Sanremo Giovani: I Deschema conquistano Sanremo e partono in tour mondiale

Siamo estremamente increduli del risultato ottenuto. Quando a fine agosto abbiamo deciso di provare Area Sanremo non ci aspettavamo  che andasse a finire così. Calcare un palco così importante è stata  un’emozione indescrivibile. Riguardo il podio che dire? Siamo arrivati  secondi al televoto, con il 18% dei voti, tour mondiale che ci vedrà  come ambasciatori della musica italiana su tutti e 5 i continenti.  Ringraziamo di cuore tutti coloro che hanno creduto in noi” così hanno dichiarato i Deschema per esprimere tutta la loro soddisfazione per l’incredibile risultato raggiunto.Nella prima serata di Sanremo Giovani, rispettando l’origine del loro nome che li vuole “Deschema” ossia “fuori dagli schemi”, con il brano “Cristallo” hanno sorpreso tutti e si sono classificati tra i primi 3 artisti, a fianco della favorita della vigilia Federica Abbate, dietro soltanto al vincitore Einar. Per il gruppo toscano, proveniente da Area Sanremo Tim (evento organizzato dalla Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo in collaborazione con Anteros Produzioni) è stato un vero e proprio successo che gli permetterà di realizzare un tour mondiale in primavera, il “Sanremo Giovani World Tour”, promosso da MAECI (Ministero degli Affari Esteri e Cooperazione Internazionale), in collaborazione con RAI / Festival di Sanremo. Il tour toccherà i 5 continenti, con concerti a Tunisi, Tokio, Sydney, Buenos Aires, Toronto, Barcellona e Bruxelles. Il brano “Cristallo” parla di quei momenti in cui ci sentiamo più  fragili e vulnerabili. Spesso il mondo di oggi ci impone di nascondere,  dietro le apparenze, la parte più sensibile di noi, quella che magari  sta soffrendo e che in un attimo può frantumarsi in mille pezzi. La canzone è stata scritta con l’intento e la speranza che possa essere utile a chi ha bisogno di ritrovare la fiducia in se stesso e la determinazione per rialzarsi e andare avanti.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *