“Honey Birds” di JOSEPH MARTONE è stato decretato dalla rivista Rolling Stone Francia “Miglior album indie-folk-americana 2020”

Ad un mese dall’inizio del nuovo anno la prestigiosa rivista Rolling Stone Francia ha stilato le classifiche dei migliori album 2020. Con piacere, e orgoglio per il lavoro svolto, la FreakHouse Records incassa un traguardo inaspettato. Dopo anni di produzioni fuori dagli schemi, specie per il mercato italiano, la label napoletana -che non ha nulla di napoletano- annuncia che “Honey Birds” del singer songwriter italo americano Joseph Martone ha vinto nella categoria “best album indie folk blues”.
Sopra trovate la copertina della rivista, intervista e foto all’artista.

Il 2020 è stato un anno molto difficile per molti artisti – dichiara Joseph Martone –  ma sono stato fortunato perché ho fatto un tour di dieci live tra la Francia e l’Italia proprio durante la folle pandemia. A marzo 2020 abbiamo deciso di pubblicare ugualmente l’album nonostante la gravità del momento ed è stata una sfida che abbiamo vinto. Sono soddisfatto perché con il mio team di lavoro abbiamo fatto l’impossibile. Mi mancano moltissimi i concerti e mi auguro che si torni nuovamente a riempire di musica le nostre vite, socializzare e lavorare attraverso quest’arte. Intanto sto scrivendo nuovo materiale per il prossimo album e lavorando a un paio di collaborazioni con Don Antonio e Cesare Malfatti (La Crus). Ringrazio tutti e spero di vedervi presto on the road

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *