AREA SANREMO 2019: è on line il bando per partecipare al concorso per l’accesso al 70° Festival di Sanremo

Si svolgerà in due fasi Area Sanremo. La città dei fiori ospiterà nei giorni 18/20 e 25/27 ottobre la prima fase di corsi, audizioni eliminatorie; nella fase successiva invece dall’8 al 10 novembre, si terrà la finale che decreterà gli 8 vincitori. Da questi ultimi, la commissione Rai sceglierà i 2 partecipanti alle Nuove Proposte del Festival di Sanremo 2020.  L’intera manifestazione anche quest’anno sarà gratuita in tutte le sue fasi grazie all’intervento di un importante sponsor.
Il sindaco di Sanremo Albero Biancheri attesta: « L’edizione 2019 di Area Sanremo sarà all’insegna del rinnovamento. Congiuntamente, Comune e Orchestra Sinfonica, hanno deciso di rimodulare l’evento al fine di consolidarlo e poter ripartire con maggiori ambizioni. La garanzia dei due posti al Festival e la copertura dei costi di iscrizione da parte di uno sponsor, di cui presto comunicheremo il nome, sono i punti fermi per un nuovo inizio».
Il neo presidente dell’Orchestra Sinfonica di Sanremo, Livio Emanueli, dichiara: « Si parte con grande entusiasmo per un’Area Sanremo di qualità. Presto verrà comunicata la composizione della Commissione di Valutazione dei ragazzi che sarà composta da cinque musicisti di fama. Nonostante l’assenza di selezioni sul territorio nazionale, siamo fiduciosi che gli iscritti al concorso saranno numerosi anche quest’anno e che a Sanremo si comincerà presto a respirare aria di Festival».
Il direttore artistico di Area Sanremo sarà ancora Massimo Cotto, giornalista, scrittore e speaker di Virgin Radio, che afferma: « Si ricomincia, finalmente. Con grande entusiasmo, con la voglia di scoprire nuovi talenti, di condividere esperienze, suoni e visioni, anche grazie ai corsi affidati nuovamente a Franco Mussida. Ai ragazzi dico una cosa soltanto, perché alle parole preferisco i fatti: ci sono due posti liberi al Festival di Sanremo. Uno può essere vostro. Dovete solo iscrivervi e dimostrarci che lo meritate».
Confermata la proficua collaborazione con il CPM Music Institute come Educational Partner che organizzerà tutti i corsi di Area Sanremo.
Primo importante e necessario criterio per iscriversi al concorso è avere un brano inedito, per i dettagli consultare l’intero regolamento. Per scaricare bando consultare il Sito Web: www.area-sanremo.it

Nasce Cantaballo, il programma di movimento creativo contro “l’analfabetismo motorio”

I bambini di oggi “non sanno più muoversi”, perché sempre più spesso attratti dall’utilizzo di tv o di dispositivi tecnologici e multimediali: da questa osservazione nasce Cantaballo, il primo programma di educazione al “movimento creativo” per bambini. Ideato dall’esperta del settore, Rosa Cipriano, il programma di esercizi si avvale del canto e della danza per favorire nei più piccoli un approccio naturale al movimento gioioso e giocoso.

 

«Il 71% dei bambini di oggi preferisce trascorrere il proprio tempo libero utilizzando strumenti digitali come tablet, smartphone, pc, e non fanno più esperienza di movimento» spiega la dott.ssa Rosa Cipriano, esperta in programmi di educazione al movimento creativo per bambini, che aggiunge: «Si parla di “analfabetismo motorio”, proprio per indicare il grave deficit dei bambini di oggi, che hanno difficoltà a compiere anche i movimenti di base come correre, saltare, arrampicarsi».

 

«Eppure – continua l’esperta – il movimento è strettamente correlato allo sviluppo cognitivo: muovendosi il bambino impara a conoscere se stesso, migliora le capacità di relazionarsi con gli altri, sviluppa la propria intelligenza. Quando un fisico è mantenuto attivo anche il cervello ne giova. Il movimento non è solo pratica sportiva, nei bambini è soprattutto gioco libero e spontaneo».

 

Partendo da queste premesse e attraverso lo studio del valore educativo della danza e della musica, Rosa Cipriano ha ideato il Cantaballo: si tratta del primo programma di esercizi motori per bambini, cantati e ballati, che si basa su canzoni inedite, dalla stessa scritte e interpretate.

 

«Ogni canzone – spiega l’ideatrice del progetto – descrive un percorso motorio che si sviluppa su specifici obiettivi educativi. Canto e movimento creativo si uniscono per dar vita a un programma completo di attività motoria per bambini di età compresa tra i 4 e gli 8 anni. Grazie alle canzoni e agli esercizi Cantaballo, i bambini fanno un’esperienza didattica completa, che consente loro di sviluppare le capacità motorie di base, con un approccio giocoso e divertente».

 

Insieme alla dottoressa Rosa Cipriano, un comitato scientifico composto da dirigenti scolastici, neuropsichiatri infantili, ricercatori universitari, pediatri, logopedisti, vaglia e testa l’efficacia della metodologia per lo sviluppo psicomotorio del bambino.

In questa direzione gli studi della dott.ssa Cipriano hanno suscitato interesse e trovato piena sintonia con le attività di ricerca che conduce la prof.ssa Carmen Palumbo, ricercatrice presso il dipartimento di Scienze Umane, Filosofiche e della Formazione/Disuff dell’Università degli Studi di Salerno.

 

«Sul sito Cantaballo.it – conclude quindi Rosa Cipriano – è possibile ricevere subito video guide gratuite dove spiego esercizi semplici ed efficaci da fare con i bambini. Docenti, insegnanti di danza, educatori dell’infanzia, laureati in scienze motorie, potranno apprendere il programma completo seguendo il corso on-line che consente di imparare la metodologia Cantaballo e scaricare le canzoni».

 

Cantaballo, però, ha anche una finalità sociale. Il programma Cantaballo col cuore, consente ai bambini ospiti di Enti, Onlus, Associazioni, di sperimentare la gioia del movimento cantato e ballato. Tutte le info sono disponibili su www.cantaballo.it.

Festeggiamenti Regina Pacis 2019 ad Angri: Il creativo e ludico Villaggio della Pace

Tenerezza, spensieratezza, gioia e allegria nel Villaggio della Pace realizzato da Padre Antonio Cuomo insieme all’ Azione Cattolica Regina Pacis in collaborazione con l’Arcobaleno dei Sogni, Angri Pallacanestro e l’Associazione Sport è Vita nell’ambito dei festeggiamenti in onore della Regina della Pace ad Angri. Laboratori didattici, giochi e animazione. A giocare con i bambini anche S.E.R. Mons. Giuseppe Giudice e il Prefetto Alessandro Valeri, nominato commissario prefettizio del Comune di Angri.

Il Salotto di Bry è condotto da Brigitte Esposito, regia di G. Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it

VIDEO E INTERVISTE 

CLICCARE SULLA FOTO PER ACCEDERE ALLA PHOTOGALLERY

Un successo l’edizione 2019 del “Premio Ritratti di Territorio” di Nunzia Gargano

Una serata esplosiva, di #deflagrazioni, come da claim dell’edizione 2019 del Premio Ritratti di Territorio.  Ancora una volta tutto esaurito per la rassegna, giunta quest’anno alla sesta edizione, organizzata dalla giornalista Nunzia Gargano a Pagani. Presso il ristorante “Il Bagatto” in via Termine Bianco sono state diverse le personalità premiate; tutte con un minimo comune denominatore: l’impegno, la passione e la professionalità al servizio del territorio. La kermesse, come per le precedenti edizioni, è stata divisa in due parti: il premio e la degustazione enogastronomica.

Ecco, nei dettagli, la lista dei premiati dell’edizione 2019. 

Giornalismo e impegno civile: Marina Alaimo

Musica: Franco Ascolese, Manuel Zito

Teatro: Roberto Azzurro

Creatività linguistica e culturale: Edgardo Bellini

Premio alla carriera: Giuseppe Cacciatore

Fotografia: Armando Cerzosimo

Giornalismo: Antonio Corbo

Teatro: Gianfranco Gallo, Antonio Gargiulo, Roberto Russo

Moda: Alessandro Legora

Premio Speciale Ritratti di Territorio: Enzo Moscato, Claudio Gubitosi

Regia: Francesco Mucci

Sport: Claudia Palumbo De Vivo

Arti urbane: Veronica Pepe

Saggistica: Isaia Sales

Cinema e teatro: Andrea Contaldo, Anna Rita Vitolo

Regia: Gaetano Del Mauro

Premio speciale alla memoria di Antonio Esposito Ferraioli

Scrittura e giornalismo: Federico Esposito, Aldo Padovano, Alfonso Tramontano Guerritore, 

Ritratti di Territorio Food Award: Angela Pergamo, Alfonso Califano, Nando Bifulco (New concept), Luisa Matarese Alma De Lux, Azienda Penna di Sassano, Caseificio Aurora (azienda storica), Silvia Chirico (ecosostenibilità ambientale), Davide Mea (chef emergente), Pasquale Bevilacqua (Pastry chef emergente), Filippo Cascone (mastro fornaio), Ciro Di Giovanni e Nicoletta di Patre di Sakura Piscine Pizzeria Magma, Pizzeria La Pergola di Scafati, Francesco Pastore (chef della pizza)

Il Premio Ritratti di Territorio nasce nel settembre 2014 dalla felice intuizione di Nunzia Gargano – giornalista, specializzata in enogastronomia e promozione culturale che – in occasione dei suoi venti anni di giornalismo – ha inteso omaggiare con una manifestazione annuale il patrimonio, la cultura, le tradizioni e l’enogastronomia locale.

Ritratti di Territorio è oramai un appuntamento fisso, l’occasione per evidenziare le potenzialità della Campania e del Sud. Un evento che serve anche a valorizzare tutti coloro che si sono distinti nei propri settori di interesse che hanno un minimo denominatore comune: amore e profondo legame con la propria terra di origine.

“Il Salotto di Bry” è scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito, regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia, fotografia di Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TAone.

 VIDEO 

PER ACCEDERE ALLA PHOTOGALLERY CLICCARE SULLA FOTO 

Angri, Cerimonia di inaugurazione “Piazzale della Vela” nella Parrocchia Regina Pacis

Nel giorno in cui si sono aperti i Solenni Festeggiamenti in onore della Regina Della Pace, con grande partecipazione, si è svolta ad Angri la cerimonia di inaugurazione e intitolazione del nuovo piazzale della Parrocchia Regina Pacis realizzato con grande energia insieme alla Comunità. “Piazzale della Vela” questo il nome che il parroco don Antonio Cuomo, dopo aver celebrato la Santa Messa e benedetto il Comitato Festeggiamenti e le Figlie della Pace, ha voluto dare ad un meraviglioso spazio senza barriere dove tutti potranno accedervi, trascorrere creativamente il tempo e socializzare. “Abbiamo iniziato i nostri festeggiamenti in onore della Regina della Pace – ha dichiarato Padre Antonio come una vera festa di famiglia riunita prima per la celebrazione eucaristica e poi per l’inaugurazione e benedizione del nuovo “Piazzale della Vela” e della mostra di cultura e fede, come conclusione del progetto “Sogno la pace: identità e memoria di una comunità”. La vela è un simbolo per ricordare sempre a tutti che bisogna stare con i piedi a terra e con lo sguardo rivolto verso il cielo. E’ stata comunque una vera festa di famiglia con nonni, anziani, ammalati, papà e mamme, giovani, bambini…perché la nostra festa è davvero la festa di tutti.Il piazzale è stato molto apprezzato sotto il profilo estetico ed in molti si sono complimentati con tutti coloro che hanno preso parte al progetto in particolare Tecnomade Studio dell’Arch. Andrea Giordano Buono e dell’Ing. Domenico Zuppetti, RM Costruzioni di Francesco Desiderio, Carpenteria Metallica “Lucas” . “ E’ una soddisfazione ma ho provato anche una grande emozione durante il taglio del nastro ha dichiarato l’ing. Domenico Zuppetti perchè ho visto realizzato il sogno non solo di padre Antonio ma anche di tutti noi. Uno spazio non solo di aggregazione ma nei quali si potrà realizzare lo scambio di pensieri, di intenzioni e di attività condivise  nei cuori dei cittadini. Questi mesi sono stati sicuramente stressanti, ma abbiamo lavorato in sintonia e con energico entusiasmo perchè è la fede che ci muove e ci aiuta a realizzare le grandi opere.”

Il Salotto di Bry” è scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito, regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia, fotografia di Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TAone.

VIDEO E INTERVISTE 

CLICCARE SULLA FOTO PER ACCEDERE ALLA PHOTOGALLERY

Official Spot “IV^Edizione Festa del Vino di Lettere”, 21 e 22 settembre 2019

Il 21 e 22 settembre 2019 torna uno dei wine event più attesi nel settore dell’enogastronomia nazionale, la IV^ edizione della “Festa del Vino di Lettere” nell’affascinante scenario del Castello Medioevale. L’Evento è organizzato dalla ProLoco di Lettere e dall’Amministrazione Comunale in collaborazione con AIS Campania.  Il vino frizzantino Doc di Lettere si sposerà con le tante gustose specialità gastronomiche preparate da sapienti ristoratori e chef stellati, il tutto accompagnato da musica tradizionale e scenografici spettacoli itineranti.

Credits:

OFFICIAL SPOT realizzato e prodotto da www.360gradiwebtv.it, regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia, direttore responsabile Brigitte Esposito, fotografia di Angelandrea Falcone.

S. Egidio del Monte Albino: il 14 e 15 settembre “I Cortili della Storia” in diretta TV a 360 gradi

L’attesa è finita. Sabato 14 e Domenica 15 settembre al via la XXIII edizione deI Cortili della Storia” la rievocazione storica celebre in tutta Italia. La città di Sant’Egidio del Monte Albino è pronta ad accogliere migliaia di visitatori provenienti da ogni dove per far rivivere la nota festa popolare nell’atmosfera fantastica di cortili unici nel loro genere e con il gustoso assaggio di pietanze tipiche preparate secondo antiche ricette. Non solo arte, storia e cultura, ma anche un viaggio all’insegna di quei sapori e di quelle tradizioni che si sposano sapientemente con l’allegria di strepitosi figuranti in abiti tradizionali. Un colorato corteo storico, vivaci sbandieratori, giullari saltellanti, il cortile dei cunti, deliziose cene e pranzi medievali, le impiccagione di condannati, visite guidate, animazione e spettacoli itineranti saranno il cuore pulsante di un evento nazionale ideato e promosso dalla fantastica, giovane ed originale Pro Loco S. Egidio Del Monte Albino in sinergia con l’Ente Provinciale per il Turismo Salerno, l’alto patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Salerno, dell’Unesco, del Comune di S. Egidio del Monte Albino e della Comunità Montana. Grande collaborazione ci sarà da parte del Forum dei Giovani, dell‘IPSAR di Nocera Inferiore, dell’ArcheoClub Nocera Alfaterna, della Ballet Studio Cava de’ Tirreni e dell’Abbazia S. Maria Maddalena, Radio Monte Albino. Saranno, inoltre, esposte le macchine della tortura e macchine da guerra di epoca medievale, grazie alla “Dea dei serpenti” si assisterà ad un momento magico dove si avrà la possibilità di vedere da vicino serpenti di varie specie e le esibizioni di esperti falconieri. Con l’ associazione “I Cavalieri del Giglio” e con la compagnia “Compagnia Arcieri D’Oria” si potrà invece assistere a veri e propri combattimenti nonché a scontri tra cavalieri.

Media partner della kermesse la Web/Tv dei grandi Eventi Live www.360gradiwebtv.it, in collaborazione con TAonecon la presenza in diretta delle telecamere de “Il Salotto di Bry” ed interviste itineranti.

PROGRAMMA DELL’EVENTO

 Sabato 14 Settembre

Ore 20.00 – Apertura e visita ai cortili del Centro Storico.
Musiche tradizionali e degustazioni di prodotti tipici.
Fiera delle arti e mestieri medievali.
Esibizione incantatori di serpenti e dei falconieri.
Esibizione acrobati del borgo. Combattimento arma bianca.
Spettacolo della condanna al patibolo.
Spettacoli di recitazione all’interno dei cortili.

– Domenica 15 Settembre

Ore 12.00 – Mercato medievale e degustazione di prodotti tipici presso la Corte di Palazzo Ferrajoli della Fontana. Esibizione dei Falconieri e incantatori di serpenti.

Ore 17.30 – Partenza del Corteo dei figuranti da Piazza Municipio;
Ore 18.00 – Arrivo dei figuranti alla chiesa di Maria SS. delle Grazie;
Ore 19.00 – Arrivo dei figuranti all’abbazia di Santa Maria Maddalena;
Rievocazione Storica degli eletti dell’antica Università di Sant’Egidio.
Ore 20.00 – Apertura e visita ai cortili del Centro Storico.
Musiche tradizionali e degustazioni di prodotti tipici.
Fiera delle arti e mestieri medievali.
Esibizione dei falconieri e incantatori di serpenti.
Esibizione Acrobati del borgo. Combattimento Arma Bianca.
Spettacolo della condanna al patibolo.
Spettacoli di recitazione all’interno dei cortili.

 

 

Il 12 settembre “Charme in Passerella a Minori”, notte di alta moda e spettacolo sotto le stelle

Grande attesa per il Gran Galà Charme in Passerella a Minoriideato dalla vulcanica event planner Carolina Di Martino in collaborazione con il Comune di Minori che si terrà nel suggestivo e strepitoso scenario di Piazza Cantilena a Minori giovedi 12 settembre 2019. I riflettori si accenderanno alle ore 21.00 e a condurre il pubblico in un elegante defilè sotto le stelle sarà la giornalista e conduttrice televisiva Brigitte Esposito. Un’avvincente e sognante kermesse in Costa D’Amalfi, in cui la moda sposerà l’arte, la cultura e lo spettacolo proponendo un’anteprima delle collezioni haute couture 2020 dell’ Atelier Pastore since 1940 di Angri abbinate allo scintillio di preziosi ed esclusivi gioielli realizzati dalla Gioielleria Conté Jewels di Minori. La serata sarà all’insegna dell’arte e della grande musica con le sublimi note di violino e sax a cura dei maestri di fama nazionale Pierpaolo e Raffaele Petti, la trascinante e suadente voce della cantante Valeria Marrazzo, ospiti d’eccezione e le coreografiche e spettacolari performances della rinomata Soul Ballet Academy di Giovanna Parlato. Si potrà degustare dell’ottimo Caffè Granato al limone, l’oro giallo della Costiera, in una fantastica scenografia allestita da Fiori Ferrigno di Maria & Tina. Media partner ufficiale del Galà il sito dei grandi eventi live www.360gradiwebtv.it

A Cinecittà World il più grande evento interforze Viva l’Italia

Dal 6 al 15 Settembre il più grande evento Interforze mai realizzato in un parco a tema.
Gazzelle, volanti, auto storiche, laboratori della scientifica, mezzi militari, simulatori di navi, unità cinofile, fanfare e atleti dei gruppi sportivi si radunano tutti insieme a Cinecittà World, dal 6 al 15 settembre 2019, con un suggestivo ed imponente spiegamento di forze, per un evento unico in Italia. Le Forze Armate e le Forze dell’Ordine Italiane, a cui da quest’anno si è aggiunto anche il corpo dei Vigili del Fuoco, danno vita a Viva L’Italia, manifestazione benefica giunta alla quarta edizione. Al parco divertimenti del Cinema e della TV, sfileranno uomini, donne e mezzi che, senza sosta, ogni giorno, garantiscono la nostra sicurezza.

Un’occasione unica per scoprire, da dietro le quinte, il lavoro quotidiano e le tecniche utilizzate dai Corpi che operano sul nostro territorio e nelle missioni internazionali. Quest’anno saranno devoluti 2 euro per ogni biglietto speciale legato all’evento a Enti Assistenziali Familiari di Forze Armate e Forze dell’Ordine. Il tema prescelto sarà “Campioni di vita, campioni di sport” per focalizzare le storie di uomini e donne che sono contemporaneamente atleti olimpici e paraolimpici, servitori dello Stato. Ecco alcune delle attività previste nelle aree a tema del parco:

L’Esercito Italiano allestirà una mostra statica con un VTLM Lince e VTTMM Orso e farà vedere come si muove un robot sminatore. Inoltre sarà possibile cimentarsi con la simulazione di guida di moto militari.
La Marina Militare sarà presente con uno stand informativo e con due simulatori, tra cui quello dell’Unità Navale Fremm, Fregate europee multi-missione, frutto di un progetto di collaborazione tra Italia e Francia.

L’ Aereonautica Militare regalerà al pubblico esibizioni degli atleti nelle discipline più rappresentative. Inoltre allestirà un’area Frecce Tricolori, dove sarà possibile scoprire la particolarità dei mezzi usati, le uniformi indossate dai piloti e come gli aerei rilasciano i colori in cielo.

L’Arma dei Carabinieri sarà presente con un’esposizione di auto storiche e moderne tra cui la Fiat 600D, l’Alfa Romeo “Giulia Super” e le moto Guzzi Super Alce e California Touring. Saranno presenti anche le unità cinofile, atleti del centro sportivo carabinieri e le Fanfare del 4° Reggimento a cavallo e quella della Legione Allievi di Roma.
La Polizia di Stato esporrà la Lamborghini Huracan e le moto della Polizia Stradale, nonché veicoli storici più significativi degli ultimi decenni. Saranno inoltre presenti il Moving Lab e Full Back, mezzi speciali con tecnologie in uso alla Polizia Scientifica. Il 6 settembre si esibiranno i cinofili, il 7 la Fanfara a Cavallo, mentre l’8 l’appuntamento sarà con gli atleti delle Fiamme Oro e con le loro dimostrazioni. Sarà inoltre presentata YOUPOL, l’applicazione della Polizia di Stato dedicata ai ragazzi per contrastare il fenomeno del bullismo e dello spaccio di sostanze stupefacenti.
I Vigili del fuoco saranno presenti con “che spettacolo!” Una mostra fotografica che ha come tema l’attività di soccorso vista attraverso una telecamera o un obiettivo. I più piccoli saranno accolti nel villaggio di Pompieropoli, dove potranno cimentarsi con scale, pertiche, muri e fuoco per diventare pompieri per un giorno. La banda del Corpo Nazionale suonerà il 14 settembre tra le vie di Cinecittà World.
Nella centralissima Piazza della Televisione saranno esposti mezzi, auto e attrezzature di soccorso del Reparto Militare, delle infermiere volontarie della Croce Rossa e del CSE Comitato Scientifico di Soccorso e l’Associazione Donatorinati che si occupa del tema della donazione di sangue per promuovere una sempre maggiore cultura della donazione come gesto civico in favore di chi ne ha bisogno. La Guardia Ambientale Nazionale sarà nell’area Roma vicino all’Installazione dell’Eco-compattatore Greeny installato da Cinecittà World per la raccolta differenziata e incentivante della Plastica nel rispetto e la salvaguardia dell’ambiente. “Come in un Parco, il divertimento e la sicurezza degli ospiti sono il frutto di tanto lavoro, infrastrutture, tecniche e investimenti mirati” commenta Stefano Cigarini, Amministratore Delegato di Cinecittà World “così la protezione dei cittadini è garantita dal lavoro costante di uomini e mezzi specializzati. Perciò è importante, attraverso eventi come questo, svilupparne la consapevolezza e la conoscenza”.
Lo Stato Maggiore della Difesa è lieto di partecipare, anche quest’anno, a “Viva l’Italia a Cinecittà World” l’evento a scopo benefico dedicato alla solidarietà, in una collaborazione ormai consolidata e condivisa, quest’anno a sostegno degli Enti Assistenziali Familiari Forze Armate. Un’occasione interessante anche per approfondire la conoscenza del mondo militare e delle Forze dell’Ordine.

Da Venezia a Bellizzi: Buccirosso apre il premio letterario “Fabula 10”

Ieri in laguna, domani a Bellizzi. Protagonista del fumettone cinematografico con Toni Servillo e Valeria Golino “5 è il numero perfetto”, opera prima del romanziere Igort, unico film italiano alle Giornate degli Autori del Festival del Cinema di Venezia, Carlo Buccirosso domani sera, domenica 1 settembre alle 19.30, taglierà il nastro di Fabula 10, Premio letterario dedicato alla scrittura per ragazzi, ideato da Andrea Volpe, in programma fino a venerdì 6 settembre.
Preso dai suoi mille impegni, l’attore napoletano non ha voluto rinunciare all’abbraccio dei giovani creativi che lo attendono in Arena Troisi per sapere qualcosa in più su questo cinecomics, un piccolo affresco napoletano nell’Italia degli anni Settanta, che a Venezia è piaciuto tanto, specie per il ruolo che Buccirosso interpreta: l’attore veste i panni di Totò detto o’ Macellaio, braccio destro di spietato killer in pensione (Servillo), sicario anche lui. «Commuovente», a detta del regista l’incastro tra i tre attori (la Golino è donna Rita, l’amore di una vita) che sul set ha visto «il prodigio che si fa carne, a racconto».
Comico, ma prima di tutto uomo dal poliedrico talento, l’attore partenopeo vanta una carriera lunga 40 anni, iniziata con Tato Russo, che ha preso il volo con Vincenzo Salemme fino ad arrivare al grande successo de “La grande bellezza” di Paolo Sorrentino. Oggi è uno dei volti più noti e familiari della televisione, del cinema e del teatro ed è stato insignito del David di Donatello per il miglior attore non protagonista per “Noi e la Giulia’” (2015). Veste spesso i panni del mediocre, interpretando pregiudizi e napoletanità con la grande maestria di chi è consapevole di essere questo e molto altro. Complice una storia tutta teatrale e una presenza scenica che lo rende meno stereotipato di quanto si possa pensare, Buccirosso è un caratterista d’altri tempi, simbolo della buona scuola d’arte partenopea. Al suo rientro tornerà a dedicarsi al suo prossimo progetto: “Sono solo fantasmi”, una sorta di versione tutta all’italiana di ‘Ghostbusters in uscita il prossimo 14 novembre, diretto e interpretato da Christian De Sica, con la partecipazione di Gianmarco Tognazzi.
Per l’opening di Fabula 10 ci sarà anche lo storytelling Federico Buffa, secondo Aldo Grasso, capace di «essere narratore straordinario, di fare vera cultura, stabilire collegamenti, creare connessioni, aprire digressioni». Il giornalista, e telecronista sportivo si tratterrà anche il giorno successivo per incontrare i creativi lunedì 2 settembre alle 19.30 in Arena Troisi.
PRIMO PROTAGONISTA DEGLI INCONTRI “SPECIALI” IN ARENA Ad inaugurare la sezione degli incontri speciali in Arena Troisi sarà il Professor Andrea Monda, Direttore Osservatore Romano e Presidente di BombaCarta (domani alle 18.30). Scrittore e saggista, Monda è laureato in Giurisprudenza presso l’Università La Sapienza di Roma e ha conseguito la laurea in Scienze Religiose presso la Pontificia Università Gregoriana. Ha lavorato per alcuni anni presso l’Ufficio Legale dell’Esattoria del Comune di Roma per conto di un Istituto bancario. Dal 2000 è docente di religione e da circa un decennio tiene seminari su cristianesimo e letteratura presso le Pontificie Università Lateranense e Gregoriana. Una vita, la sua, spesa al servizio e a fianco dei giovani, prima di tutto come insegnante di religione.

Tramonti, la classe 1969 festeggia con un mega party i primi 50 anni

Il favoloso e bucolico scenario di Tramonti ha fatto da cornice ai festeggiamenti dei nati nel 1969 che si sono riuniti per celebrare, in grande stile, il mezzo secolo di vita. Cinquantenni scatenati, pieni di voglia di fare e di divertirsi si sono concessi una serata davvero esclusiva e spumeggiante. La classe ’69 ha ritrovato nei piacevoli ricordi, che sembravano dimenticati, esperienze, storie ed emozioni collettive. La speciale reunion è avvenuta inizialmente presso la Chiesa dell’Ascensione a Parterno Sant’Arcangelo dove è stata celebrata la messa di ringraziamento per il dono della vita da don Piotr Wojciechowski che ha ricordato anche chi, purtroppo, ha dovuto salutare prematuramente questo mondo. Al termine i festeggiati si sono spostati in Piazza Treviso a Polvica per l’alzabandiera recante il numero “69” al suon di tromba, seguito dal tradizionale passaggio del testimone dai predecessori della classe ’68 alla presenza dell’Amministrazione Comunale rappresentata dal consigliere Luigi D’Antuono. Infine un’elegantissima cena spettacolo a Campinola presso l’Azienda Agrituristica “Antichi Sapori”, gestita dall’eccellente chef della Costa D’Amalfi Giuseppe Francese e dalla rinomata sommelier Antonietta Mandara, ha dato il via ad una festa all’insegna di un menu gourmet ricercato, canti, balli, divertimento e solidarietà. Dopo il taglio della spettacolare torta, su un fiume di champagne e un volo meraviglioso di palloncini colorati, i festeggiati si sono dati appuntamento al prossimo traguardo.

I primi 50 anni sono stati piuttosto incredibili, quindi la redazione di 360gradiwebtv non vede l’ora di vedere quello che combineranno Carolina Di Martino, Antonio Vuolo, Salvatore Vuolo, Luigi Giordano, Giovanni Borrelli, Giovanna Imperato, Rino Pisacane, Salvatore Iovino, Rosetta Imperato, Giovanna Imperato, Antonio Marrazzo, Anna Giordano, Giovanni Mandara, Santina Romano, Aniello Cuccurullo, Tiziano Coppola, Corrado Romano, Vincenzo Savino, Carmela Francese e Mariano Esposito nei prossimi 50 anni. A tutti questi amici di Tramonti auguriamo un felice compleanno!

Il Salotto di Bry” è scritto e condotto dalla giornalista Brigitte Esposito, regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia, fotografia di Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con Teleangri1 (TAone) canale 639 visibile in tutta la Campania.

VIDEO E INTERVISTE 

CLICCARE SULLA FOTO PER ACCEDERE ALLA PHOTOGALLERY