinario colpo di fulmine. Elegante, colta, raffinata Maryana canta con tutta l’anima appassionando al primo ascolto il pubblico. La sua grintosa e suadente voce è paragonabile al prezioso intarsio di uno stile esecutivo meravigliosamente cangiante. Ha conseguito negli anni notevoli esperienze nel settore e il suo inedito And I Know, prodotto dal grande Andrea D’Amato su etichetta discografica A-Dam Records, è attualmente in vetta alle classifiche. Nell’intervista in Salotto Maryana racconta, con dolcezza ed entusiasmo, le sue emozioni e le sue avvincenti esperienze.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia e riprese di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TAone Teleangriuno canale 639 visibile in tutta la Campania.

L’INTERVISTA 

 

Al via la nuova stagione televisiva de “Il Salotto di Bry: entusiasmo, brio e tante novità

Si riaccendono le telecamere de Il Salotto di Bry, che vede alla conduzione per il quarto anno consecutivo la giornalista Brigitte Esposito. Il format web/ Tv, con la regia di Roberto Gerardo Tartaglia e le riprese di Angelandrea Falcone, si presenta all’appuntamento autunnale con una nuova veste per offrire ai telespettatori immagini inedite. Ospiti e persone comuni saranno accolti, infatti, in uno studio dalla scenografia totalmente rinnovata per ricreare l’atmosfera di un salotto familiare dove potersi confrontare, con un alto livello tecnologico, grafico, social ed innovativo. Visto l’ottimo successo di ascolti della scorsa stagione è stata confermata la linea contenutistica con ampie rubriche riguardanti cultura, spettacolo, moda, turismo, arte, eventi, musica, danza, teatro, cinema, enogastronomia, wedding e tante altre avvincenti novità che saranno svelate durante le dirette. Il programma andrà in onda tutti i giorni non solo sul sito web www.360gradiwebtv.it ma anche sull’emittente TV TAone Teleangriuno canale 639 del digitale terrestre visibile in tutta la regione Campania.

PROMO SIGLA IL SALOTTO DI BRY 2018- 2019

 

Il 16 ottobre “Dualità” di Antonello Tolve, in mostra ad Angri alla Pagea Arte di Elio Alfano

Martedi 16 ottobre 2018 ad Angri, alle ore 18.30 presso la Galleria Pagea Arte Contemporanea, diretta artisticamente da Elio Alfano, si respirerà aria d’arte allo stato puro con l’inaugurazione di un’eccellente e straordinaria mostra dal titolo “Dualità” curata dal teorico e critico d’arte Antonello Tolve in collaborazione con la stamperia d’arte di Bulino di Sergio Pandolfini. Sedici artisti, un percorso nell’arte italiana del secondo ‘900 e un fantastico libro d’arte che pone al centro di tutto la realtà del mondo nella sua dualità tra immaginazione, sguardi, parole e silenzi. La mostra rende omaggio non solo alla collana d’arte Duale, ma anche allo scambio culturale tra Pandolfini e il docente ed artista Enrico Pulsoni, offrendo artisticamente al pubblico visioni ed impressioni diverse delle opere pronte ad un confronto doppio, creando e ricreando altre idee, intrecci e generando un incontro tra cose, individui ed emozioni. Partecipazione e compenetrazione questi gli elementi essenziali. Accanto ai 15 preziosi volumi della collana, Dualità propone un dibattito e un’analisi delle storiche opere di Getullio Alviani, Luigi Boille, Agostino Bonalumi, Tommaso Cascella, Bruno Conte, Paolo Cotani, Gillo Dorfles, Carlo Guarienti, Carlo Lorenzetti, Giulia Napoleone, Achille Pace, Achille Perilli, Enrico Pulsoni, Ruggiero Savino, Ettore Sordini e Guido Strazza. I volumi presentano da un lato due immense incisioni che dialogano con i testi inediti di Annelisa Alleva, Antonio Arevalo, Mirella Bentivoglio, Marco Caporali, Anna Cascella Luciani, Jean- Clarance Lambert, Arrigo Lora Totino, Claudio Mutini, Gianfranco Palmery, Marco Papa, Roberto Sanesi, Maria Luisa Spaziani, Pietro Tripodo, Domenico Vuoto, e dall’altro la testimonianza di un’atmosfera creativa che attraversa il Novecento. La mostra si concluderà il 30 novembre. 

Orari dal martedi al sabato dalle 17.00 alle 19.00

 

Mimmo Angrisano festeggia ad Angri i suoi 30 anni di successi il 13 ottobre

Sabato 13 ottobre 2018, alle ore 20.30, presso il Teatro della Congrega di Santa Caterina ad Angri in piazza Don Enrico Smaldone si festeggeranno, con un’imperdibile concerto, i trent’anni di carriera professionale del più grande ed immenso interprete della canzone classica napoletana: Mimmo Angrisano. Erede dell’indimenticabile Sergio Bruni, Angrisano con la sua nobiltà vocale e il fascino del suo inimitabile timbro regalerà al pubblico un’intensa e straordinaria interpretazione delle più rappresentative, immortali ed amate liriche partenopee accompagnato dalle eleganti e virtuose note del chitarrista, mandolinista e compositore  Antonio Saturno, arrangiatore dei suoi capolavori discografici, e dalla dolcezza del flauto del talentuoso M° Aniello Rossi. Trent’anni in..canto un incredibile viaggio poetico musicale di altissimo livello culturale condotto dalla giornalista Brigitte Esposito, in cui il ritmo della musica seguirà perfettamente quello dei ricordi, dei racconti, delle emozioni e in cui i versi scritti e cantati si fonderanno magistralmente in un’unica partitura. Il concerto è organizzato da Musae Cordis in collaborazione con il Centro Iniziative Culturali con ingresso libero.

DiVin Castagne 2018: successo per il primo weekend, soddisfatti gli organizzatori

L’VIII^ edizione di DiVin Castagne a S. Antonio Abate ha chiuso il primo weekend in Piazza Don Mosè Mascolo con il sold out: 100 chef, 30 cantine, 300 produttori, un pubblico assolutamente soddisfatto.  Presi d’assalto, infatti, gli stand con pentole e pentoloni ricchi di piatti preparati con maestria e passione. Eccellenti i virtuosismi di alcuni degli chef stellati del panorama nazionale ed internazionale che hanno selezionato le materie prime con cura ed attenzione proponendo ai visitatori solo cibi sicuri e dal sapore inconfondibile. E’ stata combinata sapientemente la cucina tradizionale  con quella moderna dando vita a preparazioni gustose che hanno regalato al palato un piacere del tutto inaspettato. Entusiasta Giovanna Mascolo, presidente dell’ Associazione Napoli E’ ed organizzatrice della kermesse, e Andrea D’Auria, storico organizzatore insieme a Carmine D’Aniello che hanno dichiarato: “ DiVin Castagne è un festival all’insegna della spensieratezza, della leggerezza, del gusto e della salute a tavola. Vogliamo ringraziare tutti e in particolar modo l’efficiente e instancabile staff composto da 250 persone.” Straordinaria anche la performance artistica di Arianna Greco, ambasciatrice dell’arte enoica in Italia e nel mondo che ha presentato un’estemporanea di pittura, ispirata appunto al vino.

Il Salotto di Bry è condotto e scritto da Brigitte Esposito, regia e riprese di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TAone Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

VIDEO E INTERVISTE

 

Aziende agricole, alimentari e vinicole protagoniste degli show a DiVin Castagne 2018

S. Antonio Abate con l’VIII^ edizione di DiVin Castagne Food &Wine Festival conquista il pubblico. Decine di migliaia di cittadini e visitatori, provenienti anche da paesi limitrofi, hanno sciamato tra gli stand gustando le centinaia di specialità dal dolce al salato. Soddisfatti i produttori campani, i ristoratori, i cantinieri e ovviamente gli originali chef che, nel corso della tre giorni, si sono cimentati  nella realizzazione di svariate ricette presentando sul banco d’assaggio bontà, gusto e creatività. Durante gli show cooking realizzati dal Salotto di Bry sono stati raccontati i sapori e i profumi di piatti strepitosamente gourmet.

Il Salotto di Bry è condotto e scritto da Brigitte Esposito, regia e riprese di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania

 

 

DiVin Castagne Food&Wine Festival: show cooking, prodotti di qualità e musica

DiVin Castagne Festival dell’Arte e del Gusto continua a conquistare consensi positivi per la perfetta riuscita delle serate, con grande soddisfazione di ospiti e protagonisti del comparto enogastronomico. S. Antonio Abate è divenuto infatti luogo d’incontro di grandi nomi del comparto gastronomico campano, ma anche palestra per palati sopraffini. Molto contento l’art director della kermesse Salvatore Caputo, il quale ha dichiarato che il Festival rende vive le tradizioni di un tempo valorizzando i frutti della terra autunnali, in particolare la “castagna” considerata per secoli uno dei nutrimenti principali nell’economia contadina. Non solo itinerari gastronomici, ma anche musica di livello con I Neapolitan Soul Funky Blues parte integrante dell’evento e della sua filosofia. Il Salotto di Bry ha intervistato gli chef durante gli show cooking e gli artisti.

Il Salotto di Bry è condotto e scritto da Brigitte Esposito, regia e riprese di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TAone Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania

VIDEO E INTERVISTE 

DiVin Castagne Food &Wine Festival: Taglio del nastro col pieno di visitatori a S. Antonio Abate

DiVin Castagne Food &Wine Festival ha aperto quest’anno i battenti nel primo week end con migliaia di visitatori che hanno celebrato i sapori e le tradizioni di un territorio ricco di cultura gastronomica e prodotti salutari made in Campania. Una gustosa festa per i palati con un ricco programma di eventi, convegni ed interessanti novità rispetto alle passate edizioni.  Uno degli organizzatori Carmine D’Aniello, ha dichiarato che l’intento del Festival è quello di rivalutare il territorio basando il tutto sulla consapevolezza delle tradizioni, il recupero dell’identità e l’attrattività culturale, valorizzandone la prima forma di espressione: la cucina, in tutte le sue forme.  Un carrellata di cibi tradizionali dolci e salati, piatti gourmet, vini, liquori e birre artigianali, produttori locali, chef prestigiosi, rappresentanti delle scuole di cucina, sommelier e le tante persone che hanno potuto seguire il prelibato itinerario enogastronomico. Il cibo è poi diventato spettacolo attraverso i numerosi show cooking, realizzati nelle casette con cucina a vista, raccontati e realizzati dagli chef, col supporto de Il Salotto di Bry, e dedicati ad una platea attenta e preparata.

Il Salotto di Bry è condotto e scritto da Brigitte Esposito, regia e riprese di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania

VIDEO – INTERVISTE E SHOW COOKING

PHOTOGALLERY – CLICCA SULLA FOTO