Successo, medaglie e borse di studio per la Scuola di Danza Arabesque di Tramonti

Successo di pubblico e critica per i due Gran Galà della Scuola di danza Arabesque, uno presso il Teatro di Mercato San Severino e l’altro nella splendida piazza di Tramonti, sotto la direzione artistica di Elisa Bove insieme ai maestri, ballerini e coreografi di fama internazionale Frank Polvere e Nicola Assalto.  Originali, energiche, classiche e ricche di spunti sociali le coreografie eseguite, magistralmente, dagli allievi che si sono esibiti con leggiadria ricevendo lunghi applausi. Le serate, presentate elegantemente dalla giornalista e conduttrice tv Brigitte Esposito, sono state allietate dalla presenza del fiduciario CONI dott. Generoso Falciano che ha consegnato alle allieve una medaglia del comitato sportivo regionale Campania; dal dj voice della Costa D’Amalfi Rosario Sepe e da un pubblico entusiasta che ha partecipato con brio e gioia. Da sottolineare, in modo particolare, le borse di studio in danza assegnate dal maestro di hip hop e coreografo Mediaset Frank Polvere alle allieve del quinto corso Annamaria Amatruda, Giulia Imperato, Miriam Giordano, Katiuscia Savino, Criscuolo Camilla, Miriam Di Mauro e Ruben Citarella con la successiva partecipazione al Premio Internazionale di Danza Classica Maria Antonietta Berlusconi per i Giovani. Arabesque è una scuola da cui si evince la professionalità nel portare avanti una grande passione, che è la danza, con l’impegno di sempre ed ottenendo, ottimi risultati e numerosi riconoscimenti. “Orgogliosa del mio lavoro – ha dichiarato Elisa Bovee del rispetto che nutro verso ogni singolo allievo/a. Felice di aver fornito loro le basi essenziali per spiccare il volo nel mondo dello spettacolo e di continuare attraverso tecnica e studio a farli appassionare al mondo coreutico. Ringrazio tutti i genitori che nutrono da anni una profonda stima e rispetto nei miei confronti permettendomi di lavorare serenamente con i loro figli.”

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *