Napoli Teatro Festival: Michele Placido in La Tempesta tra Shakespeare e De Filippo

Il 15 giugno alle 20.30 il Napoli Teatro Festival Italia, giunto alla sua nona edizione, apre i battenti con l’anteprima dedicata a Eduardo De Filippo con la lettura della “Tempesta” di Shakespeare tradotta in napoletano dal drammaturgo e con la voce del grande attore e regista Michele Placido.  La regia è affidata a Fabrizio Arcuri e le musiche ad Antonio Sinagra. Location d’eccezione l’Istituto Penale Minorile di Nisida, con il coinvolgimento dei ragazzi detenuti che partecipano all’interessante laboratorio di scrittura e teatro.  Quest’ultimo risulta essere utile sia da un punto di vista culturale sia personale per i giovani ospiti che hanno la possibilità di sperimentarsi e confrontarsi con un vero professionista e approfondire anche la scrittura drammaturgica.  Un omaggio importante, dunque, all’inimitabile Eduardo De Filippo che, nel 1983, scrisse una riduzione della “Tempesta” shakesperiana in napoletano e al solenne Shakespeare a 400 anni dalla morte.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *