Biella Festival Music Video: al via la 21a Edizione

Torna il Biella Festival Music Video (7 Settembre ore 21:00) e, forte di una nuova formula, si sposta fra le mura del Cinema Verdi di Candelo, alle porte di Biella, borgo “bandiera arancione” del TCI e sede di uno dei Ricetti medioevali meglio conservati d’Europa.L’appuntamento si sovrappone e sostituisce lo storico Biella Festival Autori e Cantautori  e lo lancia nel vasto mondo del videoclip. Due le sezioni del bando con un doppio obiettivo: da una parte i videoclip indipendenti realizzati con criteri di professionalità, dall’altra la tradizione di sempre, che è quella di fare fiato alla musica di spessore offrendole un sostegno per la produzione di un videoclip. Sul palco saliranno per la sezione dedicata al miglior videoclip: Larocca (Contorni), Christian Frosio (Apri la finestra), Maria Laura Ronzoni (Don’t Tell – Gatta Nera), Giuseppe Novelli (Alti e colorati), Jenni Gandolfi (Come l’acqua), Francesco Lettieri (Il circo delle tue verità), Adolfo Durante (E’ questa la notte), Pamela Guglielmetti (Il viaggio), Lisa Chieregatti (Luci d’inverno), PCP Piano Che Piove (Tango sbagliato), Chiara White (Chiedimi ancora). Mentre per la sezione in cerca di videoclip avremo i brani di: Francesca Romana Fabris (Falling down), i Presi per Caso (Amore in trans…ito), Novagrande (C’è un punto), Lino Gaetano (“Come ti va”) e Alessandro Hellmann (Uno due tre).Il miglior videoclip verrà premiato con un contributo di €. 500,00. Mentre il premio al miglior brano in cerca di videoclip sarà un contributo per la realizzazione del video in collaborazione con la società di produzione cinematografica VideoAstolfoSullaLuna di cui è amministratore delegato il regista Maurizio Pellegrini. Al Premio “Guido Gozzano” di Terzo/Acqui Terme spetterà come sempre la valutazione e la premiazione del miglior testo.Il Biella Festival, di cui è direttore artistico Giorgio Pezzana, è organizzato dall’Associazione Artistica AnniVerdi, che da ben quarantuno anni è dedita all’organizzazione di eventi culturali e artistici. La notorietà di Biella Festival ha superato i confini non solo piemontesi, ma anche quelli nazionali, grazie a iniziative che hanno portato alla manifestazione artisti da tutto il mondo, come il progetto “Una finestra sul mondo”.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *