Tutto pronto per Okdoriafest 2018, la grande kermesse nazionale dedicata alla birra

Okdoriafest, la Festa della Birra più grande e partecipata della Campania, cambia data anticipando l’inizio al 29 giugno 2018 e per ben sei serate fino al 4 luglio offrirà gratuitamente una serie di concerti e di divertimenti di altissima qualità. Location confermata al Parco Urbano di San Marzano sul Sarno.I sei concerti gratuiti vedranno riconferme e volti nuovi, con la presenza del grande Edoardo Bennato il 3 luglio. Tra gli altri artisti l’immancabile maestro Enzo Avitabile, ormai padrino musicale dell’okdoria, il giovane “scugnizzo” Andrea Sannino, il sound allegro de La Maschera, la divertentissima musica trash di Tony Tammaro e l’ecclettico e popolare Gerardo Amarante con gli Spaccapaese. Tanti gli stand dedicati al food con specialità innovative e piatti della tradizione: dalla pasta e fagioli del questore alle pizze, dai panini agli arrosticini e l’immancabile wurstellone bavarese. Il tutto accompagnato dalla grande protagonista della festa: la birra. Disponibile in ben 30 varianti, con una grande presenza di birrifici artigianali italiani ed esteri. Tanto divertimento e tante simpatiche attrazioni, lo spazio per i bambini, i servizi navetta, i numerosi parcheggi e la splendida cornice del Parco Urbano che fa da sfondo a sei giorni da vivere in allegria e senza stress, ascoltando buona musica e gustando ottime specialità. Okdoriafest è questo e molto altro: uno stile sano di divertirsi e godersi l’estate adatto a tutti.

Il 23 giugno grande attesa per “La Festa della Musica Europea 2018” a Nocera Inferiore

Il 23 giugno, alle ore 20, presso la Corte Interna del Palazzo di Città a Nocera Inferiore si terrà “La Festa della Musica Europea 2018, uno degli appuntamenti internazionali più importanti in tema di cultura e spettacolo, creato per coniugare musica e arte in affascinanti cornici del patrimonio artistico italiano.

L’evento è promosso dalla FENIARCO (Federazione Nazionale italiana Associazioni Corali), dall’ARCC (Associazione Regionale Cori Campani), Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e, dall’Associazione Culturale “Ensemble Corale Noukrìa” in partnership con l’Assessorato al Turismo, Arte e Cultura della Città di Nocera, nella persona della Dott.ssa Federica Fortino.

Anche quest’anno la Città di Nocera Inferiore grazie all’Associazione Culturale “Ensemble Corale Noukrìa”, di cui è Direttore Artistico e di Coro Genny Strianese e Presidente Antonio Rispoli, ospita, nella suggestiva cornice della Corte Interna del Palazzo di Città, una delle date di questo importantissimo evento.

La Festa della Musica sul territorio campano inizierà il giorno 21 a Paestum presso il Museo Archeologico e Tempio di Cerere, a Napoli presso la chiesa di Sant’Antonio a Posillipo, il giorno 22 a Napoli presso la chiesa Santa Maria della consolazione e proseguirà fino al 24 giugno nelle città di Eboli presso il Chiostro Monumentale del Convento di San Francesco.

L’associazione promotrice, nel dare maggiore ri-salto all’internazionalità dell’evento, ospiterà di-verse realtà corali oltre a quelle locali. Le corali eseguiranno brani profani Colti e Popolari, Napoletani e non, Gospel e Spiritual nonché brani di Musica Leggera.

INTERVERRANNO:
> Coro “HIRPINI CANTORES ” diretto da Carmine D’Ambola
> Coro “WHITE VOICES” diretto da Cinzia D’ambrosio
> Corso Giovanile “CORALE POLIFONICA Città di ERCOLANO” diretto da Domenico Cozzolino
> Coro Polifonico “ENSEMBLE CORALE NOUKRÌA”, Coro Giovanile “VOICING” e Coro di Voci Bianche “IRIS” di Nocera Inferiore diretti da Genny Strianese

Presenteranno i giornalisti Brigitte Esposito e Vincenzo Balzano. 
Direttore Artistico dell’evento è il Maestro Genny Strianese

La partecipazione all’intera manifestazione è completamente gratuita.

Antiche Ruote Angri carbura allegramente la città doriana con I^Raduno d’Auto e Moto d’Epoca

 

A risvegliare positivamente la città di Angri dal sonno profondo ci ha pensato il I^ Raduno di Auto e Moto d’Epoca ideato dall’Associazione Antiche Ruote Angri in collaborazione con il Centro Commerciale IperG,  Il Piacere della Tavola e Risto Pasta & Bar. Oltre 230 i gioielli del passato su due e quattro ruote conservate integre grazie alla dedizione e alla cura di collezionisti e appassionati che hanno preso parte al rombante e coinvolgente tour. Adrenalina e benzina sono stati i propellenti necessari per affrontare l’energica mattinata organizzata nei dettagli dal presidente Nino La Mura insieme agli effervescenti soci Carmine Nocera, Francesco Manzo, Alfonso Mauri, Natale Esposito, Ciro Rosanova e condotta dalla giornalista Brigitte Esposito. Un’occasione per vivere Angri a 360° assaporandone le sue straordinarie bellezze. Un raduno che ha avuto inizio alle 9.00 con l’iscrizione dei partecipanti e con la colazione presso il Bar Centrozero nella splendida piazza Annunziata dove sembrava quasi che non ci fossero più centimetri disponibili per esporre il proprio veicolo. Un’atmosfera da tutto esaurito, insomma. A fare da cornice all’evento una giornata soleggiata e calda tanto da far apprezzare ancora di più la gradevole e rinfrescante granita gentilmente offerta da Betaland prima della partenza. Subito dopo la benedizione del parroco Don Antonio Mancuso ai partecipanti e ai mezzi provenienti da tutta la Regione ha avuto inizio il giro turistico per le vie della città atteso e applaudito da molta gente ai bordi delle strade. Tre le soste durante il percorso: presso Il Piacere della Tavola per degustare la pasta fresca artigianale; presso il Bar Luisa2 per un brindisi birroso; presso il Café Ribò per uno stuzzicante aperitivo prima di giungere presso il Centro Commerciale Iperg. Qui sono stati decretati i vincitori dell’auto/moto con partecipante più giovane, del conducente più a tema e l’auto/moto più elegante con la successiva estrazione di altri numerosi premi e gadgets. La kermesse è terminata con uno squisito e prelibato buffet a cura de Il Piacere della Tavola RistoPasta&Bar e La Torrente e con la scelta di affiancare presente, passato e futuro raccogliendo in un unico sguardo l’evoluzione dei motori. Voglio ringraziare – ha commentato soddisfatto Nino La Mura presidente dell’Associazione Antiche Ruote Angri – ogni singola persona che ha reso possibile questa nostra prima iniziativa. Abbiamo lavorato con tanta energia cercando, attraverso il lungo e colorato serpentone che ha sfilato per le strade più suggestive della nostra città, di promuovere un paese ricco di arte, cultura e anche buon cibo. Lo scopo della nostra associazione è stato quello di unire gli intenti con spirito inclusivo, aggregare e coinvolgere con un evento che ha regalato ad Angri una giornata ricca di entusiasmo e voglia di stare insieme. Il successo testimoniato dai numeri ha ripagato i nostri sforzi e non immaginavamo tanto entusiasmo e condivisione. Ringrazio fortemente tutti gli associati, gli iscritti, gli sponsor, i media partner e il pubblico”.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Alfonso Nappo. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

IL VIDEO

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA PHOTOGALLERY

Concerto Cavalleresco: Antonio Saturno presenta ad Angri il nuovo lavoro discografico

Domenica 27 maggio 2018, alle ore 20.15, presso il Teatro della Congrega di Santa Caterina ad Angri in piazza Don Enrico Smaldone si terrà l’imperdibile e attesissima presentazione del nuovo lavoro discografico del chitarrista, arrangiatore, mandolinista e docente di spessore M° Antonio Saturno dal titolo “Concerto Cavalleresco”. Una presentazione-concerto in collaborazione con le Associazioni Centro Iniziative Culturali, Musae Cordis e Navicordo con ingresso libero. Nel corso della serata, moderata dalla giornalista Brigitte Esposito, interverranno il grande musicologo M° p. Paolo Saturno, che ricorderà il M° p. Alfonso Vitale recentemente scomparso, e il concertista e musicista internazionale M° Paolo Francese. Un dialogo tra suoni e silenzi, emozioni e voglia di regalare al pubblico un viaggio musicale sublime, vissuto e raccontato in musica e parole da Antonio Saturno, che per l’occasione sarà accompagnato nell’esecuzione live dei brani dall’Ensemble Anelli di Saturno. Un progetto contenente tredici magistrali tracce registrate presso la Splash Recording Studio di Napoli con la  Nuova Orchestra Alfaterna diretta dal M° Francese e pubblicate con l’etichetta discografica Dot Guitar. Composizioni inedite, concerti per chitarra ed orchestra nonchè brani per sola chitarra nelle quali si esalta la sapienza, la potenza e la delicatezza delle sonorità, l’interpretazione personale del repertorio chitarristico tradizionale e il fascino di un passato che diventa sapientemente innovativo. La chitarra di Saturno, una FJ-NE SAT- 2 realizzata dalla Liuteria Amendola Rocco, al suo raffinato e inconfondibile tocco emana un’indescrivibile purezza di suoni tali da esaltare l’anima e dare impulso alle emozioni, le stesse che si potranno vivere profondamente durante l’emozionante presentazione.

Mimmo Angrisano porta in Giappone il “made in Naples” ed è subito un successo

di Brigitte Esposito

Il concerto in Giappone del grande interprete della canzone classica napoletana Mimmo Angrisano, ha conquistato il pubblico nipponico ed è stato un successo oltre ogni aspettativa decretato da applausi scroscianti e calorosi, commenti positivi e standing ovation. D’altro canto, non ci si poteva aspettare altrimenti da colui che, con la sua eccelsa ed emozionante capacità vocale, è amato dal pubblico per aver sempre valorizzato e diffuso un patrimonio artistico-culturale unico al mondo. L’artista è volato in Giappone in occasione della “Festa di Napoli” organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Osaka diretto da Stefano Fossati, con il supporto del sindaco di Kagoshima, del Console generale d’Italia Luigi Diodati e dell’Ambasciatore d’Italia Giorgio Starace. Un avvincente e indimenticabile viaggio da Napoli a Kagoshima che Angrisano ha condiviso con il duo “Anelli di Saturno” composto dal noto chitarrista, arrangiatore, mandolinista e compositore di fama nazionale Antonio Saturno e il talentuoso e giovane M° Aniello Rossi al flauto, accompagnati  dall’affascinate soprano giapponese Yasko Fujii  nota per la sua splendida voce nonché forza interpretativa, ma anche per aver affiancato Paolo Bonolis nel quiz show di Canale 5 Avanti un Altro. Note e voci che hanno percorso otto secoli di poesia e storia attraverso arie, romanze e canzoni della tradizione napoletana, dalle immense villanelle alle tarantelle e serenate barocche, dai capolavori di grandi operisti quali Cimarosa e Donizetti, ai gioielli Di GiacomoMurolo, BovioE.A. Mario per poi dare spazio ai tesori di Sergio Bruni, canzoni scritte insieme al poeta Salvatore Palomba. È proprio nella musica che Napoli ha sempre trovato un’espressività unica e speciale, la stessa che Angrisano ha fatto vivere alla città di Kagoshima. Un importante gemellaggio tra la città partenopea e quella nipponica sancito già nel 1960, ma che in questa occasione è stato ancora più vissuto e condiviso. Non a caso, il sindaco di Kagoshima ha espresso il desiderio di rinvitare i maestri in occasione del 60’ anniversario del gemellaggio Napoli-Kagoshima. Viva Napoli nel mondo, viva sempre la canzone partenopea quella che apre i cuori e la mente varcando limiti e confini.

Il Salotto di Bry Dancing On Air: Le allieve di Evoluzione Danza si raccontano

Le telecamere del Salotto di Bry Dancing On Air hanno puntato l’obiettivo sulla scuola Evoluzione Danza 2 di Angri diretta da Colomba Cavaliere, Tiziana e Annamaria Gallo per scoprire le emozioni delle allieve e partecipare alle lezioni impartite dagli eccellenti insegnanti. Infatti, maestri ed allievi creano insieme un ambiente energico e in continua evoluzione, dove competenza e gioia di stare insieme si evidenziano come elementi principali della scuola. Nella sala di danza classica l’insegnante Gelsomina Verdoliva propone quotidianamente esercizi per la postura, per la coordinazione e alla sbarra con lo scopo di educare il corpo passo dopo passo e raggiungere quindi una preparazione approfondita. Ci pensa poi l’insegnante Roberta Nacchia a coinvolgere dolcemente e a gran ritmo i vari gruppi nella sala dedicata ai balli latino con nozioni suddivise per livelli e fasce d’età. Lezioni che diventano una pratica spensierata, dove imparare la disciplina ma anche divertirsi. Per scoprire le ultime tendenze delle danze urbane basta recarsi nella sala di hip hop per assistere alle lezioni degli insegnanti Noemi Marino e Marco Ruggiero. Una disciplina di ballo sinonimo di carica ed energia, ma anche di straordinaria improvvisazione su basi musicali scatenatissime. Una danza di strada che aiuta gli allievi a potenziare la muscolatura e la capacità aerobica nonché il linguaggio personale del corpo. Attraverso le interviste si può scoprire molto di più…

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

IL VIDEO

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA PHOTOGALLERY

 

 

Il Salotto Di Bry Dancing On Air: Allenarsi in Ginnastica Ritmica con Evoluzione Danza Teatro

Continua il meraviglioso viaggio nel mondo della danza. In questo appuntamento Il Salotto di Bry Dancing On Air è presso Evoluzione Danza Teatro di Angri, diretto da Colomba Cavaliere, Tiziana e Annamaria Gallo, per assistere agli allenamenti di ginnastica ritmica e mostrare come la passione per questo sport sia un catalizzatore di energie positive a tutte le età. Fune, cerchio, palla, clavette, nastro sono gli attrezzi con i quali le ginnaste si allenano quotidianamente mostrando la grande abilità, maneggiandoli non solo con destrezza, ma anche con grazia ed eleganza. Nella puntata l’istruttrice Rositsa Ivanova, i tecnici abilitati Tsetsa Slavcheva, Mariela Torodova e la coreografa Jana Dimitrova Lazova, ginnaste e campionesse internazionali, hanno raccontato le emozioni prodotte da questo sport olimpico ma anche i notevoli sforzi che bisogna fare per mantenere un ottimo livello di preparazione, attraverso lo studio costante, la grinta e il divertimento.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

IL VIDEO

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA PHOTOGALLERY

Il Salotto di Bry Fashion: L’Atelier e Outlet Pastore since 1940 uomo, donna e bambino

Il Salotto di Bry Fashion in Tour ha fatto tappa presso L’Atelier e Outlet Pastore since 1940 ad Angri per scoprire attraverso uno spot a 360 gradi l’assortimento di capi di abbigliamento primavera/estate 2018 uomo, donna e bambino. Pastore dal 1940 è una delle più grandi realtà nel settore della moda grazie ad un credo stilistico che preserva i dettami della migliore tradizione dell’abbigliamento. Infatti, accompagna da sempre la clientela nella scelta dell’abito perfetto per ogni occasione accontentando i gusti e le esigenze più variegate senza mai trascurare lo stile e l’eleganza. Capi griffati dei migliori brand italiani e stranieri per tutte le occasioni, da quelle più informali al giorno più importante della propria vita. Un mood che continua a dare la sua personale ed originale interpretazione. E per impreziosire il proprio look le migliori marche di scarpe ed accessori. Una tradizione familiare, una grande passione, uno spirito innovativo ed una continua ricerca della qualità.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone, supporto organizzazione Carolina Di Martino. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

Si ringraziano la modella Raffaella Piscopo e le baby models

CLICCA PER GUARDARE IL VIDEO

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA PHOTOGALLERY

Angri festeggia il successo dell’atleta Zhenina Trashlieva Stefanova di Evoluzione Danza

Grande successo per la ritmica campana entrata nella top ten dei campionati italiani individuali Gold junior e senior della Federazione Ginnastica d’Italia, svoltisi a Forlì. La senior 2 Zhenina Trashlieva Stefanova, di Evoluzione Danza Angri presieduta da Colomba Cavaliere, si è piazzata al decimo posto della classifica generale con il totale di 35,55 L’atleta guidata in pedana dalla straordinaria Rositsa Ivanova si è resa protagonista, fra le altre, di un’eccellente prova al cerchio dove con 14,25 ha ottenuto il 6° punteggio della manifestazione

Morgan & Megahertz incantano Buccino. A Viviamo Cilento arrivano i Morcheeba

Atmosfera divertita e coinvolta quella che ha accompagnato ieri sera il concerto inaugurale di VIVIAMOCILENTO a Buccino nel Chiostro degli Eremitani di Sant’Agostino. Sul palco, Morgan con Daniele Dupuis, in arte Megahertz, che hanno proposto i brani più conosciuti del repertorio dei Bluvertigo e una serie di omaggi a David Bowie, Depeche Mode, Bindi, Tenco, Modugno, De Andrè in un live bioeletric, come il tour con cui i due musicisti stanno girando l’Italia.

Domani, venerdì 27 aprile (ore 21.00), secondo appuntamento con VIVIAMOCILENTO che all’Arena del Mare di Acciaroli ospiterà i Morcheeba. Il duo formato da Skye Edwards e Ross Godfrey proporrà il nuovo progetto artistico-musicale “SKYE|ROSS” che dà anche il titolo all’album in uscita il 2 settembre. Nati nel 1995 dall’incontro casuale ad una festa a Londra dei due fratelli Paul e Ross Godfrey con Skye Edwards, al tempo disegnatrice di moda, i Morcheeba diventano gli interpreti del nuovo fenomeno musicale di quegli anni etichettato come trip-hop. Negli anni, grazie anche a collaborazioni importanti (tra cui quella con David Byrne e Kurt Wagner), si fa strada una contaminazione fra sonorità acustiche, black music, soul e disco anni ’70, che diventerà l’originale cifra stilistica della band, che cresce di pari passo con la sua popolarità, in tutto il mondo.

Il costo del biglietto è di 20 euro.

Sabato 28 aprile sarà la volta di Sergio Cammariere, Gino Paoli e Danilo Rea.

VIVIAMOCILENTO è il racconto suggestivo della relazione unica e fruttuosa tra uomo e natura che diventa esperienza con una programmazione scandita tra musica, sentieri e sapori, cofinanziato dalla Regione Campania con il POC Campania 2014-2020 in collaborazione tra i Comuni di Pollica (capofila), Buccino, Casal Velino, Castellabate con il supporto di Polis Territorio & Sviluppo srl e la direzione artistica di Massimo Sole.

Lo chef internazionale Corrado Coviello presenta una nuova ricetta nel Salotto di Bry

di Brigitte Esposito 

Corrado Coviello, masterchef famoso nel panorama gastronomico internazionale, dal sofisticato e rinomato salotto milanese stile anni ’50 e ’60 dell’Arabesque Cult Store & Cafè è con piacere nuovamente ospite di Uno Chef nel Salotto di Bry presentando una delle sue squisite ed eccellenti ricette, vere e proprie opere d’arte. Coviello, con un curriculum d’eccezione alle spalle, docente presso la Scuola Internazionale di Cucina Italiana ALMA, solide esperienze di livello con illustri maestri dell’arte culinaria, racconta da sempre la cultura della vera cucina attraverso le sue ricette reinterpretando la tradizione in chiave moderna. Una cucina che diventa una sorta di quadro, un veicolo di espressività, una fonte filosofica di grande seduzione capace di coinvolgere emotivamente non solo il gusto, ma tutti i sensi. Il maestro, inoltre, pone grande attenzione alla scelta dei prodotti di prima qualità aggiungendo i suoi ingredienti speciali nella preparazione di un piatto: dinamismo, passione ed entusiasmo. Con umiltà ed estrema simpatia presenta nel Salotto di Bry la ricetta dell’ “Uovo morbido croccante, agretti e barbabietola

Ingredienti :

  • 2 uova fresche di giornata
  • 1 barbabietola cruda
  • 100 g maionese fresca
  • 100 g agretti mondati e lavati
  • Succo di mezzo limone
  • Succo di mezzo limone
  • Olio evo q.b.
  • 100 g farina
  • 100 g pane bianco grattugiato e setacciato
  • Sale fino q.b.
  • Olio di semi di arachide q.b.
  • 100 g maionese fresca
  • Fiori eduli primule

Preparazione:

Affettate sottilmente la barbabietola e coppatela dandole una forma ovale. Stendetela su carta forno e lasciatela essiccare in forno a 50 ° C. A questo punto con le parature di barbabietola ottenere il succo con l’ausilio di un estrattore o centrifuga. Cuocete un uovo in acqua bollente per cinque minuti lasciatelo, poi, raffreddare e sbucciatelo delicatamente. Sbianchite leggermente gli agretti in acqua bollente salata e lasciateli raffreddare in acqua fredda. Intanto, condite la maionese con il succo di barbabietola sino ad ottenere un colore rosa intenso. Inserite la maionese in un sacchetto da pasticceria, sbattere l’uovo rimasto con un pizzico di sale ed inserire in due placchette separate la farina e il pane bianco grattugiato. Infarinate l’uovo poi passarlo nell’uovo sbattuto e nel pane. Ripassate nuovamente nell’uovo e ancora nel pane per ottenere una panatura doppia, liscia e omogenea. Condite gli agretti con olio, sale e succo di limone e nel frattempo scaldate l’olio a 165° C. Friggete quindi l’uovo panato e scolatelo su carta assorbente.

Finitura e Presentazione:

Disponete in una fondina gli agretti conditi a forma di nido. Decorate con la maionese la barbabietola aggiungendo quella essiccata. Adagiate al centro del nido l’uovo panato e completate il piatto con i petali di primula.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

CLICCA SULLA FOTO PER LA PHOTOGALLERY

Biagio Antonacci il 7 maggio in concerto al Palapartenope di Napoli

7 maggio 2018: imperdibile data al Palapartenope di Napoli che vedrà esibirsi sul palco il grande Biagio Antonacci. Una straordinaria ed attesa tappa del suo tour che già in passato ha avuto un grande successo nei palazzetti italiani. “Dediche e manie tour 2018“, questo il nome della sua tournée tratto dal suo ultimo album omonimo, un disco di inediti che trasforma in dediche gran parte di quelle che Antonacci considera delle manie. Biagio miscela le sonorità anni ’80 con quelle elettroniche, lasciando spazio anche allo stile acustico. Parte dunque il countdown per tutte le fans pronte ad ottenere un posto in prima fila.