Il cast di “Gomorra” premiato al Social World Film Festival, in arena la proiezione del film “Il traditore”

Gli attori Luciano GiuglianoGianni Parisi e Gina Amarante sfileranno domani sera sul red carpet della nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, diretto dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo.

 In Arena Loren – Piazzale Siani, riceveranno il premio come attori rivelazione rispettivamente per il ruolo di “Michelangelo Levante”, “Don Gerlando Levante” e “Maria” nella serie evento di Sky “Gomorra”. La serata sarà inaugurata alle ore 20,30 dalla proiezione del film “Il traditore” (Italia, 145’) di Marco Bellocchio con Pierfrancesco Favino e Luigi Lo Cascio.

In contemporanea nell’Arena Magnani – SS. Trinità e Paradiso si terranno le proiezioni e incontri con i vincitori della selezione internazionale del Social World Film Festival 2018: “Tulips: love, honour and a bycicle” (Olanda, 90’) di Mike Van Diem, con Giancarlo Giannini, Donatella Finocchiaro e Giorgio Pasotti; “Nowy Bronx” (Polonia, 15’) di Filip Ignatowicz; “Ahora es cuando es” (Argentina, 15’) di Guido Mignogna.

Le attività del festival partiranno al mattino con le proiezioni dei lungometraggi del “Concorso internazionale”: dalle ore 10 al Teatro Mio nella Sala Troisi i lungometraggi “Greenfield” (Australia, 75’) di Julius Telmer e “L’Enkas (The truk)” (Francia, 85’) di Sarah Marx e, in seguito, alle ore 16 sarà la volta di “The bra” (Germania, 90’) di Veit Helmer. Contemporaneamente in Sala De Filippo, SS. Trinità e Paradiso saranno presentati “All these creatures” (Australia,13’) di Charles Williams, “Beyond us, a last story after the collapse” (Francia,5’) di Maxime Tibergien, Sylvaine Favre, Maxime Hacquard, “A place with pinwheels” (Hong Kong 13’) di Alfred Seiya Lam, “Debris – Escombros” (U.S.A, 15’), “In between two hands” (Turchia, 20’) di Osman Yazici, “Kado(a gift)” (Indonesia, 15’) di Aditya Ahmad, “Cruce”(Messico,10’) di Erik Trujillo, “L’ete’ et tout le rest (The summer and all the rest)” (Paesi Bassi,18’) di Sven Bresser, “Yao bian shao nian (on the border)” (Cina,15’) di Wei Shujun, “Live to remain” (Regno Unito,9’) di Bartek Sozanski e “Los bastardos”(Argentina,16’) di Tomas Posse.

In Sala Rosi del Museo del Cinema, sempre alle ore 16, sarà possibile visionare “In her shoes” (Italia, 20’) di Maria Iovine, “They came in crowded boats and trains” (Finlandia – Regno Unito, 20’) di Minna Rainio e Mark Roberts, “Where we belong: returning to nineveh plains” (Regno Unito – Italia, 22’) di Maren Wickwire e Dario Bosio e “Inclusive”(Belgio,73’) di Ellen Vermeulen.

In Sala Bertolucci al Castello Giusso alle ore 16 appuntamento con “Young film market”: seminario a cura di Annalisa Ciaramella sui costumi di cinema e focus Cina a cura di Hengdian Group & Hengdian World Studios. A partire dalle 17, il direttore dell’Agenzia Nazionale per i Giovani, Domenico De Maio, incontrerà le giurie giovani e ragazzi per parlare delle opportunità per gli under 30 che offrono i programmi europei che gestisce l’Ang per l’Italia. In Largo Mastroianni, Piazza Umberto I, ci sarà alle ore 17 “Radio Marte Zone” per uno spazio dedicato ad approfondimenti, presentazioni e incontri con gli ospiti della giornata. In Arena Loren, Piazzale Siani alle 19 vi sarà “Street casting” per nuovi volti di cinema e tv e, a seguire, alle 19.30 “Il cinema sullo smartphone” con visione e votazione delle opere internazionali in concorso alla Selezione “Mobile”. Alle ore 20 spazio alla realtà virtuale, in Piazza Umberto I, con una partecipazione gratuita alla visione di opere in concorso alla Selezione “Vision VR”, montagne russe e giochi per i piccoli.

Abel Ferrara al gran gala di premiazione del Social World Film Festival

Abel Ferrara sarà il grande protagonista oggi  al Social World Film Festival di Vico Equense, diretto dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo. L’autore statunitense terrà nel pomeriggio una masterclass di regia con i ragazzi, per poi salire sul palco in serata nel ruolo presidente della giuria di qualità del festival. Ferrara si racconterà al pubblico soffermandosi sulle sue ultime opere tra cui “Tommaso”, presentato al Festival di Cannes, e “Siberia”, ancora in post produzione, entrambi con protagonista l’attore William Dafoe.

 Tanti gli artisti che sfileranno dalle 20 sul red carpet in Arena Loren – Piazzale Siani per il Gran Gala di chiusura della 9a edizione: Cristina ChiriacGiacomo Ferrara, Erasmo Gensini, Michele Rosiello, Gianluca Di Gennaro, Andrea Lattanzi, Massimo Cantini Parrini, Giogiò Franchini, Eraldo Piva, Fabio Grosso e molti altri. Durante la serata verranno annunciati i vincitori delle 17 categorie del concorso con la consegna dei Golden Spike Award.

Le attività partiranno dal mattino alle 10 con le proiezioni delle opere selezionate nel concorso internazionale: i lungometraggi “Lucania – Terra, Sangue, Magia” di Gigi Roccati (Italia, 90’) e “Guarda In Alto” di Fulvio Risuleo (Italia, 90’) al Teatro Mio, i cortometraggi “Beauty” di Nicola Abbatangelo (Italia, 25’), “III” di Marta Pajek (Poland, 15’), “Aleksia” di Loris Di Pasquale (Italia, 17), “Indimenticabile” di Gianluca Santoni (Italia, 20’), “Sugarlove” di Laura Lucchetti (Italia, 9’), “Tra Fratelli” di Lidia Vitale (Italia, 11’), “Love Me Not” di Lili Fenyvesi (Hungary, 20’),  “Non È Una Bufala” di Niccolò Gentili e Ignacio Paurici (Italia – Argentina, 16’), “All Inclusive” di Corina Schwingruber Ilic (Svizzera, 10’) alla SS. Trinità e Paradiso.

 In piazzale Siani dalle 19 street casting per nuovi volti per cinema e tv, poi spazio alla visione e votazione delle opere internazionali in concorso alla Selezione “Mobile” e un’immersione nella realtà virtuale a partecipazione gratuita per gli adulti e per i più piccoli.

Cinecittà World: da oggi si vola con Fly X. Paracadutisti per un giorno e promesse d’amore “sospese”

Ci vuole più coraggio a lanciarsi da un paracadute o a sposarsi? Un quesito che troverà risposta a Cinecittà World, il parco divertimenti dedicato al cinema e alla tv dove tutto è possibile e dove i più romantici potranno sperimentare una promessa d’amore “sospesa”. In fondo chi non ha mai sognato di volare? L’ambizione di Leonardo da Vinci è divenuta nel tempo una realtà. Tra le sue prodigiose invenzioni quella più apprezzata dai temerari è, senza dubbio, il paracadute. Ma da oggi chiunque potrà finalmente sperimentare l’ebrezza del volo senza necessariamente librarsi nel vuoto. Il 3 agosto nel parco a tema si inaugura FLY X, una cabina di volo di ultimissima generazione (composta da un cilindro trasparente alto 9 metri nel quale i partecipanti sono spinti da un flusso d’aria verticale a 280km/h). Un simulatore di caduta libera ( Indoor skydiving) capace di far provare a chiunque la fantastica esperienza in totale sicurezza, realizzato dall’omonima azienda italiana che vanta nel suo team pluricampioni azzurri di paracadutismo indoor e outdoor. Ma se gli sport estremi sono sinonimo di audacia non è da meno la sfida di una vita per sempre insieme. A confermarlo arriva un campione del mondo che di sfide se ne intende: lo schermidore Stefano Pantano che proprio nella giornata inaugurale rinnoverà la sua promessa d’amore alla moglie Lucia Fattori, grande appassionata di paracadutismo. E così all’insegna dello slogan “Finchè aria non ci separi”, simpaticamente coniato dall’amministratore delegato Stefano Cigarini, il parco a tema lancia una nuova, originale, tendenza dell’estate ovvero: le promesse d’amore sospese. Giurarsi amore eterno sarà, quindi, ancora più adrenalinico. L’esperienza FLY X è prenotabile solo dal sito www.cinecittaworld.it

Ludovica Nasti e i Bowland al Social World Film Festival

L’attrice Ludovica Nasti e la band dei Bowland sfileranno domani sera sul red carpet della nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, diretto dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo. In Arena Loren – Piazzale Siani, la Nasti riceverà il premio come giovane attrice rivelazione dell’anno per il ruolo di “Lila” nella serie tv di successo internazionale “L’amica geniale” di Saverio Costanzo, mentre ai Bowland andrà il “premio Paolo Serretiello” come artisti rivelazione dell’anno nel settore musicale. La serata sarà aperta dalal proiezione di “A star is born” (Usa, 134’) con Bradley Cooper e Lady Gaga.

In contemporanea nell’Arena Magnani – SS. Trinità e Paradiso spazio ai lungometraggi e cortometraggi in concorso alla Selezione “Focus” con incontri post proiezione: “I futurieri” di Simone D’Angelo (Italia, 18’), “Cafè Sigaret” di Agostino Devastato (Italia, 14’), “Die Driem” di Walton Zed (Italia, 4’), “Ed è subito sera” di Claudio Insegno (Italia, 90’) con Franco Nero e Gianluca Di Gennaro.

Le attività del festival partiranno alle ore 11,30 al Museo del Cinema nell’Antico Palazzo di Città con il workshop Young Film Factory, mentre dalle ore 16 proiezioni e incontri per il “Concorso internazionale” con i documentari “New Lives” di Marco Fiata (Italia, 28’), “Zulu Rema Has Learned To Fly” di Gaia Vianello (Italy, 15’), “Chiudi gli occhi e vola” di Julia Pietrangeli (Italia, 38’), “Il Toro Del Pallonetto – La Vera Storia Di Joe Esposito” di Luigi Barletta (Italia, 57’). Alle ore 16 al Teatro Mio i lungometraggi in concorso alla selezione “Concorso internazionale”: “Mataindios” di Oscar Felipe Sánchez Saldaña & Robert Julca Motta (Perù, 76’), “Last call” di Gavin Michael Booth (Usa, 76’).

In piazzale Siani dalle 19 street casting per nuovi volti per cinema e tv, poi spazio alla visione e votazione delle opere internazionali in concorso alla Selezione “Mobile” e un’immersione nella realtà virtuale a partecipazione gratuita per gli adulti e per i più piccoli.

Jambo Summer Fest 2019: a Trentola Ducenta grandi artisti del panorama musicale italiano

Al Centro Commerciale Jambo1 di Trentola Ducenta continua con successo il Jambo Summer Fest 2019 . Tanti gli artisti della scena musicale italiana con ingresso gratuito. Il 29 luglio ad aprire  la kermesse è stata Giusy Ferreri seguita poi  da Anna Tatangelo.  Il centro commerciale in provincia di Caserta sta diventando un polo culturale sempre più importante grazie anche alla collaborazione con il MANN, Museo Archeologico Nazionale di Napoli.

Il programma del Jambo Summer Fest 2019 si compone di alcuni tra i più importanti artisti della musica italiana attualmente in attività come Max Gazzè, Arisa, il rapper napoletano Luché, i The Kolors, Federica Carta e Shade e The Jackal. Questi artisti sono al vertice dei loro rispettivi campi riuscendo a coinvolgere centinaia di migliaia di persone.

Jambo Summer Fest 2019 rappresenta un importante evento per tutti coloro che amano la buona musica e passare del tempo divertendosi con gli amici. Per concludere è doveroso ricordare che, prima del concerto, sarà assegnato il Premio Jambo per persone meritevoli.

Programma fino al 4 agosto

31 luglio 2019 – Arisa

01 agosto 2019 – Federica Carta e Shade

02 agosto 2019 – Luchè

03 agosto 2019 – The Kolors

04 agosto 2019 – Max Gazzè

Claudio Giovannesi, Simona Tabasco e il cast della Compagnia del Cigno ospiti al Social World Film Festival

Il regista Claudio Giovannesi, l’attrice Simona Tabasco e il cast della “Compagnia del Cigno” sfileranno stasera sul red carpet della nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, diretto dal regista e produttore Giuseppe Alessio Nuzzo.

 In Arena Loren – Piazzale Siani, Giovannesi riceverà il premio come regista dell’anno per aver vinto l’Orso d’Oro a Berlino con “La paranza dei bambini”, che verrà proiettato alle 20,30 per la selezione “Grande Schermo”, mentre alla Tabascoandrà il Golden Spike Award come attrice rivelazione dell’anno. A seguire un focus sulla serie tv di Rai1 firmata da Ivan Cotroneo: saliranno sul palco Emanuele Misuraca, Hildegard De Stefano e Chiara Pia Aurora. La serata sarà chiusa dal cortometraggio fuori concorso “Hand In The Cap” (Italia, 8’) di Adriano Morelli con Violante Placido.

In contemporanea nell’Arena Magnani – SS. Trinità e Paradiso spazio ai lungometraggi e cortometraggi in concorso alla Selezione “Focus” con incontri post proiezione: “Bellafronte” di Andrea Valentino e Rosario D’Angelo (Italia, 20’), “31 settimane” di Iole Masucci (Italia, 15’), e l’anteprima del film “La sera della prima di Loretta Cavallaro (Italia, 95’).

Le attività del festival partiranno alle ore 11,30 al Museo del Cinema nell’Antico Palazzo di Città con il workshop Young Film Factory, alle ore 17 alla SS. Trinità e Paradiso ci sarà il workshop di ritmo corpo e parola.  In piazzale Siani dalle 19 street casting per nuovi volti per cinema e tv, poi spazio alla visione e votazione delle opere internazionali in concorso alla Selezione “Mobile” e un’immersione nella realtà virtuale a partecipazione gratuita per gli adulti e per i più piccoli.

Musica ai templi con i Licei Campani

Musica all’ombra dei templi. Promosso dalla Regione Campania e con il supporto di Scabec, Società campana beni culturali, al Parco archeologico di Paestum prosegue il ciclo di aperture straordinarie serali che guida i visitatori in suggestivi incontri sotto il manto delle stelle sulla traccia dei miti e delle costellazioni.
Ogni settimana un mito diverso legato al magico sito salernitano. Durante la visita è possibile puntare il telescopio sulla volta celeste e con l’astrolabio identificare i personaggi e le creature della mitologia nelle ottantotto costellazioni moderne. La magia si moltiplicata con lo spettacolo musicale a cura del Polo dei Licei Musicali della Campania coordinato dal DS del Liceo Statale “Alfano I” di Salerno Elisabetta Barone.
Il prossimo appuntamento è fissato dall’1 al 4 agosto con l’Ensemble di Percussioni diretto dal Maestro Paolo Cimmino. L’orchestra affronterà un repertorio che spazia dalla musica del ‘900 (in scaletta “Clapping music” di John Cage) ad un omaggio ai grandi compositori italiani (come l’overurture dal Guglielmo Otello di Rossini). Alternando lo spartito tra i grandi autori stranieri e italiani, l’esibizione chiuderà con un richiamo alla cura per l’ambiente. Attingendo agli Stinking Gerbage, gli studenti – musicisti utilizzeranno anche strumenti da riciclo.
IL CARTELLONE Ad agosto e settembre tante le date estive che coinvolgono gli ensemble. 8 – 11 agosto: Ensemble di Musica Antica diretto dal Maestro Guido Pagliano; 16 – 18 agosto: Ensemble Etno Popolare diretto dal Maestro Espedito De Marino; 22 – 25 agosto: Ensemble Jazz diretti dal Maestro Giuseppe Esposito; 30 agosto – 1 settembre: Ensemble Jazz diretto dal Maestro Sandro Deidda; 5 settembre – 8 settembre: Ensemble di Percussioni diretto dal Maestro Paolo Cimmino.

FESTIVAL CONTRO 2019: La PFM, I Nomadi, Coma Cose, Capo Plaza fra i protagonisti della nuova edizione.

Torna il Festival Contro a Castagnola delle Lanze in Piemonte. Dieci giorni, 18 concerti e uno spettacolo di cabaret nel cartellone dell’edizione 2019 con alcune conferme e tante novità. Si inizia venerdì 23 agosto con la dance internazionale di Fargetta e Molella per poseguire sabato 24 agosto con il rap di Capo Plaza. Doppio appuntamento domenica 25 e lunedì 26 agosto come la 160^ edizione della Fiera della nocciola, e doppio appuntamento con I Nomadi, per il 28° Raduno estivo del fans club, ospiti fissi del Festival Contro da ben 45 anni. Mercoledì 28 agosto sarà il turno della PFM (Premiata Forneria Marconi) rock band storica del panorama italiano e internazionale. Dopo di loro il Festival Contro ospiterà i Coma Cose, il duo che sta rivoluzionato il mondo rap e pop mescolandolo con una nuova grammatica testuale e sonora. In conclusione Andrea Pucci con il suo nuovo spettacolo “In… tolleranza 2.0”.

VENERDI’ 23 AGOSTO
FARGETTA E MOLELLA
A seguire DJ Set con Mister CUGI
Ingresso €10 – Due dei più famosi dj italiani insieme per una serata all’insegna dei più grandi successi della musica dance internazionale. Fargetta e Molella, fra i più noti dj di radio deejay, aprono con il loro sound e l’alchimia della loro collaborazione l’edizione 2019 del Festival Contro.
SABATO 24 AGOSTO
CAPOPLAZA
open act Mahico e Sick Writer + NCL 
Ingresso €18 – Capo Plaza è Luca D’Orso all’anagrafe un giovane rapper e trapper salernitano classe ’98. A partire da febbraio 2013 pubblica su Youtube una serie di tracce, tra cui un featuring con Sfera Ebbasta, e alcuni singoli che si trasformano in dischi di platino come “Allenamento #2”. Ad aprile 2018 arriva il momento di “20”, il suo album d’esordio per Sto Records/Atlantic cui segue un’impegnativo instore tour in giro per l’Italia.
DOMENICA 25 AGOSTO 
160^ FIERA DELLA NOCCIOLA 
alle 21 il concerto di Camilla Musso da XFactor 2018 
alle 23 spettacolo live con i DIVINA
La festa dedicata alla nocciola inizia alle 8.30 e si concluderà con la serata gastronomica con la cena della nocciola di Diego Bongiovanni, chef de “La prova del cuoco”, la trasmissione di Rai 1.
LUNEDì 26 AGOSTO 
160^ FIERA DELLA NOCCIOLA 
alle 21 Ballo liscio con l’orchestra spettacolo di LUIGI GALLIA
La festa riprende lunedì alle 8.30 e proseguirà per tutta la giornata con tanta musica, l’elezione di Miss San Bartolomeo 2019 e la serata gastronomica con le Friciule Castagnolesi
 
MARTEDì 27 AGOSTO
LOU DALFIN
open act Sonadors e Correnta street band
Ingresso libero – Il gruppo musicale piemontese è nato nel 1982 e rivisita la musica tradizionale occitana rielaborandola e contaminandola con la musica moderna, affiancando agli antichi strumenti acustici, quelli più noti della musica rock, jazz e reggae.
MERCOLEDì 28 AGOSTO 
PFM (PREMIATA FORNERIA MARCONI)
posto a sedere garantito
Ingresso €25 – Una band che non ha bisogno di presentazioni, il gruppo rock italiano più famoso al mondo, l’unico ad avere scalato la classifica “Billboard” negli Stati Uniti. A Castagnole delle Lanze interpreteranno alcuni dei loro più grandi successi oltre ai brani di  Emotional Tattoos, diciassettesimo album in studio della formazione guidata da Franz Di Cioccio. Il disco, anticipato dal singolo Quartiere Generale, restituisce una visione odierna del pianeta e del rapporto musica-sogno, attraverso un’energia consapevole, capace di abbracciare l’ascoltatore, stimolando nel profondo la sua immaginazione.
GIOVEDì 29 AGOSTO 
COMA COSE
open act Margherita Zanin + Roncea
Ingresso €15 – I Coma_Cose nascono a Milano dall’incontro tra Fausto Lama (Fausto Zanardelli) e California (Francesca Mesiano) alla fine del 2016. Tra febbraio e giugno 2017 pubblicano i primi quattro brani, accompagnati dai rispettivi videoclip, per l’etichetta Asian Fake, mettendo subito in evidenza le coordinate artistiche e stilistiche della formazione, oscillanti fra rap e cantautorato, circondate da un immaginario urbano contemporaneo. Una profondità di scrittura basata su giochi semantici e chiaroscuri letterari, unita ad un sound dalla personalità decisa, rendono immediatamente riconoscibile la loro impronta unica. A marzo 2019 pubblicano il loro primo album intitolato Hype Aura.
VENERDì 30 AGOSTO 
NOTTE NOMADE… ASPETTANDO I NOMADI
Ingresso libero – Dalle ore 19.30 inizia l’attesa per il 28esimo Raduno Estivo Nomadi Fans Club, con l’apertura della mostra “45 anni di Nomadi a Castagnole”. Lungo le vie e le piazze del paese risuonerà la musica in una notte bianca con i negozi aperti e la serata gastronomica “I cortili della festa della Barbera in piazza”.
A seguire il live degli EXPLOSION e lo spettacolo pirotecnico.
SABATO 31 AGOSTO
I NOMADI 
doppio concerto
open act Neklaz e Maskino feat Luca Anceschi
Ingresso € 20 – I Nomadi di ieri e di oggi, a partire dai primi anni Sessanta e dalla band fondata tra Modena e Reggio Emilia, da Beppe Carletti e Augusto Daolio. Lo scorso 31 maggio i Nomadi hanno pubblicato Milleanni un concept album composto da 11 canzoni,  legate a tematiche di attualità che rispecchiano il momento che stiamo vivendo e una rarità, la canzone Ma noi no, pubblicata in una versione inedita cantata da Augusto Daolio. Alle 18.30 inizierà il XXVIII Raduno Estivo Nomadi Fans Club e il XLV Concerto Castagnolese.
DOMENICA 1 SETTEMBRE
ANDREA PUCCI
posto a sedere garantito
Ingresso € 20 – Il cabarettista e monologhista milanese presenterà “IN… TOLLERANZA 2.0” il suo nuovo spettacolo con l’accompagnamento musicale Zurawsky Live Band

Anastasio e Rosalia Porcaro ospiti al Social World Film Festival

 Il rapper Anastasio e l’attrice Rosalia Porcaro sfileranno stasera sul red carpet della nona edizione del Social World Film Festival di Vico Equense, Mostra Internazionale del Cinema Sociale.

 In Arena Loren – Piazzale Siani, il vincitore dell’ultima edizione di X Factor ritirerà il Golden Spike Award come quale artista rivelazione dell’anno nel settore musicale, mentre la Porcaro viene premiata per il suo forte impegno nel sociale e per la sua poliedrica carriera. A seguire un focus sul film breve “La scelta” di Giuseppe Alessio Nuzzo con protagonista Cristina Donadio selezionato a Venezia 76 nel “Concorso Giovani Autori Italiani” della Siae. Chiude la serata un omaggio al regista Franco Zeffirelli.

 Prima dell’incontro con gli attori, verrà proiettato alle 20,30 il film “Aladdin” di Guy Ritchie (Usa, 128’) con Will Smith e Mena Massoud per la selezione “Grande Schermo”. In contemporanea nell’Arena Magnani – SS. Trinità e Paradiso spazio ai lungometraggi e cortometraggi in concorso alla Selezione “Focus”: “In zona Cesarini” di Simona Cocozza (Italia, 14’), “La musica è finita” di Vincenzo Pirozzi (Italia, 15’), “Il vizio della speranza” di Edoardo De Angelis (Italia, 90’) con Pina Turco, Massimiliano Rossi e Cristina Donadio, vincitore del premio del pubblico alla 13a Festa del Cinema di Roma, poi i cortometraggi fuori concorso alla Selezione “School”: “Vico Equense Experience” dell’Istituto Comprensivo Statale “Costiero” di Vico Equense (Italia, 3’), “Lo specchio di Orfeo” di Liceo Statale “P. Virgilio Marone” di Meta (Italia, 13’).

Le attività del festival partiranno alle ore 17 alla SS. Trinità e Paradiso con il workshop di recitazione per scene d’azione. In piazzale Siani dalle 19 street casting per nuovi volti per cinema e tv, poi spazio alla visione e votazione delle opere internazionali in concorso alla Selezione “Mobile” e un’immersione nella realtà virtuale a partecipazione gratuita per gli adulti e per i più piccoli. Cinema in verticale al Museo del Cinema: “Apnea” di Corrado Ceron (Italia, 4’), “Il nome che mi hai sempre dato” di Giuseppe Alessio Nuzzo (Italia, 8’), “The rai inside” di Corrado Ceron (Italia, 3’)

Il travolgente sound degli EvoStrings ospiti nel Salotto di Bry

Dall’epico ed evolutivo intreccio di amicizia, maestria, musica, colpi d’archi picchiettati e saltellati nascono emozioni allo stato puro, atmosfere da film e sublime poesia. Gli Evostrings sono il trio, ormai noto a livello internazionale, nato da un’amicizia che si è tramutata in un semplice ed eccellente sodalizio artistico. Ospiti nel Salotto di Bry i maestri e musicisti di chiara fama Arnaldo Smaldone, Donato Cipriano e Giuseppe Noto raccontano, in compagnia dei loro inseparabili, ipnotici e contagiosi strumenti ad arco elettrificati, il brillante percorso artistico e l’amore viscerale per la musica attraverso una concreta educazione all’ascolto. Le loro note, fusione di sonorità classiche rivisitate in chiave moderna, diventano composizioni evocative, armoniche, teatrali, originali. Una totale esplosione di suoni attraverso vibranti virtuosismi frutto di studio, talento, interpretazione e passione. Una sviolinata in Salotto davvero gustosa, bryosa, espressiva e di altissimo livello.

Il Salotto di Bry è scritto e condotto da Brigitte Esposito, regia e riprese di Gerardo Roberto Tartaglia, riprese e fotografia Angelandrea Falcone. Una produzione www.360gradiwebtv.it in collaborazione con TeleangriUno (TAone) canale 639 visibile in tutta la Campania.

VIDEO E INTERVISTA 

Cliccare sulla foto per accedere alla PHOTOGALLERY

Biella Festival Music Video: al via la 21a Edizione

Torna il Biella Festival Music Video (7 Settembre ore 21:00) e, forte di una nuova formula, si sposta fra le mura del Cinema Verdi di Candelo, alle porte di Biella, borgo “bandiera arancione” del TCI e sede di uno dei Ricetti medioevali meglio conservati d’Europa.L’appuntamento si sovrappone e sostituisce lo storico Biella Festival Autori e Cantautori  e lo lancia nel vasto mondo del videoclip. Due le sezioni del bando con un doppio obiettivo: da una parte i videoclip indipendenti realizzati con criteri di professionalità, dall’altra la tradizione di sempre, che è quella di fare fiato alla musica di spessore offrendole un sostegno per la produzione di un videoclip. Sul palco saliranno per la sezione dedicata al miglior videoclip: Larocca (Contorni), Christian Frosio (Apri la finestra), Maria Laura Ronzoni (Don’t Tell – Gatta Nera), Giuseppe Novelli (Alti e colorati), Jenni Gandolfi (Come l’acqua), Francesco Lettieri (Il circo delle tue verità), Adolfo Durante (E’ questa la notte), Pamela Guglielmetti (Il viaggio), Lisa Chieregatti (Luci d’inverno), PCP Piano Che Piove (Tango sbagliato), Chiara White (Chiedimi ancora). Mentre per la sezione in cerca di videoclip avremo i brani di: Francesca Romana Fabris (Falling down), i Presi per Caso (Amore in trans…ito), Novagrande (C’è un punto), Lino Gaetano (“Come ti va”) e Alessandro Hellmann (Uno due tre).Il miglior videoclip verrà premiato con un contributo di €. 500,00. Mentre il premio al miglior brano in cerca di videoclip sarà un contributo per la realizzazione del video in collaborazione con la società di produzione cinematografica VideoAstolfoSullaLuna di cui è amministratore delegato il regista Maurizio Pellegrini. Al Premio “Guido Gozzano” di Terzo/Acqui Terme spetterà come sempre la valutazione e la premiazione del miglior testo.Il Biella Festival, di cui è direttore artistico Giorgio Pezzana, è organizzato dall’Associazione Artistica AnniVerdi, che da ben quarantuno anni è dedita all’organizzazione di eventi culturali e artistici. La notorietà di Biella Festival ha superato i confini non solo piemontesi, ma anche quelli nazionali, grazie a iniziative che hanno portato alla manifestazione artisti da tutto il mondo, come il progetto “Una finestra sul mondo”.

Lorenzo Richelmy e il cast dell’”Amica Geniale” ospiti al Social World Film Festival

In Arena Loren – Piazzale Siani, Richelmy ritirerà il premio come attore rivelazione dell’anno per le sue interpretazioni nei film “Ride” di Jacopo Rondinelli, “Una vita spericolata” di Marco Ponti e “Dolceroma” di Fabio Resinaro. A seguire un focus sulla serie tv firmata Hbo e Rai: sul palco saliranno Elisa Del Genio, Dora Romano, Valentina Acca, Elvis Esposito, Antonio Buonanno, Giovanni Amura, Eduardo Scarpetta, Giovanni Buselli, Anna Rita Vitolo, Alessio Gallo, Christian Giroso e Gennaro De Stefano. Chiude la serata un omaggio al regista Bernardo Bertolucci.

 

Prima dell’incontro con gli attori, verrà proiettato alle 20,30 il film “Dumbo” di Tim Burton per la selezione “Grande Schermo”. In contemporanea nell’Arena Magnani – SS. Trinità e Paradiso spazio ai lungometraggi e cortometraggi in concorso alla Selezione “Focus”: “Dei” di Cosimo Terlizzi (Italia, 90’) prodotto da Riccardo Scamarcio, Valeria Golino e Viola Prestieri, “Palla Prigioniera” Hermes Mangialardo (Italia, 3’), “L’affitto” di Antonio Miorin (Italia, 8’) e “L’etoile” di Alfredo Mazzara (Italia, 15’).

Le attività del festival partiranno alle ore 10 alla SS. Trinità e Paradiso con il convegno “Cinema e deontologia” a cura dell’Ordine dei Giornalisti della Campania e dalle 17 il workshop di tecniche vocali. In piazzale Siani dalle 19 street casting per nuovi volti per cinema e tv, poi spazio alla visione e votazione delle opere internazionali in concorso alla Selezione “Mobile” e un’immersione nella realtà virtuale a partecipazione gratuita per gli adulti e per i più piccoli.