Inaugurazione McDonald’s Salerno con Veronica Maya e Maurizio Casagrande

Una madrina e un padrino d’eccezione, Veronica Maya e Maurizio Casagrande, per l’inaugurazione del nuovo ristorante McDonald’s negli spazi dell’edificio storico di Palazzo Natella, al centro della città di Salerno. Una grande festa tra trampolieri, artisti di strada e tanti palloncini colorati per tutti i bimbi, con in sottofondo la jam session a cura dei musicisti della grande e prestigiosa scuola jazzistica salernitana, apprezzata in ambito internazionale. Un grande successo per il taglio del nastro, a cui hanno preso parte insieme agli ambassador, Veronica e Maurizio, e a Luigi Snichelotto e Laura Patrizia Cagnazzo, anche i rappresentanti delle istituzioni, in particolare l’assessore al Commercio Dario Loffredo in rappresentanza dell’ente comunale di Salerno e il consigliere della Regione Campania e presidente della Commissione Bilancio, Franco Picarone.

«Palazzo Natella è una delle strutture più prestigiose di Salerno.  In questi spazi si respira storia: hanno più di 100 anni, ma sono stati sempre il centro di aggregazione e di attrattività della città. Siamo orgogliosi di presentare questa iniziativa, con l’inaugurazione del nuovo ristorante –sottolinea Luigi Snichelottoamministratore società licenziataria McDonald’s Salerno e Potenza – Insieme a noi due amici, non due testimonial, Veronica Maya e Maurizio Casagrande, che da sempre sostengono questo territorio, avendo girato qui, Maurizio, anche il film “Babbo Natale non viene dal nord”. Un sentito ringraziamento al sindaco Vincenzo Napoli, a tutta l’amministrazione, alle istituzioni salernitane e regionali per la condivisione dimostrata al nostro progetto e a tutti i giornalisti e i tecnici dei mezzi di comunicazione che ci hanno seguito, come sempre, con grande attenzione e professionalità in occasione della conferenza stampa e dell’inaugurazione di via Roma».

E sul piano straordinario per l’occupazione aggiunge:  «Abbiamo dichiarato agli inizi di marzo un piano di inserimento di 70 nuove risorse, attualmente siamo circa a 50. Le altre saranno inserite a conversione attuata verso il sistema EOTF (Experience of the future), che è il nostro nuovo metodo di ristorazione in cui si applica il concept del  “made for you”, per personalizzare la propria richiesta. Un legame sempre più forte con i territori, soprattutto: lo scorso anno il nostro amministratore delegato italiano aveva annunciato molte aperture nei prossimi cinque anni. Una scommessa da attuare. L’edificio storico merita rispetto e ieri qualche giornalista in conferenza stampa sollecitava la possibilità di focalizzarci sull’aspetto multifunzionale del locale stesso, per cui, appena avremo condiviso con i nostri interlocutori la fattibilità dell’idea, potremo prevedere alcune attività collaterali di promozione culturale e artistica da ospitare nei nostri spazi. Intanto il pubblico sta già rispondendo molto bene e siamo felici di questo. La prossima sfida saranno le EOTF da realizzare sugli altri ristoranti della provincia di Salerno, oltre Eboli già convertito».

Nel ristorante McDonald’s situato in via Roma lavoreranno 45 persone, molte delle quali selezionate durante la tappa del McItalia Job Tour che si è svolta aprile. Dotato di circa 180 posti a sedere tra interno ed esterno, si estende su un’area che supera gli 800 mq.

Presente anche il McCafé, uno spazio ideale per una colazione o una pausa: McCafé offre ai clienti la possibilità di gustare con calma un caffè di qualità e un’offerta varia di soft drink e prodotti da forno. Tutto questo in un ambiente costruito all’insegna del comfort, del calore e dell’accoglienza.

Il ristorante è dotato di chioschi digitali self-service grazie ai quali sarà possibile accomodarsi dove si desidera e aspettare che i prodotti acquistati vengano serviti al tavolo dal personale McDonald’s. I clienti che sceglieranno di ordinare tramite chioschi digitali potranno inoltre personalizzare alcune ricette, modificando le quantità degli ingredienti.

Per i più piccoli, il ristorante mette a disposizione un’area per le feste di compleanno, dotato di giochi digitali, dove divertirsi in piena sicurezza.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *