Pieno di emozioni per la finale del Talent Show “LASCIATEMI CANTARE”, ospite Marco Carta

Grande successo per la terza edizione del Talent Show LASCIATEMI CANTARE, che si è svolta dal 9 al 17 febbraio presso il Centro Commerciale Aprilia2 con la presenza, nella serata finale, del seguitissimo cantante Marco Carta, che si è esibito sul palco regalando un’emozionante esibizione live.

La kermesse ha vantato la presenza di un’altra special guest: Giulia Luzi che si è esibita domenica 10 febbraio e alla quale è stata riservata una calorosa accoglienza da parte del pubblico.

Moltissimi i concorrenti seguiti da un’ampia folla di spettatori che hanno assistito alla maratona musicale per ben nove giorni; i giovani talenti hanno saputo intrattenere il pubblico e hanno potuto farsi conoscere ed apprezzare.

La Giuria del Concorso, composta da Carlo Senes, Lavinia Fiorani, Marco Profeta, Alessio Romani, Valentina Barrocu, Paolo Moricoli, Francesco Oscar, Luca Ventura, Natascia Malizia e Romina Malizia, ha dato il verdetto finale votando le più emozionanti e preparate voci in gara.

Il protagonista della serata conclusiva, Marco Carta, ha premiato i vincitori, insieme al presentatore David Pironaci.

Il primo premio è andato alla giovanissima e promettente Martina Celommi, che ha incantato pubblico e giuria con la sua esibizione. Il secondo premio è stato assegnato alla brava Corinne Di Giacomo e il terzo premio alla emozionante voce di Michele Sette.

Gran finale, dunque, per l’evento di Aprilia2 dedicato alla musica e ai giovani: un concorso che anima gli spazi del Centro Commerciale e porta per diversi giorni talentuosi artisti emergenti sulla scena, sotto l’attento sguardo di una giuria di qualità e circondati dal calore del pubblico apriliano.

I premiati riceveranno borse di studio utili alla loro formazione, oltre all’affiancamento di professionisti per la creazione e realizzazione in studio di brani inediti e video musicali.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *