La Casa di Miss Italia, dove la bellezza incontra il gusto

La Casa di Miss Italia – Chateau d’Ax è l’area hospitality del Concorso Nazionale Miss Italia. Da un’idea condivisa con Patrizia Mirigliani è realizzata dal Consorzio Gruppo Eventi, presieduto daVincenzo Russolillo.

Il taglio del nastro è previsto martedì 6 settembre alle ore 19.00 alla presenza del Sindaco di Jesolo Valerio Zoggia, Patrizia Mirigliani, Patron del Concorso Nazionale Miss Italia, del Presidente del Consorzio Gruppo Eventi e produttore della trasmissione televisiva Vincenzo Russolillo, il conduttore della serata Francesco Facchinetti, Miss Italia 2015 Alice Sabatini,  la conduttrice delle due anteprime su La 7 già  Miss Italia 2013 Giulia Arena e le 40 finaliste del Concorso. La Casa di Miss Italia ospiterà gli incontri con la stampa e le conferenze istituzionali del Concorso. Situata di fronte al Pala Arrex di Jesolo (Palazzo Kursaal), location in cui si svolgerà la Finale Nazionale, la Casa di Miss Italia offre uno spazio di intrattenimento per gli addetti ai lavori, giornalisti e sponsor che nella Casa troveranno un’atmosfera accogliente, un luogo elegante e funzionale e diverse occasioni conviviali. La bellezza incontrerà il gusto: dal 6 al 10 settembre, infatti, si alterneranno show cooking, food educational in cui saranno protagoniste le eccellenze enogastronomiche italiane, ed in particolare quelle regionali del Veneto, della Toscana, della Campania e della Basilicata, selezionate da Dispensa Italiana, coordinata da Fofò Ferriere,  e importanti marchi e prodotti italiani.  I momenti di intrattenimento musicale sono affidati alla Santarsieri Band, già live band ufficiale di Casa Sanremo, che precederanno i dj set di YaYa Dj. Quella promossa dal Consorzio Gruppo Eventi è un format riconosciuto e apprezzato in tutte le più importanti rassegne legate al mondo del cinema, della cultura e dello spettacolo: Casa Sanremo, l’hospitality del Festival della Canzone Italiana, Dal 2009 al 2015 è al fianco dell’Accademia del Cinema Italiano per la realizzazione dei Premi David di Donatello e vanta l’importante collaborazione con il Sindacato dei Giornalisti Cinematografici per i Nastri d’Argento. Infine, le importanti presenze alla Mostra del Cinema di Venezia, al Festival del Cinema di Roma, al Concerto di Natale e il Festival del Cinema di Cannes.

PARTNER

La Casa di Miss Italia “Chateau d’Ax” è realizzata grazie alla collaborazione con Confcommercio San Donà-Jesolo e con il contributo di partner di eccellenza quali: Pasta De Cecco, Consorzio Grana Padano, Gli Autentici Salumi, Consorzio Tutela Prosecco DOC, Tenuta Fontana, Kimbo, Del Monte.

TECHNICAL PARTNER

Montagna, Carioni, Caseificio San Leonardo, Club Ambasciatori dell’Italico, RonCubaney, Botran, Bonaventura Maschio, Frantoio Turri, Panificio Visentin, Orakom, Caseificio Bettiol Renato, Tenuta Santini, Valle delle Lepri, Podere Bianchi, Terre di Fiume, Podere Vecciano, San Patrignano.

Media Partner della Casa di Miss Italia RDS – Radio Dimensione Suono, già radio ufficiale del 77° Concorso Nazionale di Miss Italia.

La Casa Miss Italia sostiene con orgoglio il progetto di responsabilità sociale Lucana Cuore.

Parrocchia Regina Pacis di Angri, al via i festeggiamenti patronali

Al via, presso la Parrocchia Regina Pacis di Angri, gli attesi e solenni festeggiamenti in onore della S.S. Madre Maria Regina della Pace. Dall’ 8 al 12 settembre 2016, infatti, la comunità angrese sarà chiamata a raccogliersi spiritualmente per la celebrazione della Festa della Vergine, presieduta dal parroco Don Antonio Cuomo insieme alla Commissione festeggiamenti e ai gruppi parrocchiali. Giorni che chiamano a raccolta e uniscono cittadini e fedeli, sia nelle cerimonie spirituali e religiose, sia negli intrattenimenti musicali e spettacolari in programma e che si terranno tradizionalmente in via Nazionale. Tra fede, cultura e tradizioni la bella Angri e i paesi limitrofi potranno riscoprirsi uniti e devoti, ritrovarsi e aggregarsi energicamente. Ringraziamo con gioia Dio, Padre del Signore Gesù Cristo, ha dichiarato Don Antonio Cuomo che anche quest’anno ci dona la grazia di vivere i festeggiamenti in onore della Regina Pacis. Saranno giorni in cui ci si vuole sentire famiglia di famiglie che nella lode, nella preghiera, nel gioco, nella condivisione, nel servizio e nella gioia manifesta l’impegno della missione che trova nell’Eucarestia la sorgente e il culmine della vita.”

Domenica 4 settembre, alle ore 20.00, si svolgerà la solenne celebrazione eucaristica che prevede l’intronizzazione della Regina della pace e la benedizione della Commissione Festeggiamenti con l’accoglienza della Madonnina pellegrina.

Giovedi 8 settembre, alle ore 19.30,celebrazione eucaristica presieduta da p. Massimo Staiano, parroco di S.M. Maddalena in Armillis in S.Egidio del Monte Albino con la benedizione delle figlie della Pace.

Venerdi 9 settembre, alle ore 19.30, celebrazione eucaristica presieduta da p. Antonio Cuomo, riflessioni sul Beato Alfonso Maria Fusco di Suor Lina Pantano, Superiora Provinciale dalle Suore Battistine, a seguire la dolce benedizione dei piccoli angeli della pace con l’atteso passaggio sotto il manto della Vergine. A partire dalle ore 17.00 questi ultimi potranno, poi, prendere parte al Villaggio della Pace, una vera e propria oasi di divertimento per i più piccini, rallegrato da un’ottima équipe di animazione, giochi, magie e laboratori.

Sabato 10 settembre, alle ore 19.30, celebrazione eucaristica presieduta da Don Vincenzo Buono, parroco di S. Bartolomeo A. in Corbara. Alle ore 21 spazio alla musica con la IV^ Edizione del Summer Music Festival, la gara canora organizzata dai giovani dei gruppi parrocchiani che vedrà protagonisti cantanti emergenti che si esibiranno in diversi brani di successo. A presentare la serata la giornalista e conduttrice tv Brigitte Esposito. Alle ore 22 sorteggio dei premi in palio, degustazioni presso gli stands enogastronomici e a seguire il cantautore partenopeo Leo Ferrucci in concerto.

Domenica 11 settembre, alle ore 8.00, inizio della tradizionale e suggestiva peregrinatio della Madonna per le strade della Parrocchia. Alle ore 21 appuntamento con tutti i fedeli nel piazzale della Scuola Elementare “Taverna” per la solenne processione verso la Chiesa Parrocchiale e benedizione del popolo di Dio. Alle ore 22 premiazione del II^ Torneo parrocchiale di calcio e alle 22.30 i Medina Band in concerto.

Lunedi 12 settembre, alle ore 19.30, celebrazione eucaristica di ringraziamento nel SS.mo nome di Maria presieduta da Don Ciro Galisi, parroco di S. Maria delle Grazie. Alle ore 21.30 divertimento assicurato con l’attore, cantante, imitatore e comico Francesco Cicchella, reduce dal successo di programmi come Tale e Quale Show in onda su Rai1 e Made in Sud.

Premio Albori ad Albori, ecco i nomi dei premiati

Ad Albori, frazioni di Vietri sul Mare, in Costiera amalfitana, il 3 settembre, alle ore 20.30, sul sagrato della chiesa parrocchiale di Santa Margherita di Antiochia, si terrà la dodicesima edizione del Premio letterario nazionale “Borgo Albori” – gran galà della cultura, a cura di Francesco Grillo e Maria Grazia Salpietro. Conduce la serata Nunzia Schiavone. Ecco i nomi dei premiati: Toni Capuozzo, giornalista Premio alla carriera; Luca Filipponi, presidente dello Spoleto Festival Art, Premio speciale sezione Arte;Antonio Capano, già sopraintendente beni culturali della Basilicata, Premio speciale sezione Archeologia;Luciana Capo, docente e saggista, Premio speciale sezione Storia e filosofia; Chiara Ricci, autrice del libro “Anna Magnani – Vissi d’arte, vissi d’amore”, edizione Sabinae, per ricordare, a 60 anni dall’oscar, la Magnani nel film “La rosa tatuata”, Premio speciale per la sezione Cinema; Stefano De Maio, attore ed autore del libro “Ascolta! Il nemico non tace” edizione Dalietta – Terni, Premio speciale per la sezione Teatro;Maria Mammola, poetessa, autrice del libro “Vivere dentro” edizione Il Papavero, Premio speciale sezione Poesia; Fabrizio Falasca, violinista, considerato da Accardo il migliore violinista italiano della nuova generazione, Premio speciale sezione Musica, ex aequo con Marina Pellegrino, musicista di pianoforte, giovane vietrese dal brillante curriculum professionale, reduce da una strepitosa esecuzione negli Usa;Graziana Santamaria, bio-architetta, autrice del libro “Terra viva – architettura per evolvere – cibo per vivere – alberi per curare”,  edizioni Liberodiscrivere, Premio speciale sezione Architettura ed Ambiente; Mimmo Falco, giornalista, Premio speciale sezione Informazione; Gianluca Durante giornalista e scrittore, autore del libro “Tango Down” – Leone editore, Premio speciale sezione Thriller; Vincenzo Fresa, scrittore, autore del libro “La breve giornata di Diego Muscariello” edizioni Paguro, Premio speciale sezione Narrativa;Vincenzo Campanile, autore del libro “Post scriptum”, edizione Booksprint, Premio speciale sezione Scrittori emergenti; don Maurizio Patriciello, premio speciale Solidarietà.

Lemon Day a Cetara, degustazioni per tutti

Settembre all’insegna delle degustazioni gratuite a Cetara, in Costiera amalfitana. Al via la due giorni del Lemon Day giovedì 1 e venerdi 2 settembre. Un’occasione per parlare di una delle eccellenze costiere, ma soprattutto per assaggiare le innumerevoli declinazioni a tavola di questo straordinario prodotto. Il primo settembre alle 19 in Piazza Europa “Lo sfusato amalfitano Igp Costa d’Amalfi ieri e oggi”, per parlare della coltivazione del limone e delle sue proprietà benefiche. A seguire granita di limone per tutti. Il 2 settembre alle 19, la festa del Lemon Day, con degustazioni per le vie del paese a base di limone ed altri prodotti tipici cetaresi, con musica e sfilate in abiti d’epoca e la possibilità di visitare i terrazzamenti di limoni.

Magie d’Estate, la storica scalinata di Polvica diventa passerella di alta moda

Sta per partire il conto alla rovescia per la XV^ edizione di “Magie d’Estate”, la notte di moda e spettacolo che offre alla città di Polvica-Tramonti uno show davvero suggestivo pur mantenendo costante la grande spettacolarità che negli anni ha calamitato l’attenzione e i grandi consensi di pubblico e critica. Domenica 4 settembre, alle ore 19.30, presso la storica scalinata del Convento di S. Francesco note griffe e rinomati artisti daranno vita a meravigliose creazioni. Promotrice della kermesse l’Associazione Mediterranea presieduta da Carolina Di Martino in collaborazione con la Comunità Montana e il Comune di Tramonti. La scalinata non sarà solo una vetrina prestigiosa per le imprese locali, bensì un vero e proprio show ricco di tanti momenti musicali e performance artistiche, che anche quest’anno sarà presentato dalla giornalista Brigitte Esposito. “Un momento di grande spettacolo ma anche di promozione del nostro territorio – ha dichiarato il presidente Carolina Di Martinocon questo evento ogni anno cerchiamo di offrire il miglior biglietto da visita della città con iniziative volte a promuovere il turismo.”

Martedì 13 settembre 2016 la Terza Edizione del Premio “Ritratti di Territorio”

Martedì 13 settembre 2016, alle ore 20, presso il ristorante “Il Bagatto” di Pagani (SA) – sito in via Termine Bianco – si terrà la Terza Edizione del Premio “Ritratti di territorio”.
Ritratti di territorio, oltre a essere un sito di informazione su enogastronomia e territorio, è un premio nato nel 2014, in occasione dei venti anni di giornalismo di Nunzia Gargano. Ogni anno, nel corso della serata di gala, vengono assegnati premi a personalità di ampio profilo del mondo del giornalismo, musica, teatro, cinema, sport e scrittura. Tra i vari premiati delle passate edizioni ricordiamo: Nunzia Schiano, Salvatore Misticone, Pino Imperatore, Nino Buonocore, Simone Di Meo, Sandro Ruotolo

Al progetto – che mira a valorizzare e a far emergere le potenzialità dell’Agro nocerino sarnese e dell’intera regione Campania – lavorano anche Maria Pepe e Barbara Ruggiero.

Pompei Extra Moenia Festival, grandi artisti nella città degli scavi

La grande musica torna protagonista a Pompei.  Dopo le entusiasmanti esperienze live di artisti inconici come David Gilmour e Elton John la città degli scavi fa, di nuovo, da cornice ad una manifestazione senza precedenti: il Pompei Extra Moenia Festival, in programma il 3 e il 4 settembre, in piazza Esedra (Porta Marina Inferiore) completamente gratis.  Promosso dall’associazione Le Sfuriate con il sostegno dall’Amministrazione comunale e di diverse associazioni locali, il Pompei Extra Moenia Festival, nasce da un’idea precisa che vede la cultura al centro di un processo di riscatto sociale e territoriale.
Libera aggregazione, circolazione delle idee e delle energie, diffusione dei saperi, conoscenza alla portata di tutti sono i pilastri su cui si fonda l’Extra Moenia Festival.

L’obiettivo primario di tutte le manifestazioni promosse dall’associazione Le Sfuriate è, infatti, la diffusione di una nuova forma di cultura che passa attraverso un linguaggio universale: la musica, uno strumento che più di ogni altro al mondo è in grado di travalicare distanze geografiche, anagrafiche o di estrazione sociale. La sua capacità di valorizzare le diversità, di veicolare identità e valori, incoraggiando il dialogo interculturale e assicurando gli scambi, il rispetto reciproco tra le culture e la cultura della pace, ne fa un mezzo eccezionale.
Un intento straordinario a cui si aggiunge una location altrettanto eccezionale: l’area a ridosso del sito archeologico più famoso al mondo, patrimonio dell’umanità.

Il fascino eterno degli scavi di Pompei, le sonorità alternative della musica emergente e volti storici del panorama noise-rock e del dub italiano offriranno al pubblico un’esperienza indimenticabile. Workshop, concerti, stand espositivi e dibattiti faranno da corona ad un evento arricchito dall’apertura gratuita degli scavi di Pompei in programma domenica 4 settembre. Il pubblico potrà così godere di un fine settimana intenso ed emozionante, assistendo a due concerti unici e usufruendo della visita alle due città (quella nuova e quella archeologica) in piena serenità.
Per offrire agli spettatori un soggiorno rilassante e qualitativamente all’altezza è in via di definizione, anche, una convenzione con le strutture ricettive locali (il cui elenco verrà diffuso a breve) che applicheranno tariffe agevolate per gli avventori del Festival.

Di seguito il programma del Pompei Extra Moenia Festival:

Sabato 3 Settembre:
Sula Ventrebianco
Appaloosa
Marlene Kuntz

Domenica 4 Settembre:
Polina
Perdurabo feat Jörg Wahner (Apparat)
Almamegretta

Borgo da Favola, una due giorni di eventi a Figline di Tramonti

L’incantevole frazione di Figline, nel polmone verde della Costiera Amalfitana, il 19 e il 20 agosto  darà vita all’evento “Borgo da Favola”. Tra slarghi e terrazzamenti anche quest’anno saranno ospitati centinaia di visitatori, che potranno godere della natura, della spettacolarità dei luoghi e di eventi musicali e acrobatici. Per non parlare del menù a base di prodotti tipici. Un appuntamento imperdibile  da vivere tra le colline magiche di Tramonti.

James Senese & Napoli Centrale il 26 agosto a Pompei

Venerdì 26 agosto in piazza Bartolo Longo a Pompei (NA), si terrà il grande concerto di James Senese & Napoli Centrale. James Senese continua il suo viaggio con i Napoli Centrale, oggi formati da Fredy Malfi alla batteria e cori, Gigi De Rienzo al basso ed Ernesto Vitolo alle tastiere. Dopo l’uscita del  nuovo album “’O Sanghe” l”‪#‎OsangheTour continua senza sosta in tutta Italia.  Franco Del Prete, lo storico batterista di Napoli Centrale, che ha collaborato ad alcuni dei testi del disco e ha partecipato in alcune delle tracce, sarà anche presente durante il tour.

 

A Cetara la commedia in musica Mamma mia… che matrimonio!

A Cetara giovedi 18 agosto alle ore 21 in piazza San Francesco  la commedia in musica “Mamma mia… che matrimonio!“, riadattata da Guido Mastroianni e Carla Russo, che hanno curato anche la  direzione  artistica dello  spettacolo. La commedia musicale si  rifà  all’omonimo  musical  scritto  dalla  drammaturga inglese Catherine Johnson e al film del 2008 diretto da Phyllida Lloyd, con Meryl Streep e Pierce Brosnan, entrambi basati sulle canzoni del gruppo musicale pop svedese ABBA (la colonna sonora comprende, tra gli altri, brani come Super Trouper, Dancing Queen, Thank You for the Music, The Winner Takes Il All, Lay All Your Love On Me, S.O.S.).  Il  titolo  stesso  riprende quello di una famosa canzone degli ABBA, “Mamma mia”, del 1975. Il cast della “Emotion On Stage”, costituito da oltre 20 elementi tra attori, cantanti e ballerini, vi  trascinerà  sulle  coste  della  Grecia  per  seguire  le  vicende  di  Sophie,  una  giovane  in  procinto  di sposarsi,  e  di  sua  madre,  Donna,  un  tempo  leader  della  mitica  girl-band  “Donna  e  le  Dynamo”. Prima di convolare a nozze, Sophie vorrebbe l’assenso del padre, che non ha mai conosciuto. Decisa a scoprire l’identità del genitore, si troverà a dover decidere chi, fra tre possibili candidati, è l’uomo che sta cercando.Le celebri canzoni degli ABBA saranno eseguite in italiano, dal vivo, su basi e cori riadattati dal maestro Ciro Marraffa, sotto la supervisione del soprano Roberta D’Alessio. Le   coreografie   sono   state   curate   dalla ballerina   e   coreografa   Carmela Bucciarelli, direttrice della scuola di danza “Coreia” di Cava de’ Tirreni. Le scenografie, che recuperano i colori e le ambientazioni di un tipico villaggio della Grecia, sono state ideate e realizzate dalla scenografa Lorena Raia, vicepresidente dell’associazione.

Cetara, tutti gli eventi di agosto e settembre

Continua la programmazione estiva a Cetara, con un cartellone di agosto ricco di appuntamenti. “Siamo entrati nel vivo dell’estate, il nostro piccolo borgo marinaro, eccellenza della costiera amalfitana, sta attirando come sempre molti turisti e visitatori. Per loro, ma anche per i nostri concittadini, abbiamo predisposto numerosi eventi, che puntano alla valutazione gastronomica e al rilancio dell’offerta culturale, abbinando anche qualche momento di confronto sul tema della programmazione culturale costiera e mediterranea” ha detto l’assessore alla cultura e al turismo Angela Speranza. Per tutto agosto sarà possibile visitare alla Torre Vicereale la mostra di Galyna Moskvitina “Dipingere la luce”(apertura al pubblico venerdi, sabato e domenica dalle 18 alle 22). Resteranno inoltre attivi fino al 14 agosto a Largo Marina il Forum Village  “Il divertimento in riva al mare”, dedicato ai bambini e per tutto il mese di agosto il “Cinema sotto le stelle”, come da programma parrocchiale. Venerdì 12 in Zona Cannillo, alle ore 20,30 la settima edizione de “La vera zuppa del Casale”, a cura della Pro Loco Cetara-Costa d’Amalfi, manifestazione nata per portare all’attenzione del pubblico i prodotti dei contadini di Cetara, nella parte alta del paese. Lungo i terrazzamenti, ai piedi dei Monti Lattari, limoneti e colture accanto alla sorgente del torrente Cetus faranno da location alle degustazioni, contrassegnate da interventi musicali (info: 089 261593). Giovedì 18 in Piazza S. Francesco, ore 21:00, il musical  “Mamma mia”; martedì 23 in  Largo Marina, ore 21:00, “Forum Night”, spettacolo di giovani talenti a cura del Forum dei Giovani di Cetara; mercoledì 24 sempre in Largo Marina, ore 21:00, concerto de i “Vico Masuccio”. Giovedì 25 “Cetara Summer Fest” che si divide in due momenti: uno di confronto alla Sala “M. Benincasa”, ore 18, al quale interverranno il sindaco di Cetara Fortunato Della Monica, Eugenio Bennato e  Sebastiano Maffettone, presidente della Fondazione Ravello e consigliere per la cultura del governatore della Campania Vincenzo De Luca, moderati dal giornalista Emiliano Amato, e l’altro di festa, in Largo Marina, alle ore 21, con l’appuntamento clou dell’estate, con il concerto gratuito di Eugenio Bennato. “Voglio invitare tutti a partecipare anche a un evento a carattere religioso, in linea con il sentimento che ci accomuna con i riti legati al nostro paese e alle nostre radici”, ha specificato l’assessore Speranza, ricordando l’appuntamento alle 20,30, nella Chiesa di S. Pietro Apostolo giovedì 11 per l’inaugurazione della tela restaurata dell’estasi di S. Antonio di Padova. A Cetara l’estate non termina ad agosto: giovedì 1 settembre in Piazzetta Europa, ore 19,  al via il “Lemon Day”, con un convegno dedicato a “Il limone, l’oro giallo di Cetara: ieri ed oggi”; a seguire Folk&Tamorre e granita di limone. Venerdì 2 in Largo Marina, ore 20:30 “Lemon Day – La festa”, con degustazione di piatti tipici a base di limone. Nella due giorni dedicata al limone di Cetara anche i “Lemon Tour”, con visite ai terrazzamenti di limoni dalle 10  alle 16 (info: 339 6075994). Gli eventi estivi cetaresi sono stati resi possibili anche grazie alla partecipazione degli sponsor Olitalia, Antonio Amato, Mulino Caputo e Perrella Distribuzione.

Nel Bosco di Camerine festa popolare tra fiaba e mistero

Quattro giorni di autentica festa popolare, da domenica 14 a giovedì 18 agosto, per vivere una straordinaria esperienza nell’“Oasi di Bosco Camerine” nel Comune di Albanella. Una festa tra il sacro e il profano,  per vivere il mistero e la favola, in uno scenario naturalistico incontaminato, che farà da sfondo a storie e leggende, con musica ed eccellenze dell’enogastronomia locale. La festa popolare, organizzata dal Comune di Albanella, Enpa, Pro Loco di Albanella ed associazioni cittadine, propone la riscoperta di percorso mistico, che si ricollega al culto della patrona di Albanella, Santa Sofia. La leggenda narra del passaggio nel Bosco di Camerine della beata, costretta a rifugiarvisi con le sue tre figlie – Fede, Speranza e Carità – in fuga dalla persecuzione cristiana dei Romani sotto l’imperatore Traiano. La Santa, per riconoscenza verso il popolo altavillese, lasciò il segno del suo passaggio: un roseto di rara bellezza e profumo. Il bosco diventa così teatro naturale che apre al rito della condivisione popolare della leggenda e delle tradizioni locali: il 14 agosto a partire dalle ore 18, “Il Respiro di Santa Sofia”, un percorso affascinante, religioso e popolare, lungo i sentieri a cunicolo del bosco, seguendo una carovana umana, guidata da attori in costume d’epoca, ammirando la natura, i suoi profumi, i suoi suoni, per giungere al coro e allo scrigno dei pensieri, dove ognuno potrà affidare il proprio  alla benedizione di Santa Sofia. Dal 15 al 18 agosto, è la volta delle “Storie di santi, streghe, briganti, femmine e viandanti”, con racconti, musica e ritmo intorno ad un fuoco, come ritualmente si faceva un tempo, degustando le antiche ricette del bosco come mozzarella nella mortella con pomodorini spontanei; pancotto alle erbe del bosco; acqua sale alle erbe selvatiche; fusilli e gnocchi di tradizione; carne arrosto macerata nel mirto, lentisco, mentuccia e finocchietto selvatico; cioccolata, ciambotta e pizza cilentana; ravioli con ricotta di capra, con miele, mirtilli e more e così via. Per i bambini a partire dalle 18, ogni giorno, ci saranno rappresentazioni delle fiabe del bosco, visite guidate, passeggiata sugli asinelli e area giochi.