Vernissage internazionale “Italia in Arte”, il 25 settembre a Roma

L’esposizione internazionale “Italia in Arte” arriva a Roma il 25 settembre alla Galleria ” Arte in Regola” . ​

Partita dagli Emirati Arabi ha fatto tappa in Italia dai primi di settembre alla Marguttiana di Forte dei Marmi, al MIIT di Torino e infine tra pochi giorni arriverà nella Capitale. Si tratta di una mostra ideata e curata da Aurela Cuku , gallerista e curatrice d’arte di Dubai, punto di riferimento per artisti provenienti da tutto il Mondo. In un momento di difficoltà mondiale arrivano in Italia opere da vari Paesi creando ponti artistici con un tour che unisce idealmente tutta la penisola. Visitare “Italia in Arte” è come fare il giro del mondo perché è un concentrato di tecniche ed espressioni mutuato attraverso uno sviluppo artistico a diverse latitudini. Un tour nell’arte in un Paese che ne è la culla ma anche un omaggio all’Italia dopo mesi di Covid. Partecipano all’esposizione 29 artisti di 18 Paesi. L’Italia è rappresentata da Marianna Masciolini.

mostra ne è un esempio lampante. Anche se noi non siamo per il momento liberi di spostarci in alcune aree del mondo, le opere possono circolare e noi siamo felici di ospitare degli artisti internazionali nella capitale con un tributo all’arte italiana, esempio ed icona di stile nel mondo”. “Italia in Arte” sara inaugurata il 25 Settembre ore 19.00 alla galleria Arte in Regola , in via dei Cappellari 92, e per raddoppiare la spazio e la bellezza anche nella adiacente galleria Tiber Art sempre in via dei Cappellari 96 a Roma. GLI ARTISTI PARTECIPANTI: Per l’Italia: Marianna Masciolini Dalla Siria: Badie Jahjah Dal Perù: Maco Vargas, Monica Tambini, Rocio Valdes, Iris Mackenzie Dal Canada: Rob Pennino, Babita Shamji Dal Guatemala: Romi Maegli, Gina Figueroa Da El Salvador: Andrea Prado Dagli Emirati Arabi Uniti: Jassim Al Awadhi, Abdulrauf Khalfan, Ahmed Al Yafei Dall’Iran: Narges Soleimanzadeh, Shohreh Damestani, Yegane Khosravimanesh Dai Paesi Bassi: Majo Portilla Dal Libano: Youmna Chaoul Dall’Ucraina: Olena Tarasenko Dalla Spagna: Pedro Moraza Dall’Albania: Pellumb Rira, Natasha Bega​Dalla Francia: Bruna Basini Da Haiti: Luvensky Valmont Dall’Argentina: Fran Neuville, Rosana Raota Dal Messico: Alejandra Palos Dalla Romania: Mariana Scubli

Partita dagli Emirati Arabi ha fatto tappa in Italia dai primi di settembre alla Marguttiana di Forte dei Marmi, al MIIT di Torino e infine tra pochi giorni arriverà nella Capitale. Si tratta di una mostra ideata e curata da Aurela Cuku , gallerista e curatrice d’arte di Dubai, punto di riferimento per artisti provenienti da tutto il Mondo. In un momento di difficoltà mondiale arrivano in Italia opere da vari Paesi creando ponti artistici con un tour che unisce idealmente tutta la penisola. Visitare “Italia in Arte” è come fare il giro del mondo perché è un concentrato di tecniche ed espressioni mutuato attraverso uno sviluppo artistico a diverse latitudini. Un tour nell’arte in un Paese che ne è la culla ma anche un omaggio all’Italia dopo mesi di Covid. Partecipano all’esposizione 29 artisti di 18 Paesi. L’Italia è rappresentata da Marianna Masciolini.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *