Successo ad Rodaviva per “Notte in Bianco”: Letizia Vicidomini racconta l’anima noir dei suoi avvincenti personaggi

Andrea Martino e Viola Carraturo, i due protagonisti principali di Notte in Bianco l’ultimo capolavoro noir della brillante ed originale scrittrice Letizia Vicidomini, sembravano essere seduti in carne ed ossa e comodamente tra il pubblico durante la presentazione del romanzo presso il Rodaviva di Cava de’ Tirreni. Un descrizione realistica ed efficace attraverso letture e giochi di parole. Ad interloquire bryosamente con la scrittrice ed il pubblico la giornalista Brigitte Esposito, conduttrice del format tv “Il Salotto di Bry” in onda su www.360gradiwebtv.it con il magico accompagnamento musicale di un grande bassista Angelo Colanieri che ha trasformato le sue fantastiche note in poesia. Straordinaria ed eccellente l’accoglienza e l’ospitalità di Sandra Ruggiero, titolare del Rodaviva il caffè-libreria punto di riferimento di noti ed importanti artisti. Aperitivi, musica soft, scaffali di libri di ogni genere ed un appuntamento culturale di livello con il noir hanno fatto anche questa volta del Rodaviva un luogo d’incontro e d’ispirazione. In un’atmosfera unica, rilassante e suggestiva Letizia Vicidomini, leggendo alcune pagine del suo romanzo e rispondendo a tutte le minuziose domande poste da Brigitte, ha evidenziato dettagli visivi, olfattivi e uditivi molto specifici che hanno reso ancora più affascinante la sua “Notte in Bianco” edito da Homo Scrivens. Una trama che conquista sin dalle prime righe, uno stile profondamente personale che scava nelle ambiguità umane, nelle contraddizioni di quelle verità celate dietro l’apparenza dei protagonisti sono state magistralmente miscelate all’ottimo esempio di scrittura introspettiva, psicologica e imprevedibile. In uno spazio dove l’arte abbraccia la creatività l’artista è diventato spettatore e lo spettatore ha vestito i panni dell’artista. “Un libro è passaporto per un viaggio – ha dichiarato l’autrice Letizia Vicidomini Da lettrice ne faccio tanti e torno ogni volta carica di emozioni. Avere il privilegio, da scrittrice, di condurre altri a viaggiare è esaltante e mi da’ una carica immensa. Capita, poi, che certe serate, con alcune persone e in determinati luoghi siano viaggi speciali. Come stasera, con te. Grazie di tutto, Brigitte, questa presentazione la porterò nel cuore per sempre.” Un successo festeggiato, al termine del reading, con una gustosissima torta realizzata da Rosanna Tarallo che per l’occasione ha trascorso anche lei una Notte in Bianco.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *