Nel Salotto di Bry la musica racconta l’anima dei Corecorde

by Gerardo Tartagliapublished on 17 Maggio 2024
1 view

A toccare i cuori e ad avvolgere l’anima dei telespettatori con il dolce fluire della loro musica sono i Corecorde che, nel Salotto di Bry, ripercorrono appassionatamente le tappe della loro strepitosa ed avvincente carriera. Le chitarre e le voci del family duo, formato da Barbara Guida e Stefano Squillante, si fondono in un sonoro mosaico celebrando la magia dell’arte e dell’armonia.

Up Next

Salvatore Scutiero, uno dei volti di spicco del panorama chitarristico italiano, racconta il suo meraviglioso viaggio musicale, la sua filosofia d'insegnamento e le sue importanti collaborazioni artistiche nel "Salotto di Bry". Un musicista dalla sensibilità non comune che grazie al suo inimitabile ingegno ha donato vita e personalità alle sue chitarre. La sua è una storia sonora ricca di sfumature, impreziosita dai colori sublimi del suono.

Il cantautore partenopeo Leo Ferrucci celebra i suoi primi 40 anni di carriera. In una chiacchierata a cuore aperto racconta nel “Salotto di Bry” la sua vita: dalle sfide e difficoltà che ha dovuto affrontare ai grandi successi. Un racconto in musica, un viaggio nella scrittura e nelle emozioni. Per l'occasione presenta al suo pubblico un nuovo singolo, già record di visualizzazioni in pochissimo tempo.

Grazie a gesti che fanno la differenza si può donare un sorriso e magari cambiare anche la giornata di chi è in difficoltà. In questa puntata de "Il Salotto di Bry" il pizzaiolo dal cuore d'oro Antonio Sbarra racconta le sue tante esperienze solidali e le coinvolgenti iniziative di beneficenza È l' esempio tangibile di come la condivisione di sani valori, la generosità e l'impegno possano fare la differenza nella vita delle persone.

Featured

Al via nella città di Pagani gli appassionanti e travolgenti Festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo, detta delle Galline. Una festa secolare che da sempre attira visitatori provenienti da tutto il mondo. Il rito vuole che il venerdì dell'ottava di Pasqua si aprano le porte del Santuario alla presenza di migliaia di fedeli. Un plauso per l'organizzazione, curata nei minimi dettagli, al Sindaco Lello De Prisco, all'Assessore alla Cultura Valentina Oliva, a tutta l'amministrazione comunale e all'Arciconfraternita della Madonna delle Galline guidata dal Priore Giuseppe Tortora.

Pagani ha festeggiato gioiosamente la sua Madonna del Carmelo detta delle Galline con una sentita Processione la mattina della domenica in Albis. Dopo la Santa Messa, presieduta dal Vescovo Mons. Giuseppe Giudice presso il meraviglioso Santuario, la statua della Madonna è stata portata in processione per le strade della città alla presenza del Priore Giuseppe Tortora e dei confratelli dell'Arciconfraternita, del sindaco Lello De Prisco, dell'Assessore alla cultura Valentina Oliva, di altri esponenti dell'Amministrazione Comunale e accolta da migliaia di persone. Lungo il percorso ha fatto tappa presso il Tosello Madre Storico di Franco Tiano “l'Africano” per poi proseguire presso gli altri 32 toselli e nei vari angoli votivi allestiti nelle corti dei palazzi.

A Pagani si sono conclusi con grande gioia e partecipazione i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo, detta delle Galline. La macchina organizzativa ha funzionato in modo strepitoso grazie alla perfetta sinergia e al coordinamento tra Amministrazione Comunale, Arciconfraternita, cittadini e forze dell'ordine. In questa puntata de “Il Salotto di Bry” sono ospiti il Sindaco di Pagani Lello De Prisco, l'Assessore alla Cultura Valentina Oliva e il Priore dell'Arciconfraternita della Madonna delle Galline Giuseppe Tortora che fanno un bilancio e rendono noti i dettagli di questa festa ormai internazionale ringraziando tutti coloro che hanno contribuito ad entusiasmare la città attraverso la fede, le tradizioni e una serie di appuntamenti di alto livello culturale e musicale.

Be the first to comment “Nel Salotto di Bry la musica racconta l’anima dei Corecorde”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

There are no comments yet.