Inaugurazione del Centro Civico a Corbara. L’intervista allo scienziato Prof. Antonio Giordano

Grande festa a Corbara per l’inaugurazione del Centro Civico, un’immensa struttura comprendente plessi scolastici e un palazzetto dello sport, finanziato interamente con i fondi europei e della Regione Campania. Il sindaco Pietro Pentangelo ha tagliato il nastro dinanzi alle autorità politiche, militari e religiose. L’opera è stata intitolata all’oncologo di fama mondiale Giovan Giacomo Giordano a testimonianza della passione per lo studio, per la ricerca e per il suo amore per la città. Presenti i figli: il Prof. Antonio Giordano, oncologo internazionale, ricercatore, direttore dello Sbarro Health Research Organization a Philadelphia, professore ordinario di anatomia ed istologia patologica presso l’Università degli Studi di Siena, con la sorella Giulia. Inoltre, toccante ed emozionante la cerimonia di ricollocazione di una stele commemorativa dedicata al tenente dei carabinieri Marco Pittoni alla presenza dei vertici dell’Arma con il comandante della Legione Campania Gen. Maurizio Stefanizzi, la tenenza provinciale, i luogotenenti territoriali e la musica sublime e straordinaria della Fanfara del 10° Reggimento Carabinieri Campania diretta dal Maresciallo Maggiore Luca Berardo. Il Salotto di Bry ha intervistato il Prof. Antonio Giordano che ha ricordato emozionato il padre, parlando di ricerca, prevenzione, di fuga di cervelli e rivolgendo infine un messaggio importante ai giovani.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito per la regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TAone canale 639 visibile in tutta la Campania.

VIDEO E INTERVISTA 

PHOTOGALLERY 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *