Sicme Energy e Gas stregata dalla grande Festa a Vico

Pierluigi Punzi stregato da “Festa a Vico”. Anche quest’anno l’amministratore delegato dell’azienda leader nella fornitura di gas ed energia elettrica ha fortemente voluto sostenere la manifestazione enogastronomica di beneficenza ideata e promossa dallo chef Gennaro Esposito. “E’ un evento che ci piace molto perché è come noi: punta dritto al cuore della gente, ai bisogni dei cittadini. I più grandi chef dell’intera penisola hanno voluto esserci, con le proprie mani e il proprio cuore, per portare il loro messaggio di amicizia e professionalità e anche noi non potevamo mancare: anche per l’edizione 2016 siamo stati sponsor della Festa”, ha affermato Punzi. “Anzi, dirò di più, la Sicme Energy e gas è grata a Gennaro Esposito che gli ha consentito di partecipare, fin dal 2015, ad una manifestazione in sostegno dei più deboli. Siamo noi, che abbiamo appunto energia, a dovere trasmettere la giusta carica a chi in questo momento si trova in difficoltà” ha continuato l’amministratore delegato, che ha portato a Vico Equense la cabina “Energia Libera”, progettata per la Sicme Energy e Gas, dove è possibile caricare gratuitamente qualsiasi telefono cellulare.

Giornalisti, food blogger e produttori al Cetara Experience

Perfettamente riuscita la “Cetara Experience” di Festa a Vico, la tappa cetarese della nota kermesse che unisce la buona tavola e la solidarietà, inventata dallo chef Gennaro Esposito. In 150 tra giornalisti, food blogger, chef e produttori – giunti in gran parte via mare – hanno fatto tappa a Cetara oggi per conoscere le eccellenze enogastronomiche del territorio. Il gruppo ha visitato le aziende che offrono tonno, alici, colatura, limoncello…, ma anche la Torre vicereale e i terrazzamenti di limoni, prima di fare tappa a piazzetta Grotta, dove è stato accolto con entusiasmo dagli operatori del territorio – bar, ristoratori, pasticcerie, pizzerie e stuzzicheria – che insieme ai produttori locali hanno fatto gustare agli ospiti le eccellenze cetaresi. Il sindaco di Cetara, Secondo Squizzato, ha accolto i visitatori sul molo. “Proseguiamo con questo evento nel solco tracciato da anni per ribadire che Cetara deve avere un ruolo di primo piano nella promozione della propria identità di borgo di pescatori, con i suoi prodotti del mare e della costiera, eccellenze che attirano nel nostro territorio un turismo di qualità”. L’assessore alla Cultura, Angela Speranza, che insieme a Domenico Napoli, consulente “Festa a Vico”, ha curato l’evento spera che in futuro la kermesse, che per Cetara rappresenta una grande opportunità di visibilità, possa essere ripetuta, creando un filo unico con Vico Equense, all’insegna dell’enogastronomia, dell’accoglienza e della solidarietà.

A Gragnano la IV edizione della Sagra della ciliegia

Al via la IV edizione della Sagra della Ciliegia a Gragnano dal 10 al 12 giugno 2016 presso Borgo di Castello, un evento a cura dall’associazione “I custodi del Borgo di Castello” e la parrocchia Maria S.S. Assunta di Castello per valorizzare il borgo e i prodotti tipici del posto.  I visitatori potranno recarsi nella Valle dei Mulini per ammirare gli antichi mulini per poi giungere nel Borgo Castello dove, nei vicoli e nei cortili, verrà ricostruita un’atmosfera del passato: figuranti in abiti d’epoca, illustrazioni, mostre fotografiche, artisti di strada, gruppi amatoriali e illustri artisti della canzone antica napoletana allieteranno la serata. A tagliare il nastro Don Antonio Polese, il Boss delle Cerimonie.  Degustazioni, gustosi menu e deliziose ciliegie vi attendono al Borgo.