Anastasio e Rosalia Porcaro ospiti al Social World Film Festival

 Il rapper Anastasio e l’attrice Rosalia Porcaro sfileranno stasera sul red carpet della nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, Mostra Internazionale del Cinema Sociale.

 In Arena Loren – Piazzale Siani, il vincitore dell’ultima edizione di X Factor ritirerà il Golden Spike Award come quale artista rivelazione dell’anno nel settore musicale, mentre la Porcaro viene premiata per il suo forte impegno nel sociale e per la sua poliedrica carriera. A seguire un focus sul film breve “La scelta” di Giuseppe Alessio Nuzzo con protagonista Cristina Donadio selezionato a Venezia 76 nel “Concorso Giovani Autori Italiani” della Siae. Chiude la serata un omaggio al regista Franco Zeffirelli.

 Prima dell’incontro con gli attori, verrà proiettato alle 20,30 il film “Aladdin” di Guy Ritchie (Usa, 128’) con Will Smith e Mena Massoud per la selezione “Grande Schermo”. In contemporanea nell’Arena Magnani – SS. Trinità e Paradiso spazio ai lungometraggi e cortometraggi in concorso alla Selezione “Focus”: “In zona Cesarini” di Simona Cocozza (Italia, 14’), “La musica è finita” di Vincenzo Pirozzi (Italia, 15’), “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis (Italia, 90’) con Pina Turco, Massimiliano Rossi e Cristina Donadio, vincitore del premio del pubblico alla 13a Festa del Cinema di Roma, poi i cortometraggi fuori concorso alla Selezione “School”: “Vico Equense Experience” dell’Istituto Comprensivo Statale “Costiero” di Vico Equense (Italia, 3’), “Lo specchio di Orfeo” di Liceo Statale “P. Virgilio Marone” di Meta (Italia, 13’).

Le attività del festival partiranno alle ore 17 alla SS. Trinità e Paradiso con il workshop di recitazione per scene d’azione. In piazzale Siani dalle 19 street casting per nuovi volti per cinema e tv, poi spazio alla visione e votazione delle opere internazionali in concorso alla Selezione “Mobile” e un’immersione nella realtà virtuale a partecipazione gratuita per gli adulti e per i più piccoli. Cinema in verticale al Museo del Cinema: “Apnea” di Corrado Ceron (Italia, 4’), “Il nome che mi hai sempre dato” di Giuseppe Alessio Nuzzo (Italia, 8’), “The rai inside” di Corrado Ceron (Italia, 3’)

Il travolgente sound degli EvoStrings ospiti nel Salotto di Bry

Dall’epico ed evolutivo intreccio di amicizia, maestria, musica, colpi d’archi picchiettati e saltellati nascono emozioni allo stato puro, atmosfere da film e sublime poesia. Gli Evostrings sono il trio, ormai noto a livello internazionale, nato da un’amicizia che si è tramutata in un semplice ed eccellente sodalizio artistico. Ospiti nel Salotto di Bry i maestri e musicisti di chiara fama Arnaldo Smaldone, Donato Cipriano e Giuseppe Noto raccontano, in compagnia dei loro inseparabili, ipnotici e contagiosi strumenti ad arco elettrificati, il brillante percorso artistico e l’amore viscerale per la musica attraverso una concreta educazione all’ascolto. Le loro note, fusione di sonorità classiche rivisitate in chiave moderna, diventano composizioni evocative, armoniche, teatrali, originali. Una totale esplosione di suoni attraverso vibranti virtuosismi frutto di studio, talento, interpretazione e passione. Una sviolinata in Salotto davvero gustosa, bryosa, espressiva e di altissimo livello.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TeleangriUno (TAone) canale 639 visibile in tutta la Campania.

VIDEO E INTERVISTA 

Cliccare sulla foto per accedere alla PHOTOGALLERY

Biella Festival Music Video: al via la 21a Edizione

Torna il Biella Festival Music Video (7 Settembre ore 21:00) e, forte di una nuova formula, si sposta fra le mura del Cinema Verdi di Candelo, alle porte di Biella, borgo “bandiera arancione” del TCI e sede di uno dei Ricetti medioevali meglio conservati d’Europa.L’appuntamento si sovrappone e sostituisce lo storico Biella Festival Autori e Cantautori  e lo lancia nel vasto mondo del videoclip. Due le sezioni del bando con un doppio obiettivo: da una parte i videoclip indipendenti realizzati con criteri di professionalità, dall’altra la tradizione di sempre, che è quella di fare fiato alla musica di spessore offrendole un sostegno per la produzione di un videoclip. Sul palco saliranno per la sezione dedicata al miglior videoclip: Larocca (Contorni), Christian Frosio (Apri la finestra), Maria Laura Ronzoni (Don’t Tell – Gatta Nera), Giuseppe Novelli (Alti e colorati), Jenni Gandolfi (Come l’acqua), Francesco Lettieri (Il circo delle tue verità), Adolfo Durante (E’ questa la notte), Pamela Guglielmetti (Il viaggio), Lisa Chieregatti (Luci d’inverno), PCP Piano Che Piove (Tango sbagliato), Chiara White (Chiedimi ancora). Mentre per la sezione in cerca di videoclip avremo i brani di: Francesca Romana Fabris (Falling down), i Presi per Caso (Amore in trans…ito), Novagrande (C’è un punto), Lino Gaetano (“Come ti va”) e Alessandro Hellmann (Uno due tre).Il miglior videoclip verrà premiato con un contributo di €. 500,00. Mentre il premio al miglior brano in cerca di videoclip sarà un contributo per la realizzazione del video in collaborazione con la società di produzione cinematografica VideoAstolfoSullaLuna di cui è amministratore delegato il regista Maurizio Pellegrini. Al Premio “Guido Gozzano” di Terzo/Acqui Terme spetterà come sempre la valutazione e la premiazione del miglior testo.Il Biella Festival, di cui è direttore artistico Giorgio Pezzana, è organizzato dall’Associazione Artistica AnniVerdi, che da ben quarantuno anni è dedita all’organizzazione di eventi culturali e artistici. La notorietà di Biella Festival ha superato i confini non solo piemontesi, ma anche quelli nazionali, grazie a iniziative che hanno portato alla manifestazione artisti da tutto il mondo, come il progetto “Una finestra sul mondo”.

Lorenzo Richelmy e il cast dell’”Amica Geniale” ospiti al Social World Film Festival

In Arena Loren – Piazzale Siani, Richelmy ritirerà il premio come attore rivelazione dell’anno per le sue interpretazioni nei film “Ride” di Jacopo Rondinelli, “Una vita spericolata” di Marco Ponti e “Dolceroma” di Fabio Resinaro. A seguire un focus sulla serie tv firmata Hbo e Rai: sul palco saliranno Elisa Del Genio, Dora Romano, Valentina Acca, Elvis Esposito, Antonio Buonanno, Giovanni Amura, Eduardo Scarpetta, Giovanni Buselli, Anna Rita Vitolo, Alessio Gallo, Christian Giroso e Gennaro De Stefano. Chiude la serata un omaggio al regista Bernardo Bertolucci.

 

Prima dell’incontro con gli attori, verrà proiettato alle 20,30 il film “Dumbo” di Tim Burton per la selezione “Grande Schermo”. In contemporanea nell’Arena Magnani – SS. Trinità e Paradiso spazio ai lungometraggi e cortometraggi in concorso alla Selezione “Focus”: “Dei” di Cosimo Terlizzi (Italia, 90’) prodotto da Riccardo Scamarcio, Valeria Golino e Viola Prestieri, “Palla Prigioniera” Hermes Mangialardo (Italia, 3’), “L’affitto” di Antonio Miorin (Italia, 8’) e “L’etoile” di Alfredo Mazzara (Italia, 15’).

Le attività del festival partiranno alle ore 10 alla SS. Trinità e Paradiso con il convegno “Cinema e deontologia” a cura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e dalle 17 il workshop di tecniche vocali. In piazzale Siani dalle 19 street casting per nuovi volti per cinema e tv, poi spazio alla visione e votazione delle opere internazionali in concorso alla Selezione “Mobile” e un’immersione nella realtà virtuale a partecipazione gratuita per gli adulti e per i più piccoli.

Il 14 agosto Gran Concerto di Ferragosto ad Amalfi

L’Orchestra Sinfonica Claudio Abbado di Salerno, diretta dal Maestro Ivan Antonio, è in piazza Duomo per il tradizionale concerto dell’estate amalfitana, mercoledì 14 agosto 2019 alle ore 21.15. Ad ingresso gratuito.

Uno dei complessi sinfonici campani più prestigiosi d’Italia delizierà il pubblico con i celebri capolavori della musica lirico sinfonico e della Canzone Napoletana. Ormai è immancabile, per la gioia dei turisti che diventano parte del concerto battendo il tempo con le mani e cantandola accompagnando l’orchestra, la gran conclusione con il classicissimo ‘O Sole Mio.

Il Gran Concerto di Ferragosto rientra nel cartellone estivo di eventi promossi dall’Amministrazione Comunale di Amalfi.

Il 15 agosto “A Maria” sublime concerto all’alba di Fiorenza Calogero a Piano di Sorrento

Giovedì 15 agosto 2019, presso Villa Fondi di Sangro a Piano di Sorrento  imperdibile concerto all’alba della cantattrice Fiorenza Calogero dal titolo “A Maria“.  Tammurriate e canti devozionali alle dee madri del mediterraneo
con Marcello Vitale alla chitarra battente/elaborazioni musicali, Carmine Terracciano alla chitarra napoletana,
Antonio Della Ragione alle percussioni e suggestione sonore e la splendida pittura estemporanea di Susy Saulle

Concerto interamente acustico, musiche provenienti dalla tradizione orale del Sud Italia insieme ad opere di autori napoletani, classici e contemporanei.  Un viaggio interiore alla ricerca della spiritualità femminile; un percorso immaginario di una donna del popolo di nome Madonna. Una Madonna che vive il passato e il futuro di una donna di tutti i giorni.

Sannio Express per il Jazz’in domenica 28 luglio

La CNA Campania Nord di Benevento, la Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa, sarà protagonista, insieme alla start-up CyranoStories up di Cna hub 4.0 e alla Fondazione Ampioraggio, della prima tratta esperienziale del Sannio Express, il treno storico della Fondazione FS e della Regione Campania che, domenica (28 luglio), in occasione del Jazz festival di Pietrelcina, collegherà Napoli al comune sannita passando per Aversa, Caserta, Telese e Benevento. I passeggeri saranno accompagnati in un itinerario musicale, visivo e di degustazione in una sinergia tra operatori culturali, artigianali e turistici che CNA ha voluto fortemente.

Per il Jazz festival, dalla Stazione di Telese l’orchestra Filarmonica di Benevento con Eugenio Delli Veneri impreziosirà il viaggio cedendo il testimone, da Benevento a Pietrelcina, alla cantante Carla Fucci e al chitarrista Mattia Grimaldi, studenti del Dipartimento Jazz del Conservatorio Statale di Musicale Nicola Sala di Benevento, diretto da Giuseppe Ilario.
E il Sannio come impersonerà la parte di protagonista? “Per lo sviluppo delle aziende sannite qualità e innovazione viaggiano appaiate come su un binario – ha affermato orgogliosa Annarita De Blasio, direttore territoriale della CNA sannita -. I passeggeri vedranno sotto i loro occhi non solo il succedersi dei territori, ne scopriranno la storia, ne assaporeranno i prodotti tipici, conosceranno le aziende protagoniste, il tutto in chiave innovativa. Coloro che decideranno di pernottare per assistere al Jazz Festival non faranno che premiare i nostri sforzi, tutti indirizzati all’accoglienza e alla valorizzazione del nostro comparto artigianale”.

Come? CNA e Cyrano stories hanno approntato e realizzato un servizio di storytelling: un QR Code sarà distribuito con una vetrofania applicata sui finestrini del treno, i passeggeri potranno accedere gratuitamente ai contenuti forniti, scoprendo le storie dei prodotti che degusteranno e le aziende produttrici.

Giunti a Pietrelcina, utilizzando lo stesso QR Code si avrà accesso a un itinerario narrativo per la scoperta del borgo. I passeggeri riceveranno le coordinate GPS (Google Maps), per recarsi sui luoghi narrati con un percorso geolocalizzato. La partenza del Sannio Express della Fondazione FS Trenitalia è così fissata per le 9 da Napoli Centrale. Fermate intermedie ad Aversa (9.25); Caserta (9.41); Telese-Cerreto (10.23); Benevento 10.53) con arrivo previsto a Pietrelcina per le ore 11.20

Carl Brave in concerto gratuito a Benevento il 27 agosto

Nell’ambito della 40esima edizione di “Benevento Città Spettacolo“, in Piazza Castello dal 25 al 31 agosto, ci sarà l’eccezionale e attesissimo concerto di Carl Brave, il rapper  e discografico che negli ultimi anni è stato una delle rivelazioni del nuovo movimento indipendente italiano, riuscendo a miscelare sonorità classiche e quelle contemporanee. Nel cartellone, ad esibirsi, ci saranno Loredana Bertè e i Cugini di Campagna.

 

 

Festival di Sanremo 2020: Amadeus e Fiorello insieme sul palco? Il top!

Cosa bolle in pentola per il prossimo Festival di Sanremo?  Diventa sempre più insistente la voce che a condurlo possa essere il mitico Amadeus, anche in veste di direttore artistico. Una ventata di allegria e sano divertimento sul palco dell’Ariston. Il pubblico, ma anche gli artisti, sarebbero davvero felicissimi. Ad alimentare la notizia ci si è messo anche  Fiorello, amico di lunga data del conduttore de “I Soliti Ignoti”  che dopo lo show tenuto al Forte Arena di Santa Margherita di Pula avrebbe detto: «In prima fila stasera ci sarà il presentatore del prossimo Sanremo, ovvero Amadeus». Intanto, Amadeus ha postato su instagram una foto in cui ridono e si abbracciano. Ci sarà anche Fiorello al Festival della Canzone Italiana? Connubio perfetto!

Il 26 luglio ad Amalfi in Jazz Walter Ricci & Big Band

Amalfi in Jazz saluta con l’anteprima in esclusiva dell’album “Stories” di Walter Ricci. Il crooner si esibirà con la sua Big Band , venerdì 26 luglio alle ore 22.00 in piazza Duomo.

Una delle più belle piazze al mondo ospita la presentazione in esclusiva e in anteprima del nuovo album di Ricci, dal titolo “Stories”, in uscita a settembre in tutta Europa. Per l’occasione il giovane vocalist già affermato a livello internazionale si esibirà con una formazione in sestetto composta da Marco Guidolotti al sax, Roberto Schiano al trombone, Francesco Lento alla tromba, Rocco Zifarelli alla chitarra, Daniele Sorrentino al contrabbasso e Lorenzo Tucci alla batteria. Assieme, per l’appunto, a Walter Ricci alla voce e al piano. Durante il concerto verranno eseguiti alcuni brani dell’album, frammenti di vita, storie che uniscono diversi generi musicali. Un crossover che spazia dalla grande melodia italiana ai classici del repertorio Jazz.

L’ appuntamento di Amalfi in Jazz con Walter Ricci & Big Band rientra nel cartellone estivo di eventi promosso dal Comune di Amalfi, assessorato a tradizioni, beni culturali, cultura ed eventi retto da Enza Cobalto.

“Traffico” è il nuovo singolo di Matteo Sica, il vincitore del contest “Radio Deejay on Stage”

Matteo Sica, il vincitore del contest di Radio Deejay “Deejay on Stage” del 2018 ritorna con “Traffico” il nuovo singolo che anticipa il suo progetto musicale. Il brano è online da solo due giorni e sta già scalando le classifiche ed ottenendo interessanti attenzioni. Attualmente è disponibile su tutti i principali digital store per poi attendere il videoclip in cui saranno coinvolti diversi personaggi. “Traffico” sarà presentato ufficialmente mercoledì 24 luglio a Roma a Parco Schuster, con Glamorize, ma ci sarà già un’anteprima durante il release live di domenica 21 luglio presso “Il Cavallino” a Roma ed a seguire due date siciliane al Music Indie Contest. Il giovane cantautore romano si presenta al pubblico con questo nuovo brano, già in rotazione in diverse radio, pieno di interessanti sonorità e dal sound molto radiofonico “Una lunga preparazione con tante peripezie –afferma Matteo Sica- ma ci tenevo a non deludere il mio pubblico e coloro che hanno creduto in me. Traffico è un brano in cui tutti si possono rispecchiare, giovanissimi e non. La confusione della nostra società a volte non ci fa identificare le persone e le situazioni veramente importanti per noi ma quando la trovi è bello perdersi nel traffico per l’appunto”. Lo stile è sempre quello pop che contraddistingue il mood del cantautore che, come ben noto, canta in italiano ma risente delle influenze dell’attuale musica mondiale che tanto va tra i giovani. Dopo il successo di “Fino a Tre”, che è stato in rotazione su Radio Deejay, sono tante le piccole sorprese che attendono i fans di Matteo Sica tra cui live, importanti collaborazioni ed un ep in autunno ma, per adesso, godiamoci il nuovo singolo per l’estate 2019. Il brano “Traffico” esce con edizione RavOro, di Marcello Cirillo, arrangiamento di Matteo Costanzo e produzione esecutiva di Italian Music News.

Social World Film Festival 2019: 500 opere selezionate, ospiti Stefano Accorsi, Abel Ferrara e l’ispettrice della “Casa di Carta”

Prenderà il via il 27 luglio la nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, la Mostra Internazionale del Cinema Sociale che trasforma la città della Penisola Sorrentina nella capitale del cinema impegnato, quello che fa riflettere. Una edizione 2019 segnata dalla netta apertura ai riflettori internazionali potendo contare su un regista americano come presidente di giuria, Abel Ferrara, una super ospite direttamente dalla “Casa di Carta” di Netflix, Itziar Ituno, e un padrino di fama mondiale, Stefano Accorsi. Fino al 4 agosto a Vico Equense saranno protagoniste 500 opere tra lungometraggi, documentari, cortometraggi e opere audiovisive in concorso e fuori concorso in 17 sezioni, con una spiccata attenzione ai nuovi linguaggi come le opere delle sezioni in virtual reality, in verticale e realizzate con gli smartphone. Opere, di cui 72 in anteprima, che provengono da 60 diverse nazioni dei cinque continenti, per un totale di ben 126 proiezioni che offrono 3mila minuti di programmazione dalle 20 del mattino fino a tarda notte.

 

«Siamo sempre alla ricerca dei migliori talenti cinematografici in circolazione nel mondo – così il regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo, direttore generale del festival – con il focus principale sul cinema socialmente impegnato, che fa riflettere e magari educa». Sulla locandina campeggia Vittorio De Sica, mito del cinema molto legato alla Penisola Sorrentina. Verrà ricordato con una retrospettiva, incontri e una mostra fotografica. «De Sica amava questi luoghi – così Andrea Buonocore, sindaco di Vico Equense – si è sempre dichiarato affascinato da questo litorale. A lui verrà dedicata una sala del Museo del Cinema di Vico Equense». E poi spazio agli omaggi ai registi Franco Zeffirelli, Bernardo Bertolucci e Ugo Gregoretti (già presidente di giuria al festival nel 2013) recentemente scomparsi.

 

Il festival, definito il più emozionante al mondo da Claudia Cardinale, presidente onorario dal 2017, avrà come tema“Viaggio: esplorazione, itinerario, evasione”. «Dedicheremo un focus all’immigrazione, il viaggio inteso anche come speranza – così il regista e produttore Nuzzo – affinché il pubblico del social possa confrontarsi sui temi di scottante attualità».

Il programma: ospiti, proiezioni, premi

 

Aspettando il “Social World Film Festival” sabato 27 luglio con la Grande Orchestra Italiana di Fiati con 65 elementi, un medley di colonne sonore che hanno fatto la storia del cinema. Galà d’apertura domenica 28 luglio con il padrino Stefano Accorsi e la proiezione del film “Camorra” alla presenza del regista Francesco Patierno. Attesi anche Monica Guerritore, Ivana Lotito, Valentina Romani, Ester Gatta e Itziar Ituno, l’ispettrice della “Casa di Carta” serie televisiva da record firmata Netflix che pubblicherà dal 19 luglio la terza stagione.

Lunedì 29 luglio focus su “L’Amica Geniale”, serie tv firmata Hbo e Rai, alla presenza del cast: ci saranno Elisa Del Genio, Dora Romano, Valentina Acca, Elvis Esposito, Antonio Buonanno, Giovanni Amura, Eduardo Scarpetta, Giovanni Buselli, Anna Rita Vitolo e Gennaro De Stefano. Durante la serata verrà premiato Lorenzo Richelmy come attore rivelazione dell’anno per aver recitato nei film “Ride” di Jacopo Rondinelli, “Una vita spericolata” di Marco Ponti e “Dolceroma” di Fabio Resinaro.

Evento speciale Venezia 76 martedì 30 luglio con Cristina Donadio protagonista del film breve “La scelta” di Giuseppe Alessio Nuzzo selezionato nel “Concorso Giovani Autori Italiani” della Siae, e poi l’incontro con Anastasio, rapper reduce dalla vittoria di XFactor su Sky.

Mercoledì 31 luglio sarà il turno del cast della “Compagnia del cigno”, serie tv di Rai1 firmata da Ivan Cotroneo: saliranno sul palco Emanuele Misuraca, Hildegard De Stefano e Chiara Pia Aurora. Ospiti Claudio Giovannesi e Simona Tabasco che riceveranno rispettivamente il premio come regista dell’anno per aver vinto l’Orso d’Oro a Berlino con “La paranza dei bambini”, che verrà proiettato durante la serata, e attrice rivelazione dell’anno.

Giovedì 1 agosto si tornerà a parlare dell’Amica Geniale con l’attrice Ludovica Nasti, e verrà conferimento del premio alla musica sociale “Paolo Serretiello” ai Bowland.

Premio alla carriera a Corinne Clery venerdì 2 agosto, saluteranno il pubblico anche Gina Amarante, Luciano Giuliano e Gianni Parisi protagonisti dell’ultima stagione di “Gomorra – La serie”.

Gran galà di premiazione sabato 3 agosto con sfilata sul red carpet degli autori in concorso e delle giurie, sarà presente il regista americano Abel Ferrara.

Tutte le sere, inoltre, verranno proiettati sul maxischermo in 2k e audio Dolby Sorround i film più premiati della stagione come “Aladdin”, “A star is born”, “Dumbo” in arena Loren – piazzale Giancarlo Siani, mentre nel secondo schermo dell’Arena Magnani – Chiostro della SS. Trinità e Paradiso la selezione Focus con le più importanti opere nel Mezzogiorno come “Il Vizio Della Speranza” di Edoardo De Angelis, “Un giorno all’improvviso” di Ciro D’Emilio, “La Sera Della Prima” di Loretta Cavallaro, “Dei” di Cosimo Terlizzi, “Ed è subito sera” di Claudio Insegno.

 

Monumento, Museo, Mercato europeo del cinema giovane e tour mondiale

Il Social World Film Festival è l’unico festival del cinema in Italia ad essere promotore di un Mercato, un Museo e un Monumento al cinema. Gli ospiti d’onore firmeranno il Wall of Fame, monumento al cinema che vede già gli autografi in bronzo di Claudia Cardinale, Giancarlo Giannini, Ornella Muti, Luis Bacalov, Michele Placido, Stefania Sandrelli, Katherine Kelly Lang, Valeria Golino, Leo Gullotta, Franco Nero, Maria Grazia Cucinotta. Nel 2014 fu inaugurato il Museo del Cinema del territorio e della Penisola Sorrentina: due sale dell’antico palazzo comunale di Vico Equense raccolgono documenti, testimonianze fotografiche, reperti video di tutta la cinematografia girata in questi meravigliosi luoghi.

Torna per il quarto anno consecutivo il Mercato europeo del cinema giovane, Young Film Market, che darà spazio e forma ad opere indipendenti di giovani autori. Dal 1 al 3 agosto si parlerà della ricerca delle location in Campania con la Film Commission Regione Campania, delle autodistribuzioni di lungomentraggi indipendenti, e un focus dedicato alla Cina con i rappresentanti di Hengdian Group, uno dei dieci gruppi privati cinesi più importanti del Paese fondatore degli Hengdian World Studios, gli studios più grandi del mondo.

Il Mercato, inoltre, vedrà importanti professionisti dell’industria cinematografica, produttori, distributori e registi provenienti da vari paesi, incontrarsi per discutere sulle novità del cinema giovane indipendente. La città costiera si trasformerà in salotto dell’industria cinematografica: dibattiti, conferenze, incontri e video library digitale per offrire on demand centinaia di titoli, tra cortometraggi, documentari, lungometraggi e opere audiovisive indipendenti. Inoltre, la partecipazione garantisce la possibilità che le opere siano selezionate per la proiezione nei tantissimi eventi internazionali organizzati dal Social World Film Festival, che in soli otto anni hanno coinvolto i cinque continenti per 40 eventi in 28 città tra cui Los Angeles, Hong Kong, Shanghai, New York, Seoul, Berlino, Barcellona, Cannes, Parigi, Istanbul, San Francisco, Tokyo, Londra, Lisbona, Sydney, Tunisi, Rio de Janeiro, Budapest.

 

Premio Rai Cinema Channel, nuove sezioni e focus sull’ambiente

Prosegue la collaborazione con Rai Cinema Channel che metterà a disposizione un premio in denaro di 3mila euro per l’acquisto dei diritti di un cortometraggio. Inoltre le 12 opere selezionate nella “Città del cortometraggio” avranno la grande opportunità di essere visibili sul canale web di Rai Cinema.

Quest’anno la kermesse ospiterà nuove sezioni come “Vision Vr”, sulla realtà virtuale, che verrà votata dal pubblico in piazza attraverso la visione attraverso speciali visori; “Mobile”, votata da una street giury che vedrà le opere direttamente da uno smartphone; “Vertical”, non competitiva di opere in formato 9:16.

Il Social World Film Festival guarda all’ambiente grazie a Sabox – Formaperta che trasforma il macero della città di Vico Equense, leader in raccolta differenziata, in suppellettili e installazioni di cartone che abbelliranno i luoghi del festival, già certificata in passato come ecologicamente sostenibile.

Workshop, contest, seminari, giurie, masterclass di recitazione e regia cinema

Le attività del festival iniziano già dalle prime ore del giorno con numerose attività che daranno spazio e voce a migliaia di giovani tra i quali i workshop gratuiti per la realizzazione di corti durante il festival, di giornalismo, videomaking e photoreport, movimento del corpo, attività col maestro d’armi, sull’utilizzo della voce, il seminario sui costumi da cinema, il concorso Social Photo Contest, e masterclass di recitazione con Stefano Accorsi e regia cinematografica con Abel Ferrara, dedicate a giovani dai 18 ai 35 anni di età. Daranno colore alle giornate del festival centinaia di giurati che gireranno in città tra giovani, adulti e diversamente abili (peculiarità assoluta della rassegna).