Tutto pronto per Okdoriafest 2018, la grande kermesse nazionale dedicata alla birra

Okdoriafest, la Festa della Birra più grande e partecipata della Campania, cambia data anticipando l’inizio al 29 giugno 2018 e per ben sei serate fino al 4 luglio offrirà gratuitamente una serie di concerti e di divertimenti di altissima qualità. Location confermata al Parco Urbano di San Marzano sul Sarno.I sei concerti gratuiti vedranno riconferme e volti nuovi, con la presenza del grande Edoardo Bennato il 3 luglio. Tra gli altri artisti l’immancabile maestro Enzo Avitabile, ormai padrino musicale dell’okdoria, il giovane “scugnizzo” Andrea Sannino, il sound allegro de La Maschera, la divertentissima musica trash di Tony Tammaro e l’ecclettico e popolare Gerardo Amarante con gli Spaccapaese. Tanti gli stand dedicati al food con specialità innovative e piatti della tradizione: dalla pasta e fagioli del questore alle pizze, dai panini agli arrosticini e l’immancabile wurstellone bavarese. Il tutto accompagnato dalla grande protagonista della festa: la birra. Disponibile in ben 30 varianti, con una grande presenza di birrifici artigianali italiani ed esteri. Tanto divertimento e tante simpatiche attrazioni, lo spazio per i bambini, i servizi navetta, i numerosi parcheggi e la splendida cornice del Parco Urbano che fa da sfondo a sei giorni da vivere in allegria e senza stress, ascoltando buona musica e gustando ottime specialità. Okdoriafest è questo e molto altro: uno stile sano di divertirsi e godersi l’estate adatto a tutti.

Il 23 giugno grande attesa per “La Festa della Musica Europea 2018” a Nocera Inferiore

Il 23 giugno, alle ore 20, presso la Corte Interna del Palazzo di Città a Nocera Inferiore si terrà “La Festa della Musica Europea 2018, uno degli appuntamenti internazionali più importanti in tema di cultura e spettacolo, creato per coniugare musica e arte in affascinanti cornici del patrimonio artistico italiano.

L’evento è promosso dalla FENIARCO (Federazione Nazionale italiana Associazioni Corali), dall’ARCC (Associazione Regionale Cori Campani), Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e, dall’Associazione Culturale “Ensemble Corale Noukrìa” in partnership con l’Assessorato al Turismo, Arte e Cultura della Città di Nocera, nella persona della Dott.ssa Federica Fortino.

Anche quest’anno la Città di Nocera Inferiore grazie all’Associazione Culturale “Ensemble Corale Noukrìa”, di cui è Direttore Artistico e di Coro Genny Strianese e Presidente Antonio Rispoli, ospita, nella suggestiva cornice della Corte Interna del Palazzo di Città, una delle date di questo importantissimo evento.

La Festa della Musica sul territorio campano inizierà il giorno 21 a Paestum presso il Museo Archeologico e Tempio di Cerere, a Napoli presso la chiesa di Sant’Antonio a Posillipo, il giorno 22 a Napoli presso la chiesa Santa Maria della consolazione e proseguirà fino al 24 giugno nelle città di Eboli presso il Chiostro Monumentale del Convento di San Francesco.

L’associazione promotrice, nel dare maggiore ri-salto all’internazionalità dell’evento, ospiterà di-verse realtà corali oltre a quelle locali. Le corali eseguiranno brani profani Colti e Popolari, Napoletani e non, Gospel e Spiritual nonché brani di Musica Leggera.

INTERVERRANNO:
> Coro “HIRPINI CANTORES ” diretto da Carmine D’Ambola
> Coro “WHITE VOICES” diretto da Cinzia D’ambrosio
> Corso Giovanile “CORALE POLIFONICA Città di ERCOLANO” diretto da Domenico Cozzolino
> Coro Polifonico “ENSEMBLE CORALE NOUKRÌA”, Coro Giovanile “VOICING” e Coro di Voci Bianche “IRIS” di Nocera Inferiore diretti da Genny Strianese

Presenteranno i giornalisti Brigitte Esposito e Vincenzo Balzano. 
Direttore Artistico dell’evento è il Maestro Genny Strianese

La partecipazione all’intera manifestazione è completamente gratuita.

Antiche Ruote Angri carbura allegramente la città doriana con I^Raduno d’Auto e Moto d’Epoca

 

A risvegliare positivamente la città di Angri dal sonno profondo ci ha pensato il I^ Raduno di Auto e Moto d’Epoca ideato dall’Associazione Antiche Ruote Angri in collaborazione con il Centro Commerciale IperG,  Il Piacere della Tavola e Risto Pasta & Bar. Oltre 230 i gioielli del passato su due e quattro ruote conservate integre grazie alla dedizione e alla cura di collezionisti e appassionati che hanno preso parte al rombante e coinvolgente tour. Adrenalina e benzina sono stati i propellenti necessari per affrontare l’energica mattinata organizzata nei dettagli dal presidente Nino La Mura insieme agli effervescenti soci Carmine Nocera, Francesco Manzo, Alfonso Mauri, Natale Esposito, Ciro Rosanova e condotta dalla giornalista Brigitte Esposito. Un’occasione per vivere Angri a 360° assaporandone le sue straordinarie bellezze. Un raduno che ha avuto inizio alle 9.00 con l’iscrizione dei partecipanti e con la colazione presso il Bar Centrozero nella splendida piazza Annunziata dove sembrava quasi che non ci fossero più centimetri disponibili per esporre il proprio veicolo. Un’atmosfera da tutto esaurito, insomma. A fare da cornice all’evento una giornata soleggiata e calda tanto da far apprezzare ancora di più la gradevole e rinfrescante granita gentilmente offerta da Betaland prima della partenza. Subito dopo la benedizione del parroco Don Antonio Mancuso ai partecipanti e ai mezzi provenienti da tutta la Regione ha avuto inizio il giro turistico per le vie della città atteso e applaudito da molta gente ai bordi delle strade. Tre le soste durante il percorso: presso Il Piacere della Tavola per degustare la pasta fresca artigianale; presso il Bar Luisa2 per un brindisi birroso; presso il Café Ribò per uno stuzzicante aperitivo prima di giungere presso il Centro Commerciale Iperg. Qui sono stati decretati i vincitori dell’auto/moto con partecipante più giovane, del conducente più a tema e l’auto/moto più elegante con la successiva estrazione di altri numerosi premi e gadgets. La kermesse è terminata con uno squisito e prelibato buffet a cura de Il Piacere della Tavola RistoPasta&Bar e La Torrente e con la scelta di affiancare presente, passato e futuro raccogliendo in un unico sguardo l’evoluzione dei motori. Voglio ringraziare – ha commentato soddisfatto Nino La Mura presidente dell’Associazione Antiche Ruote Angri – ogni singola persona che ha reso possibile questa nostra prima iniziativa. Abbiamo lavorato con tanta energia cercando, attraverso il lungo e colorato serpentone che ha sfilato per le strade più suggestive della nostra città, di promuovere un paese ricco di arte, cultura e anche buon cibo. Lo scopo della nostra associazione è stato quello di unire gli intenti con spirito inclusivo, aggregare e coinvolgere con un evento che ha regalato ad Angri una giornata ricca di entusiasmo e voglia di stare insieme. Il successo testimoniato dai numeri ha ripagato i nostri sforzi e non immaginavamo tanto entusiasmo e condivisione. Ringrazio fortemente tutti gli associati, gli iscritti, gli sponsor, i media partner e il pubblico”.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Alfonso Nappo. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

IL VIDEO

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA PHOTOGALLERY

Concerto Cavalleresco: Antonio Saturno presenta ad Angri il nuovo lavoro discografico

Domenica 27 maggio 2018, alle ore 20.15, presso il Teatro della Congrega di Santa Caterina ad Angri in piazza Don Enrico Smaldone si terrà l’imperdibile e attesissima presentazione del nuovo lavoro discografico del chitarrista, arrangiatore, mandolinista e docente di spessore M° Antonio Saturno dal titolo “Concerto Cavalleresco”. Una presentazione-concerto in collaborazione con le Associazioni Centro Iniziative Culturali, Musae Cordis e Navicordo con ingresso libero. Nel corso della serata, moderata dalla giornalista Brigitte Esposito, interverranno il grande musicologo M° p. Paolo Saturno, che ricorderà il M° p. Alfonso Vitale recentemente scomparso, e il concertista e musicista internazionale M° Paolo Francese. Un dialogo tra suoni e silenzi, emozioni e voglia di regalare al pubblico un viaggio musicale sublime, vissuto e raccontato in musica e parole da Antonio Saturno, che per l’occasione sarà accompagnato nell’esecuzione live dei brani dall’Ensemble Anelli di Saturno. Un progetto contenente tredici magistrali tracce registrate presso la Splash Recording Studio di Napoli con la  Nuova Orchestra Alfaterna diretta dal M° Francese e pubblicate con l’etichetta discografica Dot Guitar. Composizioni inedite, concerti per chitarra ed orchestra nonchè brani per sola chitarra nelle quali si esalta la sapienza, la potenza e la delicatezza delle sonorità, l’interpretazione personale del repertorio chitarristico tradizionale e il fascino di un passato che diventa sapientemente innovativo. La chitarra di Saturno, una FJ-NE SAT- 2 realizzata dalla Liuteria Amendola Rocco, al suo raffinato e inconfondibile tocco emana un’indescrivibile purezza di suoni tali da esaltare l’anima e dare impulso alle emozioni, le stesse che si potranno vivere profondamente durante l’emozionante presentazione.

Mimmo Angrisano porta in Giappone il “made in Naples” ed è subito un successo

di Brigitte Esposito

Il concerto in Giappone del grande interprete della canzone classica napoletana Mimmo Angrisano, ha conquistato il pubblico nipponico ed è stato un successo oltre ogni aspettativa decretato da applausi scroscianti e calorosi, commenti positivi e standing ovation. D’altro canto, non ci si poteva aspettare altrimenti da colui che, con la sua eccelsa ed emozionante capacità vocale, è amato dal pubblico per aver sempre valorizzato e diffuso un patrimonio artistico-culturale unico al mondo. L’artista è volato in Giappone in occasione della “Festa di Napoli” organizzata dall’Istituto Italiano di Cultura di Osaka diretto da Stefano Fossati, con il supporto del sindaco di Kagoshima, del Console generale d’Italia Luigi Diodati e dell’Ambasciatore d’Italia Giorgio Starace. Un avvincente e indimenticabile viaggio da Napoli a Kagoshima che Angrisano ha condiviso con il duo “Anelli di Saturno” composto dal noto chitarrista, arrangiatore, mandolinista e compositore di fama nazionale Antonio Saturno e il talentuoso e giovane M° Aniello Rossi al flauto, accompagnati  dall’affascinate soprano giapponese Yasko Fujii  nota per la sua splendida voce nonché forza interpretativa, ma anche per aver affiancato Paolo Bonolis nel quiz show di Canale 5 Avanti un Altro. Note e voci che hanno percorso otto secoli di poesia e storia attraverso arie, romanze e canzoni della tradizione napoletana, dalle immense villanelle alle tarantelle e serenate barocche, dai capolavori di grandi operisti quali Cimarosa e Donizetti, ai gioielli Di GiacomoMurolo, BovioE.A. Mario per poi dare spazio ai tesori di Sergio Bruni, canzoni scritte insieme al poeta Salvatore Palomba. È proprio nella musica che Napoli ha sempre trovato un’espressività unica e speciale, la stessa che Angrisano ha fatto vivere alla città di Kagoshima. Un importante gemellaggio tra la città partenopea e quella nipponica sancito già nel 1960, ma che in questa occasione è stato ancora più vissuto e condiviso. Non a caso, il sindaco di Kagoshima ha espresso il desiderio di rinvitare i maestri in occasione del 60’ anniversario del gemellaggio Napoli-Kagoshima. Viva Napoli nel mondo, viva sempre la canzone partenopea quella che apre i cuori e la mente varcando limiti e confini.

Il Salotto di Bry Dancing On Air: Le allieve di Evoluzione Danza si raccontano

Le telecamere del Salotto di Bry Dancing On Air hanno puntato l’obiettivo sulla scuola Evoluzione Danza 2 di Angri diretta da Colomba Cavaliere, Tiziana e Annamaria Gallo per scoprire le emozioni delle allieve e partecipare alle lezioni impartite dagli eccellenti insegnanti. Infatti, maestri ed allievi creano insieme un ambiente energico e in continua evoluzione, dove competenza e gioia di stare insieme si evidenziano come elementi principali della scuola. Nella sala di danza classica l’insegnante Gelsomina Verdoliva propone quotidianamente esercizi per la postura, per la coordinazione e alla sbarra con lo scopo di educare il corpo passo dopo passo e raggiungere quindi una preparazione approfondita. Ci pensa poi l’insegnante Roberta Nacchia a coinvolgere dolcemente e a gran ritmo i vari gruppi nella sala dedicata ai balli latino con nozioni suddivise per livelli e fasce d’età. Lezioni che diventano una pratica spensierata, dove imparare la disciplina ma anche divertirsi. Per scoprire le ultime tendenze delle danze urbane basta recarsi nella sala di hip hop per assistere alle lezioni degli insegnanti Noemi Marino e Marco Ruggiero. Una disciplina di ballo sinonimo di carica ed energia, ma anche di straordinaria improvvisazione su basi musicali scatenatissime. Una danza di strada che aiuta gli allievi a potenziare la muscolatura e la capacità aerobica nonché il linguaggio personale del corpo. Attraverso le interviste si può scoprire molto di più…

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

IL VIDEO

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA PHOTOGALLERY

 

 

Il Salotto Di Bry Dancing On Air: Allenarsi in Ginnastica Ritmica con Evoluzione Danza Teatro

Continua il meraviglioso viaggio nel mondo della danza. In questo appuntamento Il Salotto di Bry Dancing On Air è presso Evoluzione Danza Teatro di Angri, diretto da Colomba Cavaliere, Tiziana e Annamaria Gallo, per assistere agli allenamenti di ginnastica ritmica e mostrare come la passione per questo sport sia un catalizzatore di energie positive a tutte le età. Fune, cerchio, palla, clavette, nastro sono gli attrezzi con i quali le ginnaste si allenano quotidianamente mostrando la grande abilità, maneggiandoli non solo con destrezza, ma anche con grazia ed eleganza. Nella puntata l’istruttrice Rositsa Ivanova, i tecnici abilitati Tsetsa Slavcheva, Mariela Torodova e la coreografa Jana Dimitrova Lazova, ginnaste e campionesse internazionali, hanno raccontato le emozioni prodotte da questo sport olimpico ma anche i notevoli sforzi che bisogna fare per mantenere un ottimo livello di preparazione, attraverso lo studio costante, la grinta e il divertimento.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

IL VIDEO

CLICCA SULLA FOTO PER GUARDARE LA PHOTOGALLERY

Al Mercogliano Loreto Festival ospite d’eccezione Michele Placido

Mercogliano: Loreto Festival – Musica nell’Antica Abbazia“. Un Evento del Comune di Mercogliano (AV) – Ass. Lucia Sbrescia, in partenariato con l’Abbazia del Loreto, sotto la Direzione artistica dell’attore e regista Renato Maffei, organizzato da Hullabaloo s.r.l. Musica e Territorio: il binomio perfetto. La musica unisce anime diverse, espressioni di un Territorio che è storia e bellezza. Una serie di Eventi che stanno riscuotendo enorme successo di pubblico e di critica, unendo generazioni diverse all’insegna della buona Cultura e dell’Arte in tutte le sue sfaccettature. Il prossimo appuntamento è quello con un ospite attesissimo: MICHELE PLACIDO, grande attore ed apprezzatissimo regista.

Il 5 maggio 2018, alle ore 18:30, presso la Chiesa dell’ Annunziata in Mercogliano,
da non perdere lo spettacolo “
Note d’attore“: Michele Placido, accompagnato al pianoforte dal M° Leonardo Quadrini, al flauto dal M° Filippo Staiano, con il tenore Romolo Bruno e la partecipazione straordinaria di Chiara Taigi. Un recital tra musica e poesia, un dialogo emozionante con gli spettatori, un confronto fatto di sensazioni sempre nuove.

Il 9 e 10 giugno a Marigliano la XVII Sagra della Pennetta all’Arrabbiata

Il 9 e il 10 giugno presso la Parrocchia del Sacro Cuore a Marigliano si terrà la XVII Sagra della Pennetta all’Arrabbiata. Torna il gusto della tradizione, torna la voglia di far festa. Ill prelibato piatto tipico che dà il nome alla kermesse, le pennette all’arrabbiata, sono un primo piatto della tradizione culinaria romana, ma che anche in Campania e specialmente nel napoletano, ha visto rivisitazioni e interpretazioni fin dai tempi antichi. Le penne all’arrabbiata napoletane sono un piatto semplice, dal gusto intenso e deciso, merito dell’abbondante peperoncino usato in fase di preparazione, perfetto per unire intorno allo stesso tavolo, amici, parenti, ma anche sconosciuti con interessi affini: il buon cibo e il desiderio di fare comunità. Ed è proprio con questo spirito che la Parrocchia Sacro Cuore, rappresentata da Don Pasquale Giannino e dai numerosi collaboratori volontari, interpretano la Sagra della pennetta all’arrabbiata: creare un momento di comunità e di festa che valorizzi non solo il gusto tipico della Campania, del napoletano e dunque della nostra tradizione, ma anche l’arte, la musica, il teatro, ingranaggi di condivisione apprezzati da tutti. Infatti, dopo il successo delle precedenti edizioni, quest’anno, la manifestazione intende ampliare il proprio raggio d’azione proponendo una rassegna di musica e spettacoli di tutto rispetto che accompagneranno il leitmotiv della due giorni: le pennette all’arrabbiata. Tanti gli artisti coinvolti e tante le realtà del territorio che parteciperanno al programma dell’evento. Ricco il menù della sagra che vedrà protagonista le Pennette all’arrabbiata, accompagnate da tante altre pietanze squisite, preparate con cura, rispettando le ricette tradizionali di un tempo. Accanto alle pennette all’arrabbiata, ci saranno le pennette alla scintilla, preparate con provola, pomodorino pachino, rucola e pancetta; e poi secondi di carne, contorni ricchi e vari, e panini di diverso genere. Per invogliare tutti ad assaggiare le specialità preparate per la XVII edizione della Sagra della pennetta all’arrabbiata, ad ogni acquisto si riceverà un biglietto per il classico sorteggio a premi indetto dall’organizzazione. Quest’anno tra i premi: una poltrona elettrica, un tablet e dei bellissimi occhiali da sole, messi a disposizione dai numerosi sponsor della manifestazione. La grande novità di quest’anno è l’ecosostenibilità. Al fine di evitare l’enorme spreco di plastica usa e getta che caratterizza questo tipo di eventi, si punterà all’acquisto di stoviglie biodegradabili.

Una scelta ampiamente condivisa da molte cittadine a nord della penisola e che nel tempo si è radicata al punto da divenire norma del regolamento comunale in merito all’organizzazione degli eventi all’aperto.

Contribuire alla realizzazione di questo progetto, vuol dire quindi in primo luogo abbracciare un punto di vista che impone senso di responsabilità e formazione di una mentalità orientata al consumo critico e sostenibile.

Suoni e allegria primaverile al Carneval Foot Folk di Saviano con O’Revotapopolo

Ottima riuscita per il Carneval Foot Folk di Saviano. A distinguersi e a scaldare gli animi è stato il Gruppo Folk Internazionale O’Revotapopolo di Angri che domenica 29 aprile 2018 è stato parte integrante e strabiliante della prima edizione primaverile della celebre kermesse “Carnevale se chiammava…” Una giornata dedicata a musica, danze e ovviamente divertimento. Il Gruppo, conosciuto e acclamato in tutto il mondo, ha dato vita ad uno show musicale e canoro in perfetto stile partenopeo, coinvolgendo e risvegliando dal sonno invernale il pubblico impazzito per questa festa.

International Jazz Salerno: Il 3 maggio Walter Ricci Quartet and Trio feat. Michael Rosen

Giovedì 3 maggio, alle ore 21, presso il Teatro Sala Pasolini di Salerno, imperdibile concerto di Walter Ricci Quartet and Trio feat. Michael Rosen. Il giovane artista partenopeo Walter Ricci sarà il protagonista, non solo come cantante ma anche nell’insolita veste di pianista. Daniele Sorrentino al basso, garanzia di classe e solidità, e Lorenzo Tucci alla batteria dal tocco inconfondibile. Special guest Michael Rosen – sax tenore, solista ricercato, Neworkese di origini –, che si aggiunge al Trio apportando con la sua esperienza pluriennale ulteriori interessanti improvvisazioni melodiche e ritmiche. Rosen ha collaborato con Bobby McFerrin, Carl Anderson, Sheila Jordan e centinaia di altri artisti internazionali.Ricci attinge al repertorio di standard interpretati dai più grandi cantanti del passato, come ad esempio gli intramontabili I Only Have Eyes for You e on a Clear Day,ma anche grandi classici italiani come Ciao Ciao Bambina, e li rivede in modo del tutto personale. Una parte importante del concerto è costituita da brani originali. Con un’attenzione particolare alle sonorità moderne, spazio all’improvvisazione e anche con un occhio anche alle contaminazioni, Walter Ricci  dà vita ad un concerto ricco e dagli sviluppi imprevedibili.

Oratorio in Festa domenica 6 Maggio 2018 a Nocera Inferiore

Oratorio in festa”: giochi a squadra ed attività ricreative per tutti i bambini della scuola primaria di Nocera Inferiore nel giorno dedicato a San Domenico Savio. Un momento di festa fortemente voluto da Don Marco Limodio, parroco della Parrocchia di San Bartolomeo Apostolo nel quartiere Piedimonte-Pietraccetta.

Domenica 6 maggio 2018 a partire dalle ore 8:30 l’oratorio San Domenico Savio sarà vestito a festa per ospitare la I edizione di “Oratorio in Festa”. L’evento coinvolgerà 200 alunni di scuola primaria dei 5 Istituti Comprensivi del territorio nocerino in divertenti giochi a squadre. Bambini e bambine dai 6 ai 10 anni potranno ritrovarsi insieme e testimoniare che la competizione sportiva unisce e non divide, grazie ad un percorso all’insegna della riscoperta dei valori fondamentali dello stare insieme, all’aperto e in armonia.

Associazioni locali e volontari affiancheranno gli animatori parrocchiali nella guida delle squadre tra un gioco e l’altro, condividendo una genuina merenda e prendendo parte alla S. Messa che il parroco officerà nella vicina Chiesa Parrocchiale prima dei saluti finali. L’evento si concluderà alle ore 12:45 con l’assegnazione di tre premi estratti a sorte tra tutti i ragazzi presenti.

È prevista una quota di iscrizione di 1 euro per la copertura assicurativa.

Per info ed iscrizioni è possibile rivolgersi presso la segreteria dell’Oratorio San Domenico Savio sito in Via Federico Ricco n. 89 a Nocera Inferiore (SA).

Segue il programma dell’evento.

ore 8:30 Accredito dei partecipanti presso l’Oratorio San Domenico Savio

ore 8:45 Accoglienza e divisione in squadre

ore 9:00 Prima parte dei giochi / attività ricreative e sportive

ore 10:30 Merenda

ore 10:45 Seconda parte dei giochi / attività ricreative e sportive

ore 12:00 S. Messa presso la Parrocchia San Bartolomeo Apostolo

ore 12:45 Estrazione finale e chiusura manifestazione.

L’iniziativa di promozione socio-culturale-ricreativa e sportiva è organizzata dalla Parrocchia San Bartolomeo Apostolo, con il gradito patrocinio morale dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione-Sport e delle dirigenze dei 5 Istituti Comprensivi del Comune di Nocera Inferiore, e con la preziosa collaborazione delle seguenti realtà associative operanti sul territorio cittadino: Ass. Oratorio San Domenico Savio, Azione Cattolica Italiana locale, Centro Sportivo Italiano zonale, Scuola Comunale di Atletica Nocerina “Maestra Rosa Supino”, Ass. Futuri Orizzonti, Ass. San Tarcisio, Comitato Piedimonte – Il Quartiere delle Tradizioni, Gioventù Francescana e Max Party Entertainment.