La performer e coreografa Alessandra Fabbri in Love Songs domenica al Teatro Nuovo

Al Teatro Nuovo di Salerno, domenica 26 febbraio penultimo appuntamento della rassegna ATELIER spazioperformativo, giunta alla settima edizione. Uno spazio aperto – dedicato alla performance – e del tempo dedicato al lavoro di ricerca e sperimentazione sul corpo e con il corpo, per individuare e definire le possibilità espressive nella dimensione dell’arte del movimento. Sono questi i temi fondamentali della rassegna voluta da Loredana Mutalipassi e Antonio Grimaldi, rispettivamente di Artestudio e Teatro Grimaldello. Alle ore 19 andrà in scena “Love Songs” di e con Alessandra Fabbri, performer e coreografa: uno spettacolo che, secondo le note di regia, è una sorta di monologo coreografico che è esso stesso una serenata impossibile, un luogo della mente dove confluiscono suoni, immagini e pensieri legati ad amori finiti e amori da cominciare, storie vissute e storie immaginate, desideri violenti e delusioni roventi, e dove l’autobiografia cerca di incontrare la condivisione collettiva, umana e nell’essere umana sicuramente anche animale, primordiale, originaria.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *