Nicola è il videoclip del singolo di Andrea Sannino dedicato a Nanni Loy

Il cantautore partenopeo Andrea Sannino per i video di “Nicola” il singolo estratto dall’album “Uànema!” scritto da Andrea Sannino, Antonio Spenillo e Mauro Spenillo, ha voluto stupire il suo pubblico giocando alla grande e puntando in alto realizzando un video che strizza l’occhio al cinema affidandosi alla regia di Bruno Nappi, già aiuto regia di Nanni Loy e Lina Wertmuller, regista di Un Posto al Sole e La Squadra per la Rai e di tantissime altre pellicole di successo. Il video  ha visto attivarsi più di 250 persone tra attori e comparse sotto la guida della macchina organizzativa con a capo Sergio Morra è stato girato in via dei Tribunali, il complesso di  San Lorenzo Maggiore, il Complesso dei Girolamini a San Gregorio Armeno. Tra gli attori che hanno impreziosito il video Loredana Simioli, Mario Porfito, Lino D’Angio’, Stefania De Francesco, Antonio Fiorillo, Giovanni Quaranta.

“Nicola” racconta la Napoli a colori, che ancora esiste e resiste al nero che c’è ma che  non può essere esportato e raccontato alla nazione e al mondo, come unico colore rimasto. Nicola è la Napoli verace, che sguazza nei pregiudizi, si diverte, non si piange addosso, è auto-ironica ma anche attiva e intraprendente, pronta a denunciare la corruzione della politica e di altri sistemi radicati purtroppo nel territorio. Nicola non c’è, non esiste….ognuno di noi può esserlo o già lo è inconsapevolmente….”chi ‘a vita ‘a piglia comme vene, chi ‘a piglie comme va”, appunto raccontando l’apertura alle differenze, un coinvolgimento naturale e istintivo, perché, come diceva Nanni Loy, “I napoletani quando sono coinvolti, sono i migliori” frase che appunto chiude il video. Video apparentemente di facile lettura, quasi oleografico, ma che in realtà nasconde ben altro, nasconde pazzia e tradizione, esasperazione positiva di una città per contrapporsi a quella negativa, sempre esasperata ma che purtroppo per la nazione, fa più notizia.

Il cantautore la canterà live insieme a tanti brani di successo tratti dal suo album “Uànema!” (Zeus Record – produzione artistica Pippo Seno e Mauro Spenillo – prod.esecutiva Tony Polito) nello spettacolo scritto a quattro mani con Pasquale Palma “Uanema live” che andrà in scena venerdì 8 luglio al Palapartenope di Napoli.

La Scampia colorata di “Capisce a me” il nuovo video di Franco Ricciardi

E’ un tripudio di colore il video del nuovo brano di Franco RicciardiCapisce a me” che, ancora una volta, sceglie la periferia di Napoli, quei luoghi che rappresentano le proprie radici mai rinnegati e tante volte protagonisti delle sue canzoni e fonte inesauribile di ispirazione. Ma questa immagine di Scampia ritratta nel video di Jonny Dama è lontana dall’immagine stereotipata della periferia portata alla ribalta dalla cronaca. “Questa è la periferia che vive- racconta Franco Ricciardi- quella che esiste e resiste e che vive alla luce della legalità, che affronta i problemi di ogni giorno con un sorriso.” Infatti il video è un carosello di volti, di colori, di sorrisi e di immagini che invogliano alla speranza di un futuro migliore. Tante le associazioni coinvolte durante le riprese del video, quelle associazioni fatte di uomini e donne che si rimboccano le mani per aiutare i bambini di oggi che saranno gli uomini di domani a far comprendere loro che un altro futuro è possibile usando mezzi come la cultura, l’istruzione, l’arte. Azioni quotidiane e semplicità: questo il messaggio di “Capisce a me” . Per andare lontano bisogna partire dalle piccole cose, che diventano grandi grazie alla solidarietà, alla positività, alla perseveranza, una visione della vita che rispecchia il percorso del cantante partenopeo che ha trovato nella musica il suo modo di emergere e non soccombere ad un destino che avrebbe potuto prendere una piega diversa. Sempre restando in tema di periferie, anche se in modo differente,  di diverso registro è invece il video del brano  Uommene,  che fa parte della colonna sonora  della seconda stagione de la fiction “Gomorra la serie” che,  dalla prima puntata della messa in onda della fiction, ha avuto un vero e proprio boom di visualizzazioni in rete sfiorando i 300mila click. Un’altra soddisfazione per il cantante dopo  il grande successo di “ ‘A verità”  ( David di Donatello come miglior canzone originale della colonna sonora del film “Song’e Napule” dei Manetti Bros) che lo consacra al grande pubblico.

Dopo l’esperienza sul grande schermo, Franco Ricciardi rafforza il sodalizio artistico con i Manetti Bros e bissa l’esperienza di attore.
E’ infatti impegnato sul set del nuovo film dei registi romani che è attualmente in lavorazione.