Enorme successo per ECOSUONI 2018 a Palma Campania

Cambia la location ma non il risultato. ECOSUONI anche quest’anno ha fatto registrare numeri da capogiro. Oltre 3 mila persone hanno affollato il centro polivalente “O’ Giò” di via Ugo De Fazio a Palma Campania.

Una settima edizione del progetto ECOSUONI che rappresenta un autentico punto di svolta per tutto il gruppo di ragazzi che da anni si impegna per coniugare rispetto per l’ambiente all’amore per la musica. Un obiettivo raggiunto anche quest’anno con il recupero della struttura polivalente di via De Fazio. Uno spazio abbandonato e che ora, dopo oltre 5 mesi di lavoro, è stato riconsegnato all’intera comunità di Palma Campania e di tutto il comprensorio del nolano – vesuviano.

“C’è molta soddisfazione, il grande dispendio di energie lungo 365giorni ha dato i risultati auspicati: Ecosuoni è stata una bellissima esperienza a 360°, perché il pubblico, gli addetti ai lavori e gli artisti hanno vissuto una serata di emozioni e divertimento. Abbiamo ricevuto molti complimenti, ci danno una grandissima carica per fare ancora meglio. Questa settima edizione si chiude con un gigantesco grazie da rivolgere a tutti” ha affermato soddisfatto Giuseppe Sodano, vice presidente dell’associazione Ecosuoni.

Grandiosi i concerti. Il primo ad esibirsi è stato il cantautore Sergio Beercock.

Dopo di lui l’atteso concerto di Ghemon, il rapper irpino che ha saputo intrattenere il crescente pubblico per circa un’ora e mezza con hip hop, funky, soul e rhythm and blues.

Poi l’apoteosi si è raggiunta con la festa di Cosmo. Un’autentica festa di fine estate con luci, colori, coriandoli, esplosioni e tanta gente a saltare. Due ore di live intense e senza sosta.

Al termine dei live, la serata è continuata con il set del dj Fabio Musta.

“Questa settima edizione si chiude con un gigantesco grazie da rivolgere a tutti, all’amministrazione comunale che ci ha dato fiducia e supportato, ai partners commerciali, a Radio Punto Zero, a Red Bull, a Cuore di Napoli, a tutti gli addetti ai lavori ed al pubblico che anche quest’anno ha deciso di vivere il finale della propria estate concertistica con Ecosuoni” ha dichiarato Agostino Finetti, presidente e direttore artistico di ECOSUONI.

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *