Ai nastri di partenza Okdoriafest 2017: entusiasti gli spumeggianti organizzatori

Al via, a San Marzano Sul Sarno, la VI edizione della kermesse di successo Okdoriafest 2017 – Beer Park Edition. Cinque giorni, dall’1 al 5 settembre all’insegna non solo di tanta allegria e divertimento ma di spettacoli, enogastronomia, grandi artisti, iniziative culturali, convegni e ovviamente degustazioni di birra.  Ecco l’intervista agli organizzatori Mimmo Esposito, Marco De Simone e Pietropaolo Coppola

Interviste a cura di Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone, produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

 
 

Okdoriafest 2017 – Beer Park Edition… uno spot tutto da sorseggiare!

Ritorna, più spumeggiante che mai e con tantissime novità, l’attesissima VI^ Edizione dell’ OKDORIAFEST – Beer Park Edition 2017, l’inimitabile festa della birra organizzata da tre originali ed instancabili amici Mimmo Esposito, Marco De Simone e Pietropaolo Coppola. L’evento, che negli anni si è affermato come il più seguito e il più grande a livello nazionale, quest’anno si svolgerà dall’ 1 al 5 settembre presso il Parco Urbano a San Marzano sul Sarno (SA) offrendo fantastiche attività ed intrattenimenti in grado di soddisfare tutti i gusti e le esigenze di un pubblico ampio e con la voglia di trascorrere ore di svago.  Ecco lo “spot” che vi invita a non prendere impegni in quelle date….perché senza di voi non diamo inizio alla festa. OK?

Lo spot è stato realizzato e prodotto da www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Taone canale 639 visibile in tutta la Regione Campania. Conduttrice e giornalista Brigitte Esposito, regia G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Protagonisti: Mimmo Esposito, Marco De Simone e Pietropaolo CoppolaSi ringrazia per la bryosa partecipazione e concessione dell’apecar la signora Giovanna Ambrosio e il proprietario del trattore.

Grande festa nel Tosello ‘Ncopp ‘e Palazzin in onore della Madonna delle Galline

Il Salotto di Bry, condotto da Brigitte Esposito, ha incontrato i giovani di ‘Ncopp ‘e Palazzin che si riuniscono al Bar S. Gerardo e che ogni anno allestiscono con tanta cura il proprio tosello con l’edicola votiva in attesa del passaggio della Madonna del Carmelo, detta delle galline, durante la processione per le strade di Pagani. Una festa che richiama da sempre migliaia di devoti, turisti e curiosi provenienti da tutta la regione Campania e non solo. L’atmosfera, già dalle prime ore del pomeriggio, si è riscaldata al ritmo di tammorre scatenate e balli popolari, accompagnati da nacchere e castagnette, a cui hanno partecipato grandi e piccini. E’ diventata invece suggestiva all’arrivo della Madonna quando il devoto Maurizio Mantovano, insieme al suo straordinario staff di giovani, ha omaggiato la Vergine con lenzuola ai balconi, centinaia di palloncini, una mongolfiera con il quadro che si alza al cielo, una cascata di coriandoli e colori, l’Ave Maria cantata dal neomelodico Giò Collano, un rosario realizzato con palloni in volo, due maxi gigantografie murali raffiguranti la Madonna e uno spettacolo pirotecnico che ha incantato gli spettatori accalcati in strada. Devozione, entusiasmo, tradizione…. e tanta emozione.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone e Alfonso Nappo, account manager Carolina Di Martino, produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con  TAone canale 639 visibile in tutta la Campania.

Il Salotto di Bry ospita ‘A Voce d’o Popolo della Valle dell’Irno

Protagoniste in questa puntata del Salotto di Bry, condotto da Brigitte Esposito, le sonorità e le danze popolari del Sud Italia con ‘A Voce d’o Popolo. Il sapore della tradizione e l’effervescenza dell’innovazione si fondono in questo coinvolgente gruppo di musica popolare della Valle dell’Irno composto da Guerino Citro (voce, tammorra e tamburello), Gaetano Genovese (tamburellista e cantore), Rosapia Genovese (sassofono), Francesco Suozzo (fisarmonica), Donato Aliberti (chitarrista), Angela Genovese e Iolanda Citro (voci), i ballerini Francesca Aliberti, Eleonora Citro, Giandomenico Sessa e Bernardina Citro. La formazione nasce dalla voglia di cantare insieme e dal desiderio di costruire uno spazio sonoro dove voci, storie, suoni di terre e di genti si miscelano briosamente. La giovane formazione di Fisciano-Calvanico si occupa di riscoperta, di identità territoriale e di sviluppo agro-alimentare, è impegnata in numerosi concerti ed utilizza gli strumenti tipici della cultura popolare. Nel Salotto di Bry si sono raccontati e hanno presentato il singolo Aizat’v Guagliun, invitando i giovani a rimboccarsi le maniche e a non mollare ma, anticipando anche l’uscita di un avvincente ed imminente lavoro discografico.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone, account manager Carolina Di Martinoproduzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.

Il Salotto di Bry ospita Rosario Campese, coreografo di alta moda, regista e fashion stylist

Eclettico, brillante, geniale, innovatore e innamorato di una moda che va oltre le regole: il Salotto di Bry ospita l’inimitabile Rosario Campese. Ballerino, attore, sapiente regista, coreografo di alta moda e fashion stylist con la sua elegante e meravigliosa arte ha saputo tener testa ai continui cambiamenti del lifestyle, rimanendo sempre fedele al suo stile. Di grande umiltà e spessore è considerato un’eccellenza dell’alta moda per le sue innumerevoli e prestigiose esperienze ed i suoi successi, frutto di quel delicato tocco di cultura che lo contraddistingue. Ha lanciato nel mondo dello spettacolo importanti celebrità, ha affiancato artisti di chiara fama nazionale ed internazionale. Originale ed impeccabile nelle acconciature e nel trucco ha creato passerelle sempre insolite e di grande effetto con un raffinato, musicale e coreografico equilibrio tra dettagli d’avanguardia e styling ricercato. Con lui lo spettacolo diventa moda e la moda uno spettacolo. Nel Salotto Rosario Campese si racconta con semplicità e simpatia.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone, account manager Carolina Di Martino, produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TAone canale 639 visibile in tutta la Campania.

Il Salotto di Bry ospita Vincenzo Romano, il poliedrico cantore della Valle del Sarno

Storia e tradizioni, canto e danza popolare: questi gli elementi dell’energica puntata del Salotto di Bry condotto da Brigitte Esposito. Ospite il cantore pellegrino della Valle del Sarno noto in tutta Europa Vincenzo Romano, accompagnato dal soprano Laura Paolillo e dal musicista Leo Coppola. Originario di Pagani, terra di tammorre, Vincenzo Romano sin da piccolo si dedica al canto distinguendosi per la sua eccezionale vocalità, originalità ed autenticità. I suoi canti popolari, mistici, rituali, colti sono il risultato di un’accurata ricerca storica, etnomusicologica e antropologica che rievocano il culto rurale della Madre Terra e quello in onore della Madonna del Carmelo, detta delle Galline, che si festeggia a Pagani. Nel Salotto, a ritmo di tammorre, il cantore presenta Uhanema!, il suo avvincente lavoro discografico e culturale che racchiude antiche sonorità popolari, linguaggi espressivi, emozioni, memorie, sensazioni, ritmi ipnotici ed ancestrali che si coniugano con la grammatica del cuore e le movenze della multisecolare tradizione creando una magica atmosfera senza tempo e senza spazio. Nell’intervista Romano si racconta per poi regalare al pubblico una straordinaria e briosa tammurriata.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone, account manager Carolina Di Martino, produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri Uno canale 639 visibile in tutta la Campania.